Oil, trivellazioni al top dal 2015. La strategia di Vontobel certificati sul Brent

petrolio
A cura di Vontobel Certificati Mercato petrolifero di nuovo sotto scacco dopo i recenti ribassi che hanno riportato le quotazioni del barile sui minimi relativi risalenti alla seconda parte del 2016. E’ ancora lo squilibrio fra domanda ed offerta a mantenere alta la pressione sulle quotazioni e a destare preoccupazioni fra gli investitori. Il mercato sta perdendo progressivamente la fiducia nella...

Attività commerciali: +7,5% la domanda di locali per ristoranti

immobiliare, negozi
a cura di Immobiliare.it Gli anni della crisi economica hanno ridisegnato il panorama della attività commerciali in Italia, mettendo in ginocchio le più piccole a favore della grande distribuzione. Ma qual è oggi la situazione del mercato italiano delle licenze? Se lo è chiesto Immobiliare.it che ha analizzato tutti gli annunci di attività e licenze in vendita sul portale, scoprendo come la popolarità...

Rame, il rimbalzo ha le gambe corte

Rame
Rimbalzi correttivi per le quotazioni del rame, con i corsi che si riportano a ridosso dei massimi 5.800 dollari per tonnallata, ovvero a ridosso dei massimi di inizio mese rinviando le attese per un movimento correttivo e confermando il mercato all’interno del range di oscillazione 5.800-5.600 dollari per tonnellata. “Tuttavia – avvertono gli analisti di Wings Partners Sim – ...

Mutui: aumentano dell’11,5% gli importi erogati

mutui casa
a cura di Facile.it Continua il trend di crescita degli importi richiesti dai mutuatari e quelli erogati loro dalle banche; è questo il primo dato importante che emerge dall’Osservatorio realizzato da Facile.it e Mutui.it che evidenzia come, a maggio 2017, l’importo medio richiesto in Italia sia stato pari a 131.112 euro, in aumento del 2,25% rispetto a dodici mesi prima. L’analisi, realizzata...

A-Shares cinesi negli indici MSCI, cosa cambia per la gestione passiva?

borsa cina
A cura di Morningstar Dopo il ripensamento dell’anno scorso, la decisione è stata ufficialmente presa: MSCI ha annunciato che includerà le A-Shares della Cina nel suo indice dei mercati emergenti. Un totale di 222 azioni di tipo A verrà aggiunto all’Indice MSCI Emerging Markets in due fasi, che inizieranno nel maggio 2018. A completamento dell’operazione, le A-Shares rappresentano circa...

Petrolio, trivelle Usa al top dall’aprile 2014. Ma i prezzi provano a invertire rotta

Oil Prices petrolio dollaro
Secondo gli ultimi dati diffusi da Baker Hughes negli Usa nell’ultima settimana sono stati attivati altri 11 pozzi petroliferi portando il totale a 758, il livello più alto dall’aprile 2014. Uno scenario va ad appesantire il già ampio surplus di offerta di greggio sul mercato. Nonostante ciò, le quotazioni del future sul petrolio Wti a New York stanno tentando di invertire rotta (anche a causa...

Tre titoli value in un mercato surriscaldato

value vs growth
A cura di TrendOnline Il gruppo di The Motley Fool ha chiesto a tre dei suoi contributori di segnalare ai lettori titoli per investitori orientati al valore. Con una premessa: in un mercato “surriscaldato” come quello attuale, la prima opzione da tenere a mente per trovare valore sono le società con business solidi che abbiano subìto per qualche motivo una temporanea battuta d’arresto....

Morningstar: settore biotech ancora a sconto

biotech
A cura di Morningstar Nel biotech conviene andare controtendenza. Il comparto ha guadagnato da inizio anno oltre il 10%, ma non tutti i titoli sono stati premiati dall’inversione del trend che spinge i biotecnologici da novembre scorso. Ci sono numerose stock con Moat elevato che sono fortemente scontate dal mercato. Alexion leader di nicchia Una di queste è Alexion Pharmaceuticals, società americana...

Brexit, gli effetti collaterali a un anno dal referendum

brexit
Di Jim Leaviss, Head of Retail Fixed Interest di M&G Investments E’ passato un anno esatto dal referendum sulla Brexit e alcuni dei suoi effetti collaterali sull’economia britannica sono ancora al centro dell’attenzione. Il forte calo della sterlina, ad esempio, si è verificato immediatamente dopo il referendum e il calo del valore della valuta ha continuato ad essere il principale driver...

L’oro torna a brillare mentre i mercati navigano senza direzione in attesa di nuovi stimoli

Oro
A cura di Arnaud Masset, analista di Swissquote A più di una settimana di distanza dal rialzo dei tassi da parte della Federal Reserve, i mercati (e in particolare l’azionario) viaggiano senza direzione in attesa di nuovi driver. Infatti sia l’EuroStoxx50 che l’S&P500 si preparano a chiudere la settimana su livelli invariati. Sul mercato del reddito fisso la situazione non cambia di molto:...

Il flirt tra gli utili societari e la ripresa

Risultati trimestrali
A cura di Laurence Taylor, Portfolio Specialist, Global Equities, T. Rowe Price Nonostante le grandi aspettative di ripresa economica che hanno accompagnato gli ultimi anni, la crescita degli utili societari ha continuato a scarseggiare. Ora però che le rinnovate aspettative di una ripresa dell’economia hanno stimolato i mercati azionari e le valutazioni azionarie, la necessità di un miglioramento...

Ancora cautela sull’Italia

cibo_italiano food
A cura di Gilles Guibout, Responsabile Investimenti Equity Europa di Axa Investment Managers A maggio, i mercati azionari europei hanno registrato ulteriori progressi, spinti ancora da indicatori macro e microeconomici che confermano la crescita. Durante il mese, il momentum di rialzo si è progressivamente esaurito, con la comparsa dei primi segnali di un possibile rallentamento nell’economia...

Debito Emergenti, tre motivi per cui resta attraente

emerging markets
A cura di John Peta, Head of Emerging Market debt, Old Mutual Global Investors Il debito dei Mercati Emergenti denominati in dollari ha registrato un 2017 positivo finora, con l’indice JPM EMBI che ha segnato un ritorno del 7% e un rendimento che sta scendendo vicino ai livelli pre-voto USA. Sebbene tali guadagni potrebbero far diminuire l’attrattività dell’asset class per alcuni investitori,...

Gli investitori acclamano le riforme di Macri e l’austerity è messa da parte

argentina
A cura di Michael Boye, Fixed Income Trader, Saxo Bank L’Argentina questa settimana ha emesso un bond con scadenza a 100 anni. Questa novità è la dimostrazione degli sviluppi positivi introdotti da Mauricio Macri dalla fine del 2015. Al centro del suo programma amministrativo c’è un insieme di politiche volte a riconquistare la fiducia degli investitori internazionali, che si era persa a causa...

Giappone, la riscoperta degli “animal spirit” keynesiani

giapponesizzazione
A cura di Jesper Koll, Head of WisdomTree in Japan La nostra idea di crescita per il Giappone si basa su un incremento della domanda domestica che arriva dall’interno, con il settore privato che riveste un ruolo di primo piano. La demografia è tra i fattori chiave: per le famiglie, la mancanza strutturale di forza lavoro comporterà un aumento dei redditi e migliorerà la sicurezza di un posto di...