Novelli (Lemanik): “L’imminente rialzo dei tassi porterà pesanti turbolenze”

risk rischio volatilita
“Negli ultimi anni il sistema finanziario è rimasto in equilibrio solo con le politiche dei tassi bassi condotte dalle banche centrali. Ora l’uscita sarà turbolenta“. E’ questo il pensiero di Maurizio Novelli, gestore Global strategy fund di Lemanik. La Fed valuterà i rialzi, ma allo stesso tempo sta facendo capire agli operatori che non ha fretta. I tassi saliranno sicuramente,...

Unione Europea oggi: ancora un’opportunità?

europa
Si è tenuto ieri lo Strategy Council Deloitte “Unione Europea oggi: ancora una Opportunità?” che si pone l’obiettivo di comprendere se e come l’Unione Europea possa fungere da reale stimolo allo sviluppo socio-economico dei paesi membri e aiutare a soddisfare i crescenti bisogni delle famiglie Europee. Dall’indagine demoscopica condotta da Deloitte in collaborazione con SWG emerge che:...

Messico, alti tassi di interesse ma l’incognita Trump

messico
A cura di Banca Del Piemonte La retorica protezionista del presidente Trump ha reso gli analisti delle principali case di investimento assai più negativi sul Peso Messicano, dal momento che ci si trova a dover prezzare il cd “rischio di rilocalizzazione” dopo anni di globalizzazione e delocalizzazione, ovvero la possibilità che quanto accaduto nel caso di Ford (che ha cancellato un progetto di...

I cinque temi chiave per affrontare i mercati finanziari

mondo soldi
A cura di Luca Gianelle, Client Portfolio Manager Multi-Asset di Russell Investments Ecco i cinque temi chiave che stanno plasmando i mercati Effetto Trump Le aspettative sulle politiche di Trump hanno spostato il sentiment degli investitori verso un approccio risk-on. I mercati azionari sono saliti e i rendimenti dei bond sono aumentati. Le valutazioni azionarie Usa sono tirate, il mercato è in...

Il Vix torna sopra quota 12 per la prima volta dal 18 gennaio

wall street
A cura di Giuseppe Sersale, Anthilia Sgr La seconda revisione del GDP US del quarto trimestre del 2016 delude le attese, ma le survey restano eccezionalmente ottimiste. Grande attesa per il discorso di Trump stanotte. Ebbene si, grazie al consueto recupero finale di Wall Street, il Dow lunedì seraha messo a segno il dodicesimo rialzo consecutivo. Di meglio, il più antico indice US ha fatto solo nel...

I mercati obbligazionari europei tra le elezioni francesi e l’evoluzione della politica della Bce

btp bot titoli di stato bond
A cura di Amundi Am Il tema principale che ha caratterizzato i mercati obbligazionari questa settimana (così come le due, tre settimane precedenti) è stato quello degli sviluppi politici in Francia in vista delle elezioni presidenziali (alleanza tra François Bayrou ed Emmanuel Macron, accordo tra il candidato ecologista e Benoit Hamon, mentre i sondaggi prevedono una bassissima affluenza alle urne)....

Cinque riflessioni sull’inflazione

inflation deflation
A cura di Ben Lord, M&G Investments 1. Siamo al punto massimo delle ricadute dei prezzi petroliferi. Tra gennaio e febbraio 2016, i prezzi del petrolio hanno toccato i minimi (34,25 dollari per il Brent il 20 gennaio e 26,21 dollari per il WTI l’11 febbraio), pertanto sia nei dati di inflazione della scorsa settimana che in quelli di febbraio, gli effetti base del prezzo del petrolio risulteranno...

Usa, delude il Pil ma il mercato aspetta il discorso di Trump

Pil Usa
A cura di Vincenzo Longo, market strategist di IG L’economia statunitense nel quarto trimestre 2016 è cresciuta dell’1,9% in termini annualizzati, dato invariato rispetto alla stima flash di un mese fa, ma in calo rispetto al trimestre precedente (+3,5%). Al rallentamento della crescita hanno contribuito in particolare: un deciso ampliamento del deficit commerciale, frutto sia a un calo dell’export...

Cerved: nel 2016 si rafforza il calo dei fallimenti ma aumentano le liquidazioni

crif credito soldi prestiti
Si è rafforzato nel 2016 il calo dei fallimenti e delle altre procedure concorsuali, sull’onda del sempre minore utilizzo del concordato preventivo, mentre è tornato ad aumentare il numero degli imprenditori che decidono di liquidare la propria attività in bonis. Questo è il quadro che emerge dall’Osservatorio su Fallimenti, Procedure e Chiusure di imprese relativo al 2016, diffuso oggi da...

CPI cHe?

inflazione
A cura di Ben Lord, M&G Investments Nel Regno Unito, a partire dal mese prossimo la misura ufficiale dei prezzi al consumo sarà l’indice CPIH, ossia l’IPC più i costi abitativi, indicati dalla lettera H (housing). A oggi, la sola differenza fra l’IPC e il CPIH è l’aggiunta in quest’ultimo delle spese abitative, calcolate in base al costo di locazione per un immobile equivalente alla...

Cala il rischio politico in Europa, e le banche italiane guidano il rimbalzo

toro wall street
A cura di Giuseppe Sersale, Anthilia Sgr Recede il rischio politico in Europa, e il settore bancario italiano guida il rimbalzo di quello europeo. Trepidante attesa per il discorso di Trump al Congresso sullo Stato dell Unione. Con un colpo di reni nell’ultima mezz’ora, venerdi sera Wall Street era riuscita a chiudere in positivo, permettendo al Dow Jones di proseguire il suo record. Siamo a 11...

Elezioni Francesi, Beffi (Exane Bnp Paribas): “Just can’t get enough”

Francia
Di P. O. Beffy, Chief Economist di Exane Bnp Paribas Dopo una settimana di vacanza sulle Alpi, è impossibile non parlare delle elezioni presidenziali francesi quando sei un economista francese! Devo anche ammettere che queste elezioni stanno assumendo una forma teatrale tra soprese, delusioni, annunci improvvisi e ‘rumours’… Allo stadio attuale, le elezioni francesi ci terranno con il fiato...

Deutsche AM: “È il momento di passare all’azione”

mondo mappa
A cura di Deutsche AM La crescita economica globale in via di miglioramento non allenta la pressione sui governi degli Stati Uniti e della Gran Bretagna di mettere in atto le riforme promesse. Anche la Cina ed il Giappone hanno decisioni da prendere in merito. 1) Il Presidente Trump terrà il suo primo discorso di fronte al Congresso domani 28 febbraio, e ci si aspetta che annuncerà novità sulla...

And the winner is… il ciclo ecomomico

Pil Usa
A cura di Nadège Dufossé, Head of Asset Allocation, Candriam Investors Group A differenza delle dinamiche di crescita registrate negli ultimi tre anni, nel primo trimestre l’economia statunitense è sulla strada giusta per una crescita del +2,4% in termini reali. I dati pubblicati a febbraio, più solidi delle attese, supportano le valorizzazioni delle azioni, mentre i rendimenti obbligazionari...

Il futuro dell’Eurozona appeso ai rendimenti italiani

risk rischio volatilita
“L’annuncio di un tapering in Europa nei prossimi mesi causerebbe un brusco aumento dei rendimenti di tutti i titoli di Stato europei. Tali aumenti sarebbero insostenibili per i paesi europei più fragili, come l’Italia, e potrebbero innescare una nuova crisi dell’euro.” Questa l’analisi di Yves Longchamp, Head of Research di Ethenea Independent Investors (Schweiz) AG, il quale ritiene...