Enel prova a riaccendere la luce

analisi tecnica telegramma
Non è stato un inizio d’anno entusiasmante quello di Enel. Il colosso dell’elettricità italiano infatti, dopo il massimo 2017 raggiunto l’8 dicembre a 5,58 euro, ha avvitato una profonda correzione. Un calo cumulato del 17% dovuto non tanto ai fondamentali della società, quanto ad una congiuntura avversa alle utilities. Per le utilities che hanno indebitamento molto alto l’aumento del rendimento...

Danieli in cerca di conferma dell’inversione rialzista

analisi tecnica
Dopo aver di recente completato a ridosso dei 21,65 euro un doppio minimo, Danieli ha beneficiato di un rimbalzo tecnico che ha oggi spinto i corsi a incrociare al rialzo la media mobile a 21 giorni al momento passante per quota 22,67. Per poter assistere a un ulteriore allungo del titolo, tra l’altro potenzialmente favorito dall’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato,  diventa...

Immsi al test del supporto

analisi tecnica telegramma
Immsi sta tentando di confermare la tenuta del supporto statico di medio periodo posto a 0,675 euro, sostegno dal quaqle il titolo potrebbe invertire al rialzo la rotta mettendo fine al downtrend iniziato nella seconda metà di gennaio. In quest’ottica sarà però essenziale che i corsi siano anche in grado di confermare il superamento della trendline discedente al momento pasante per quota 0,710. Oltre...

Cattolica Assicurazioni in cerca di conferme rialziste

analisi tecnica telegramma
Cattolica Assicurazioni ha di recente testato a 9,38 euro il supporto dinamico ascedente che dalla seconda metà dello scorso mese di dicembre sostiene il titolo. Dopodichè i corsi hanno beneficiato di un rimbalzo tecnico che li ha spinti oggi a ridosso della media mobile a 21 sedute, al momento passante per quota 9,97. Un ostavolo oltre il quale il titolo potrebbe allungare ulteriormente il passo,...

Pirelli accelera il passo a Piazza Affari

pirelli
Pirelli & C. ha incrociato al rialzo le medie mobili a 50 e 21 sedute, al momento rispettivamente passanti per 7,50 e 7,61 euro, dopo aver dissegnato un doppio minimo ascedente tra quota 7 e 7,15. Uno scenario che, sommato al fatto che tutti i principali indicatori sono ancora distanti dalla zona di ipercomprato, favorisce un ulteriore allungo del titolo. In quest’ottica, i prossimi obiettivi...

Analisi tecnica, Banca Akros riconferma le “Italian hot shares”

analisi tecnica telegramma
Banca Akros conferma nuovamente la lista delle Italian hot shares, il paniere dei titoli tecnicamente “caldi” elaborata settimanalmente dagli analisti dell’istituto. Nel dettaglio, il giudizio add, in base ai criteri dell’analisi tecnica, è stato assegnato anche questa settimana alle seguenti sei blue chip quotate a Piazza Affari: UnipolSai, Marr, Salvatore Ferragamo, Telecom Italia, Brembo...

Cnh Industrial rimbalza dopo il test del supporto. I prossimi obiettivi

analisi tecnica
Cnh Industrial ha confermato la tenuta del supporto statico di medio termine posto a quota 10,85 dopodiché ha beneficiato di un rimbalzo tecnico accompagnato da scambi in rapido aumento che, vista l’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato, ha buone chance per proseguire. In quest’ottica i prossimi obiettivi tecnici del titolo sono individuabili a 11,75 euro in prima battuta e...

StM oltre la trendline discendente

analisi tecnica telegramma
StMicroelectronics ha beneficiato di un rimbalzo tecnico dopo il test del supporto statico di medio termine posto a 16,90 euro che ha permesso ai corsi di oltrepassare a quota 17,85 la trendline discedente che dalla seconda metà del mese scorso impediva ai corsi di invertire al rialzo la rotta. Uno scenario che favorisce la formazione di un movimento a “V” il cui obiettivi ultimo è individuabile...

Mediaset incrocia al rialzo la resistenza dinamica discedente

analisi tecnica telegramma
Mediaset ha oltrepassato a 3,10 euro la trendline discedente che dalla seconda metà del mese scorso impediva al titolo di intraprendere uno stabile trend rialzista. Un movimento, quello di recupero in atto, che ha buone chance tecniche per proseguire, vista l’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato dei principali indicatori. In quest’ottica, dal punto di vista operativo, i prossimi...

Campari rimbalza dal supporto statico. I prossimi obiettivi tecnici

campari
Campari sta beneficiando di un rimbalzo tecnico dopo il test del supporto statico di medio-lungo termine posto in area 6/5,90 euro. Un movimento di recupero che ha buone chance di proseguire, visto anche gli indicatori ancora molto “scarichi”. Essenziale però un incremento dei volumi, al momento inferiori alla media trimestrale, oltre che mensile. Dal punto di vista operativo inoltre,...

Enel in cerca di un supporto in attesa dei risultati

analisi tecnica
Enel domani la società pubblicherà i risultati dell’ultimo trimestre dello scorso anno e i preliminari del 2017. Nel frattempo il titolo sta tentando di frenare la discesa appoggiandosi in area 4,60 euro al supporto statico di lungo termine, livello dal quale potrebbe beneficiare di un rimbalzo se i conti saranno migliori delle attese e se il listino italiano non accuserà una nuova correzione...

Tamburi conferma l’inversione rialzista. I prossimi target tecnici

analisi tecnica telegramma
Tamburi Investment Partners (Tip) ha di recente testato a 5,63 euro il supporto dinamico rialzista di medio periodo dove ha disegnato un doppio minimo ascedente dopodiché ha beneficiato di un rimbalzo tecnico che nell’intradau di oggi ha spinto i corsi a incrociare al rialzo a quota 5,85 la media mobile a 50 sedute. Uno scenario che, se sarà sostenuto da volumi in aumento, agevolerebbe un ulteriore...

Piaggio tenta un’inversione a “U” a Piazza Affari

Piaggio
Piaggio ha disegnato un doppio minimo ascendente in area 2,21/2,23 euro dopodiché i corsi hanno iniziato un rimbalzo tecnico accompagnato da scambi in progressivo aumento. Un recupero che ha buone chance per proseguire, visto anche il fatto che gli indicatori tecnici sono ancora prossimi alla zona di ipervenduto. In quest’ottica, al rialzo, i prossimi obiettivi del titolo sono individuabili...

Ferrari, possibile buy back e triplo minimo ascedente

Ferrari_FXX
Ferrari ha annunciato l’intenzione di lanciare un buy-back fino a 100 mln di euro per ottimizzare la struttura patrimoniale e al servizio del piano di incentivazione azionaria. Ipotizzando che vengano acquistate ai prezzi attuali si tratterebbe circa dello 0,5% del capitale. Attualmente la società detiene 4,9 mln di azioni, pari al 2,6% del capitale complessivo. Dal punto di vista tecnico il...

Ftse Mib, è finita la correzione? I titoli nel mirino

analisi tecnica
Intervista di Davide Pantaleo (TrendOnline) a Gianluigi Raimondi, analista tecnico e co-fondatore di Finanzaoperativa.com dell’8 febbraio 2018 Nell’intervista della scorsa settimana aveva messo in guarda dal rischio di una correzione del Ftse Mib anche al di sotto dei 23.000 punti. Ora che questo scenario si è materializzato qual è la sua view nel breve sul nostro mercato? Rispetto...