Smi proiettato verso 8.900

smi
Candela bianca per il future sullo Smi di marzo 2018 che prova a tornare verso 8.900 punti. Nel dettaglio, dopo un avvio a 8.830 e un minimo a 8.804, il derivato è tornato fino a 8.888 punti chiudendo a quota 8.887 punti. Restano il gap tra 8.984 e 8.908 punti e tra 9.059 e 9.121 punti. Intanto lo Stocastico è ben sopra la trigger e in ipercomprato, mentre la media mobile a 21 passa ora a 9.045 punti...

EuroStoxx50 torna sopra quota 3.400

eurostoxx-50
Discreta volatilità e candela bianca per il future sull’EuroStoxx 50 scadenza marzo 2018 che torna sopra area 3.400 punti. Nel dettaglio, dopo un avvio a 3.405 e un minimo a 3.394 il derivato è tornato fino a 3.436, attestandosi alle 19 a 3.432 punti.  Nel frattempo lo Stocastico è sopra la propria trigger line e oltre la zona di ipercomprato, mentre la media mobile a 21 sedute si posiziona...

Il Dax rimette nel mirino la soglia di 12.500 punti

dax logo
Il future sul Dax scadenza marzo disegna una candela bianca e si riporta a ridosso di area 12.500 punti. Nel dettaglio, dopo un avvio a 12.503 e un minimo a 12.329, il derivato è tornato fino a 12.503, attestandosi alle 19 a 12.489 punti. Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 12.741 punti, mentre lo Stocastico è ora sopra la propria trigger line e in ipercomprato. Il recupero di area...

Enel prova a riaccendere la luce

analisi tecnica telegramma
Non è stato un inizio d’anno entusiasmante quello di Enel. Il colosso dell’elettricità italiano infatti, dopo il massimo 2017 raggiunto l’8 dicembre a 5,58 euro, ha avvitato una profonda correzione. Un calo cumulato del 17% dovuto non tanto ai fondamentali della società, quanto ad una congiuntura avversa alle utilities. Per le utilities che hanno indebitamento molto alto l’aumento del rendimento...

Fib in stand by in attesa del completamento di un triangolo di continuazione

fib logo
Almeno per il momento il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza marzo 2018,resta in trading range intorno ai 23.600 punti. Tuttavia, tra non molte sedute il derivato potrebbe completare una formazione triangolare il cui vertice, individuabile a quota 22.500, potrebbe rappresentare il punto di partenza di una nuova discesa dei corsi. Nel dettaglio, la suddetta figura tecnica è delimitata...

Danieli in cerca di conferma dell’inversione rialzista

analisi tecnica
Dopo aver di recente completato a ridosso dei 21,65 euro un doppio minimo, Danieli ha beneficiato di un rimbalzo tecnico che ha oggi spinto i corsi a incrociare al rialzo la media mobile a 21 giorni al momento passante per quota 22,67. Per poter assistere a un ulteriore allungo del titolo, tra l’altro potenzialmente favorito dall’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato,  diventa...

Immsi al test del supporto

analisi tecnica telegramma
Immsi sta tentando di confermare la tenuta del supporto statico di medio periodo posto a 0,675 euro, sostegno dal quaqle il titolo potrebbe invertire al rialzo la rotta mettendo fine al downtrend iniziato nella seconda metà di gennaio. In quest’ottica sarà però essenziale che i corsi siano anche in grado di confermare il superamento della trendline discedente al momento pasante per quota 0,710. Oltre...

Smi di nuovo al test di 8.800

smi
Candela nera per il future sullo Smi di marzo 2018 che si mantiene sopra 8.800 punti. Nel dettaglio, dopo un avvio a 8.902 e un top a 8.904, il derivato è tornato fino a 8.804 punti chiudendo a quota 8.813 punti. Restano il gap tra 8.984 e 8.908 punti e tra 9.059 e 9.121 punti. Intanto lo Stocastico è ben sopra la trigger e in ipercomprato, mentre la media mobile a 21 passa ora a 9.045 punti e lavora...

EuroStoxx50, battaglia a 3.400

eurostoxx-50
Alta volatilità e candela nera per il future sull’EuroStoxx 50 scadenza marzo 2018 che torna a ridosso di area 3.400 punti. Nel dettaglio, dopo un avvio a 3.431 e un top a 3.439 il derivato è tornato fino a 3.396, attestandosi a poco dal close a 3.400 punti.  Nel frattempo lo Stocastico è sopra la propria trigger line e ormai vicino alla zona di ipercomprato, mentre la media mobile a 21 sedute...

Il Dax cede area 12.400

dax logo
Il future sul Dax scadenza marzo disegna una candela nera e torna sotto area 12.400 punti. Nel dettaglio, dopo un avvio a 12.508 e un toop a 12.533, il derivato è tornato fino a 12.358, chiudendo a 12.380 punti. Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 12.789 punti, mentre lo Stocastico è ora sopra la propria trigger line e vicino all’ipercomprato. Il recupero di area 12.400 punti...

Fib respinto dalla resistenza. I prossimi obiettivi tecnici

fib logo
Il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza marzo 2018, è tornato a incrociare al ribasso la media mobile a 50 sedute, al momento passante per 22.795 punti, dopo essere stata respinta, per la seconda giornata di contrattazioni consecutiva dalla resistenza di breve termine posta a quota 22.860. Un movimento, quello correttivo in atto, che ha buone chance tecniche per proseguire e portare...

Cattolica Assicurazioni in cerca di conferme rialziste

analisi tecnica telegramma
Cattolica Assicurazioni ha di recente testato a 9,38 euro il supporto dinamico ascedente che dalla seconda metà dello scorso mese di dicembre sostiene il titolo. Dopodichè i corsi hanno beneficiato di un rimbalzo tecnico che li ha spinti oggi a ridosso della media mobile a 21 sedute, al momento passante per quota 9,97. Un ostavolo oltre il quale il titolo potrebbe allungare ulteriormente il passo,...

L’EuroStoxx50 si riporta sopra la soglia di 3.400

eurostoxx-50
Alta volatilità per il future sull’EuroStoxx 50 scadenza marzo 2018 che torna sopra l’area di 3.400 punti. Nel dettaglio, dopo un avvio a 3.398 e un minimo a 3.392 il derivato è tornato fino a 3.438, chiudendo a 3.426 punti.  Nel frattempo lo Stocastico è sopra la propria trigger line e ormai vicino alla zona di ipercomprato, mentre la media mobile a 21 sedute si posiziona ora a 3.508...

Dax in recupero e di nuovo vicino a 12.500

dax logo
Il future sul Dax scadenza marzo disegna una candela bianca e torna sotto area 12.500 punti. Nel dettaglio, dopo un avvio a 12.381 e un minimo a 12.361, il derivato è tornato fino a 12.534, chiudendo a 12.483 punti. Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 12.840 punti, mentre lo Stocastico è ora sopra la propria trigger line e vicino all’ipercomprato. La tenuta di area 12.500...

Fib, l’ascesa può proseguire

fib logo
Terza candela bianca consecutiva per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza marzo 2018, che ha chiuso oggi a ridosso della soglia dei 22.800 punti, a 22.795, dopo un avvio a 22.735 e un minimo a 22.600. Il recupero dai recenti minimiè ormai di circa 1.000 punti, ma ora lo Stocastico si prepara a entrare in ipercomrpato, mentre la media mobile a 21 sedute passa a 23.100. Possibile quindi...