Anthilia e Bpm sottoscrivono Il minibond di Geodata

Hai domande o commenti? Scrivi a info@finanzaoperativa.com

minibond

Anthilia Bond Impresa Territorio”, fondo che investe in mini bond appositamente creato da Anthilia Capital Partners SGR per le PMI italiane, e Banca Popolare di Milano, partner e arranger dell’operazione, hanno sottoscritto il prestito obbligazionario ai sensi della legge 134/2012 (“mini-bond”) emesso da Geodata, società operante nel settore della geoingegneria del territorio, specializzata nella progettazione di opere in sotterraneo.

L’emissione di Geodata ha un importo pari a 7 milioni di euro, una durata di 6 anni, un rendimento del 6,4% e sarà quotata nel sistema multilaterale di negoziazione gestito da Borsa Italiana, segmento professionale ExtraMot Pro.

Geodata, società con sede a Torino, è un gruppo indipendente fondato nel 1984 ed è un autorevole riferimento di eccellenza mondiale nel settore della geoingegneria del territorio e della progettazione di opere in sotterraneo. Nel 2013 Geodataha realizzato un valore della produzione consolidato di circa 41 milioni di Euro (di cui circa il 90% derivante dall’estero) ed un margine operativo lordo di circa 4,8 milioni di Euro. Le risorse del minibond consentiranno a Geodatadi finanziare i piani di crescita mediante il consolidamento del proprio posizionamento competitivo nei Paesi presidiati, l’estensione dell’azione commerciale su nuovi mercati di sbocco e l’ampliamento ed il rafforzamento del portafoglio delle proprie competenze distintive, sia attraverso piani di formazione interna, sia per linee esterne.

Per l’emissione, Geodatasi è avvalsa dell’assistenza di B&B di Bollini & C, con i partner Enrico Bollini e Massimo Lazzaretto, nel ruolo di Advisor e degli studi legali R&P Legal, con il partner Giovanni Luppi, e Orrick, Herrington & Sutcliffe per l’assistenza legale.

Share this post: