Vontobel: “Russia, un miraggio piuttosto che un’opportunità”

banca centrale russa russia
Di Christophe Bernard, Chief Strategist di Vontobel La Russia ha sempre colpito l’immaginario collettivo dell’Occidente. Basti pensare alle ricchezze da favola agognate dagli investitori o alla speranza dei cinefili di assistere a un’altra sconfitta del russo cattivo per mano di James Bond. Paradossalmente l’attuale situazione di Mosca sembra uscita proprio da un romanzo di Ian Fleming, con...

Il credito europeo dipende dal futuro del QE

bond
Di Jonathan Pitkanen, Responsabile ricerca di Columbia Threadneedle Investments Nel prossimo futuro, le società europee dovrebbero mantenersi relativamente solide dal punto di vista finanziario. Un ampliamento significativo degli spread creditizi, a seguito di un’eventuale riduzione degli acquisti da parte della banca centrale, non è dunque considerato molto probabile. Il sostegno della politica...

Il rialzo del dollaro è ancora un rischio per i Mercati Emergenti?

mercati-emergenti emerging
A cura di Raiffeisen Capital Management La maggior parte dei mercati azionari dei paesi emergenti (EM) ha iniziato molto bene l’anno nuovo. Con un aumento del 5% l’indice MSCI EM ha registrato un incremento quasi doppio rispetto all’indice di riferimento dei paesi industrializzati. Sono aumentati in modo particolarmente significativo i mercati dell’America Latina (Brasile +7,5%, Argentina...

Giappone, terra ancora lontana per gli investitori

Giappone
A cura di Richard Kaye, Gestore del fondo Comgest Growth Japan Il 2016, per l’azionario giapponese, è stato caratterizzato da due periodi distinti. Un primo periodo, da inizio anno fino a luglio, ha visto il comparto finanziario sottoperformare pesantemente, per via dalla politica di tassi negativi adottata dalla Bank of Japan. Successivamente, si è verificato un trend improvviso, iniziato in estate...

Petrolio, mercato verso bilanciamento nella seconda metà del 2017

petrolio
A cura di Erasmo Rodriguez, Energy and utilities equity analyst, Union Bancaire Privée Il Brent fatica a muoversi oltre i 57 dollari al barile dal suo rally dello scorso novembre, quando è aumentato di 10,10 dollari a barile. Il mercato si è fatto “piatto come un pancake” come ha detto il cfo di BP, Brian Gilvary. Le scorte commerciali nei paesi Ocse sono ancora 280 milioni di barili al di...

“Il mattone nel portafoglio, tra presente e futuro”: l’analisi di Pwc

pwc
L’investimento in beni immobiliari rimane una materia ancora poco esplorata dai consulenti finanziari e tali asset non sono oggi al centro delle strategie dei risparmiatori italiani, è quanto emerge dalla ricerca “Il mattone nel portafoglio, tra presente e futuro” condotta congiuntamente da PwC, Professione Finanza e MutuiOnline su un campione di oltre 600 consulenti finanziari delle principali...

Argento in crescita da nove settimane consecutive

commodity
A cura di Ole Hansen, Head of Commodity Strategy di Saxo Bank Il Bloomberg Commodity Index (BCOM) è sceso anche la scorsa settimana, a causa delle perdite in tutti i settori fatta eccezione dei metalli preziosi. Questi infatti continuano a registrare ottime performance, con l’argento che cresce da nove  settimane consecutive. I rischi politici in Europa in vista delle prossime elezioni in Olanda,...

Bond: ecco i motivi della divergenza tra i corporate e i governativi

bond
A cura dell’ufficio studi di Marzotto Sim Lo scopo di questa nota è confrontare l’andamento del mercato obbligazionario governativo europeo con quello delle obbligazioni “corporate” (sempre europee), cioè emesse da società. Per fare questo confronto usiamo gli indici Bloomberg Barclays EuroAgg Treasury 7-10 Year e Bloomberg Barclays EuroAgg Corporate 7-10 Year, che permettono...

Zinco, lo sciopero in Canada non fa per ora uscire i corsi dal trading range

zinco
I lavoratori dell’impianto di Noranda, attivo nella produzione di zinco in Canada nella regione del Quebec, sono entrati nel tredicesimo giorno di sciopero e nessuna negoziazione tra i lavoratori e il management della compagnia è in programma per i prossimi giorni. Tuttavia, al London Metal Exchange, prosegue la fase laterale delle quotazioni del future poco al di sopra dei 2.800 dollari per...

Morningstar: titoli del settore manifatturiero in miglioramento

Morningstar
A cura di Morningstar La scorsa settimana ha sorriso agli industriali del Vecchio continente. Nonostante da inizio anno abbiano guadagnato circa il 4% (e più del 20% negli ultimi 12 mesi) e le valutazioni siano molto alte, per via di un rapporto Prezzo/Fair value di 1,07 (vedi il Barometro del mercato europeo), le promozioni dell’ultima settimana premiano i titoli del comparto manifatturiero. Smiths...

Per l’investimento in asset immobiliari pochi clienti si rivolgono al consulente

immobiliare
L’investimento in beni immobiliari rimane una materia ancora poco esplorata dai consulenti finanziari e tali asset non sono oggi al centro delle strategie dei risparmiatori italiani, è quanto emerge dalla ricerca “Il mattone nel portafoglio, tra presente e futuro” condotta congiuntamente da PwC, Professione Finanza e MutuiOnline su un campione di oltre 600 consulenti finanziari delle principali...

Oil Services: i conti si fanno sul 2018

eni-petrolio
A cura di Banca Akros Torniamo a parlare del settore degli Oil Services in questo settimanale che segue la pubblicazione dei risultati 2016 di Tenaris, Saipem, e Vallourec. Il diverso posizionamento dei tre gruppi e soprattutto la diversa situazione finanziaria possono giustificare andamenti diversi e in parte contraddittori. Diversa è la capacità di generare cassa anche in prospettiva 2017, come...

Da Autotorino un bond con rendimento 5,2% all’ExtraMot Pro di Borsa Italiana

crisi mercato auto
Anthilia Bond Impresa Territorio (Anthilia BIT), fondo che investe in bond appositamente creato da Anthilia Capital Partners SGR per le PMI italiane, insieme a Banca Popolare di Sondrio e a Credito Valtellinese, ha sottoscritto il prestito obbligazionario ai sensi della legge 134/2012 emesso da Autotorino S.p.A., il più grande gruppo privato in Italia attivo nella vendita di auto nuove e usate. L’emissione...

Focus sugli Industriali

stock-picking
A cura di Francesco Lavecchia, Morningstar L’ottava sorride agli industriali del Vecchio continente. Nonostante da inizio anno abbiano guadagnato circa il 4% (e più del 20% negli ultimi 12 mesi) e le valutazioni siano molto alte, per via di un rapporto Prezzo/Fair value di 1,07 (vedi il Barometro del mercato europeo), le promozioni dell’ultima settimana premiano i titoli del comparto manifatturiero. Smiths...

Quali alternative ai bond in uno scenario di tassi crescenti e rischi estremi?

minibond
Si è tenuto ieri a Firenze il seminario dal titolo “Quali alternative all’investimento obbligazionario, nell’attuale scenario di tassi crescenti e rischi estremi: l’opportunità dei fondi di crediti bancari” organizzato da Nextam Partners – società indipendente di gestione patrimoniale e advisory guidata da Carlo Gentili – e Muzinich & Co, boutique internazionale...