Fib, avanti in trading range

fib logo
Dopo la correzione di inizio seduta che ha riportato i corsi a muoversi intorno ai 19.200 punti, il Fib, il future sull’indice Ftse Mib, è rimasto sostanzialmente appiattito fino alla chiusura anche a causa della festività a Wall Street. Probabile per la prossime giornate di contrattazioni la continuazione del trading range intorno ai 19.500 punti intrapreso dai corsi a inizio 2017. Operativamente,...

Smi sotto la resistenza di 8.360/5 punti. Superato venerdì il secondo obiettivo

smi
La candela bianca di venerdì del future sullo Smi di marzo ha riportato i corsi a ridosso della resistenza statica di 8.360/5 punti. Nel dettaglio, dopo un avvio a 8.329 e un minimo a 8.308, il derivato è risalito fino a 8.363 punti, chiudendo infine a 8.361 punti. Il ritorno al di sopra di 8.320 ha fatto scattare i long e portato a sfiorare il terzo obiettivo a 8.365 punti. Rimane aperto il lontano...

L’EuroStoxx50 si riporta sopra 3.300. Sfiorato venerdì il secondo target al rialzo

eurostoxx-50
Dal 3 gennaio il future sull’EuroStoxx 50 scadenza marzo 2017  rimane al’interno del trading range intorno a 3.300 punti. Nel dettaglio, venerdì, dopo un avvio a 3.294 e un minimo a 3.286, il derivato è risalito fino a 3.319 punti e infine chiuso a 3.307 punti. La rottura di 3.300 ha così permesso di sfiorare il secondo target a 3.320 punti. Nel frattempo lo Stocastico veloce ricrossa...

Dax sempre in area 11.600 punti. Superato venerdì il secondo target al rialzo

dax logo
Il future sul Dax scadenza marzo torna a disegnare una candela bianca nell’ultima seduta della settimana, mantenendosi sempre all’interno del range laterale in cui oscilla da un paio di settimane. Nel dettaglio, dopo un avvio a 11.575 e un minimo a 11.552 punti, il derivato è risalito fino a quota 11.633 chiudendo a 11.604 punti. La rottura di 11.580 ha così permesso il raggiungimento...

Il Fib prova a rimbalzare ma resta nel trading range di breve termine

fib logo
Dopo aver confermato la tenuta del supporto statico posto a ridosso dei 19.000 punti, il Fib, il future sull’indice Ftse Mib, è tornato a incrociare al rialzo a 19.280 punti la media mobile a 21 sedute. Un movimento che, se da un lato scongiura almeno per il momento un’ulteriore correzione dopo quella di giovedì 12 gennaio, dall’altro non significa che possa generare l’inizio...

Analisi tecnica, new entry tra le “Italian hot shares” di Banca Akros

analisi tecnica telegramma
Banca Akros cambia la selezione delle Italian hot shares, la lista dei titoli tecnicamente “caldi” elaborata su base weekly dagli analisti dell’istituto. Nel dettaglio, questa settimana il giudizio add, in base ai criteri dell’analisi tecnica, è stato assegnato alle seguenti sei blue chip quotate a Piazza Affari: Eni, Parmalat, Snam, Banca Mediolanum, Geox e Diasorin. Dallo stock picking esce...

Ftse Mib in stand by. Le blue chip da monitorare

analisi tecnica
Intervista di Davide Pantaleo (TrendOnline) a Gianluigi Raimondi, analista tecnico e co-fondatore di Finanzaoperativa.com del 12 gennaio 2017 Nell’ultima intervista aveva presentato una view favorevole a nuovi rialzi a Piazza Affari. A distanza di una settimana è cambiata la sua posizione? Quali le sue attese nel breve? Da tre sedute a questa parte il Ftse Mib si sta muovendo sostanzialmente...

Discesa con gap down per lo Smi. Superato il secondo target al ribasso

smi
Ampia candela nera ieri per il future sullo Smi di marzo, con gap down rimasto aperto. Nel dettaglio, ieri, dopo un avvio a 8.319 e un top a 8.320, il derivato è scivolato fino a 8.261 punti, chiudendo infine a 8.282 punti. La violazione di 8.300 ha fatto scattare gli short e portato a superare il secondo obiettivo a 8.270 punti. Accanto al lontano gap up tra 8.195 e 8.179 (top di fine 2016) rimane...

L’EuroStoxx50 si conferma sotto 3.300. Centrato ieri il primo target

eurostoxx-50
Candela con ampialower shadow ma con recupero finale per il future sull’EuroStoxx 50 scadenza marzo 2017  che rimane ancora al’interno del trading range in cui è ingabbiato dalla scorsa settimana. Nel dettaglio, dopo un avvio a 3.291 e un minimo a 3.275, il derivato è rialito fino a 3.295 punti, ripiombato a 3.270 e infien chiuso a 3.293 punti. La violazione di 3.288 ha così permesso...

Il Dax torna sotto 11.600. Raggiunto ieri il settimo obiettivo al ribasso

dax logo
Il future sul Dax scadenza marzo torna a disegnare una candela nera, ma si mantiene all’interno del range laterale in cui oscilla da un paio di settimane. Nel dettaglio, ieri, dopo un avvio a 11.613 e un top a 11.624 punti, il derivato è scivolato fino a quota 11.488 chiudendo a 11.563 punti. La violazione di 11.600 ha così permesso il raggiungimento del settimo target ribassista a 11.485 punti....

Il Fib scende di nuovo a ridosso della soglia dei 19.000 punti

fib logo
Il Fib, il future sull’indice Ftse Mib, ha confermato l’incrocio al ribasso con la media mobile a 21 sedute, al momento passante per 19.240 punti scivolando poi a ridosso del supporto statico (e soglia psicologica) posto a quota 19.000. Un movimento correttivo, quello di oggi, iniziato in scia all’apertura di Wall Street che potrebbe proseguire anche nelle prossime giornate di contrattazione. In...

Lo Smi si mantiene sopra 3.300. Raggiunto ieri il primo target al rialzo

smi
Candela nera ieri per il future sullo Smi di marzo che rimane però costantemente al di sopra della soglia dei 3.300 punti. Nel dettaglio, ieri, dopo un avvio a 8.358 e un top a 8.382, il derivato è scivolato fino a 8.328 punti, chiudendo infine a 8.335 punti. La rottura di 8.365 ha fatto scattare i long e portato a centrare il primo obiettivo a 8.380 punti. Rimane sempre il lontano gap up tra 8.195...

EuroStoxx50 ancora in trading range. Centrato ieri il primo target al rialzo

eurostoxx-50
Candela di indecisione per il future sull’EuroStoxx 50 scadenza marzo 2017  che rimane ancora al’interno del trading range in cui è ingabbiato dalla scorsa settimana. Nel dettaglio, dopo un avvio a 3.296 e un top a 3.317, il derivato è scivolato fino a 3.275 punti, riavvicinando poi l’area di 3.300 punti alle 21. La rottura di 3.300 ha così permesso di superareilprimo target a...

Dax di nuovo sopra 11.600 punti. Raggiunto ieri l’ottavo target al rialzo

dax logo
Il future sul Dax scadenza marzo prova a recuperare terreno dopo la candela nera di inizio settimana, ma resta all’interno del range laterale in cui oscilla da oltre una settimana. Nel dettaglio, ieri, dopo un avvio a 11.569 e un minimo a 11.519 punti, il derivato è risalito dal pomeriggio fino a quota 11.691 attestandosi a 11.640 punti alle ore 21. Il recupero di 11.550 ha così permesso il...

Fib in trading range intorno ai 19.360 punti

fib logo
Certo, il segnale segnale generato dalla violazione della media mobile a 21 giorni registrata nell’intraday di oggi a 19.230 punti è ribassista. Tuttavia il Fib, il future sull’indice Ftse Mib potrebbe aver disegnato un tipico “falso segnale”, dato che in seguito i corsi sono risaliti fino a oltrepassare la soglia a 19.500. L’unica cosa certa è che, da due sedute, il derivato...