Risparmio gestito: a maggio +11,5 mld di raccolta netta

asset allocation
a cura di Assogestioni L’industria del risparmio gestito a maggio raccoglie 11,5 miliardi di euro (+48,4mld da inizio anno) sotto la spinta dei fondi aperti (+12,4mld). In flessione le gestioni di portafoglio (-1 mld). Il patrimonio gestito mette a segno un nuovo record storico a 2.005 mld. Le masse investite nelle gestioni collettive (1.008 mld) superano gli asset impiegati nelle gestioni di portafoglio...

Mercati in rialzo e bassa volatilità: rischi da fine politiche monetarie ultra espansive e da incertezza geopolitica

asset allocation
Banor SIM ha presentato le previsioni a fine anno oltre ai principali temi e le idee d’investimento 2017. “La filosofia di gestione di Banor SIM è da sempre ispirata ai principi del value investing, – ha spiegato Massimiliano Cagliero fondatore e amministratore delegato – è cioè orientata ad individuare il valore inespresso delle società. Questo vuol dire non solo conoscere bene...

Azionario Eurozona: i settori da sovrapesare e quelli da sottopesare

asset allocation
A cura di Banca Akros I mercati azionari hanno messo a segno una notevole performance negli ultimi mesi, guidati da una crescita economica fattasi più sostenuta specie in Europa, da minori timori legati agli eventi politici (ad esempio, USA/Francia), per non parlare della componente più importante, ovvero il trend positivo degli utili. Le valutazioni sono attualmente elevate, anche tenendo conto...

L’asset allocation di Allianz GI per i prossimi mesi

asset allocation
Di Hans-Jörg Naumer, Global Head of Capital Markets & Thematic Research di Allianz GI Se si prende come riferimento la volatilità delle quotazioni azionarie, i primi cinque mesi dell’anno sono trascorsi all‘insegna della tranquillità. L’indice della volatilità Vix resta pressoché stabile e ancorato su livelli modesti nonostante gli avvenimenti di questo 2017 siano stati fonte di grande...

Finanziari, tlc e utilities: maggiore ruolo del mercato dell’Eurozona

asset allocation
A cura di Alessandro Allegri, Amministratore Delegato di Ambrosetti AM Sim I mercati finanziari, sia a livello azionario che obbligazionario, stanno proseguendo nel loro momento di tranquillità con un andamento in sostanziale controllo. Il clima positivo è certamente assecondato anche dai dati macroeconomici che evidenziano una crescita globale a livelli sostenuti. Ad oggi l’interazione fra politiche...

Italia, ridotta l’esposizione azionaria

Governo Italia parlamento
A cura di Marc Craquelin, Direttore della Gestione di Financière de l’Echiquier Continua l’avanzata dell’euro e degli indici borsistici mentre arrivano segnali contrastanti dalla macroeconomia. In Europa, gli indici PMI si mantengono ai massimi livelli: 56,3 per il PMI dei servizi e 56,8 per l’indice composito. Nemmeno la Cina ci riserva sorprese negative visto che il PMI dei servizi si attesta...

Mercer Asset Allocation Survey: Più investimenti alternativi e attenzione ai fattori Esg

asset allocation
Se è vero che i mercati privati hanno visto grossi afflussi di capitali negli ultimi anni, è altrettanto vero che i gestori qualificati possono ancora trarre valore dall’asset class, combinando in particolare i premi di illiquidità e complessità ai potenziali benefici derivanti dalla gestione diretta degli asset. A pensarlo sono gli investitori istituzionali europei, che si sono espressi su questo...

Survey di Invesco: dove investono i fondi sovrani e le Banche centrali

asset allocation
Invesco ha pubblicato il suo quinto Invesco Global Sovereign Asset Management Study, un approfondito report annuale sul complesso comportamento d’investimento di fondi sovrani e banche centrali, che quest’anno evidenzia come l’incertezza geopolitica e le limitate opzioni per l’aumento delle allocazioni in investimenti rischiosi (risk asset allocation) stiano inducendo gli investitori...

Sondaggio Reuters: più peso alle azioni europee e agli emergenti

asset allocation
Gli investitori aumentano il peso di azioni e obbligazioni in portafoglio, con una preferenza per area euro e mercati emergenti, complice una ripresa globale non inflazionistica e il permanere di condizioni monetarie accomodanti. I dieci primari asset manager attivi in Italia, che hanno preso parte al consueto sondaggio Reuters, vedono inoltre ulteriori spazi di apprezzamento per l’equity europeo. Secondo...

Falle nel consensus

asset allocation
A cura di Pierre Olivier Beffy, Chief Economist di Exane Bnp Paribas Nelle ultime settimane ho avuto la possibilità di incontrare molti investitori europei. In generale, gli investitori sono bull sull’andamento dei mercati azionari e in particolare su quelli europei. In effetti, attualmente avere una posizione bull sull’Europa è una delle opinioni maggiormente condivise dal consensus. Nel Gruppo...

Non ci sono più i “value” di una volta

value vs growth
A cura di Morningstar Non ci sono più i value di una volta. A partire dagli anni ’90 i rendimenti dei titoli delle società improntate al valore hanno viaggiato di pari passo con gli yield di quelli growth. “Negli utimi 10 anni, tuttavia, soprattutto negli Stati Uniti i primi hanno iniziato a perdere posizioni”, spiega John Rekenthaler, vice presidente della ricerca di Morningstar. Questo però...

Ponderazione azionaria rafforzata fino al sovrappeso

asset allocation
a cura di Columbia Threadneedle Investments Di recente abbiamo rivisto al rialzo il nostro giudizio sulle azioni portandolo da neutrale a favorevole, in considerazione del minore rischio politico e degli sviluppi positivi sul fronte degli utili. A partire dalla scorsa estate, avevamo mantenuto un’esposizione neutrale alle azioni, con predilezione al suo interno per Giappone, Asia ed Europa, assumendo...

Pictet AM: “Azioni Europa e Giappone ancora in sovrappeso e bond ora sottopesati”

asset allocation
A cura della Strategy Unit di Pictet AM Asset allocation: mercati azionari favoriti dalla robusta crescita economica  I mercati azionari dovrebbero guadagnare ancora terreno grazie al continuo  vigore dell’economia mondiale e alle condizioni monetarie favorevoli. Inoltre, con il centrista Emmanuel  Macron in corsa per la vittoria alle presidenziali francesi, le borse dovrebbero beneficiare anche...

Perché l’area euro risulta interessante. Adesso

europa, mondo
A cura di Erik Knutzen, Chief Investment Officer – Multi-Asset Class di Neuberger Berman Conosciamo tutti il detto «Sell in May and go away». Lo utilizzano spesso gli investitori che ritengono che, nei mesi estivi, i mercati azionari calino o, nella migliore delle ipotesi, rimangano piatti e che non offrano prospettive interessanti di crescita fino all’autunno. Noi non siamo d’accordo. In qualità...

Quanto conta l’effetto Trump sui mercati?

asset allocation
di Stefan Kreuzkamp, CIO Deutsche Asset Management Perché i mercati hanno reagito con un’alzata di spalle quando il nuovo presidente americano ha subito la sua prima clamorosa sconfitta al Congresso? Perché l’“arte di non fare affari” di Trump non ha decretato la fine del cosiddetto “Trump rally”? Forse perché, dopo tutto, non si tratta affatto di un “Trump rally”, ma solo di un...