Tre titoli value in un mercato surriscaldato

value vs growth
A cura di TrendOnline Il gruppo di The Motley Fool ha chiesto a tre dei suoi contributori di segnalare ai lettori titoli per investitori orientati al valore. Con una premessa: in un mercato “surriscaldato” come quello attuale, la prima opzione da tenere a mente per trovare valore sono le società con business solidi che abbiano subìto per qualche motivo una temporanea battuta d’arresto....

Morningstar: settore biotech ancora a sconto

biotech
A cura di Morningstar Nel biotech conviene andare controtendenza. Il comparto ha guadagnato da inizio anno oltre il 10%, ma non tutti i titoli sono stati premiati dall’inversione del trend che spinge i biotecnologici da novembre scorso. Ci sono numerose stock con Moat elevato che sono fortemente scontate dal mercato. Alexion leader di nicchia Una di queste è Alexion Pharmaceuticals, società americana...

Il flirt tra gli utili societari e la ripresa

Risultati trimestrali
A cura di Laurence Taylor, Portfolio Specialist, Global Equities, T. Rowe Price Nonostante le grandi aspettative di ripresa economica che hanno accompagnato gli ultimi anni, la crescita degli utili societari ha continuato a scarseggiare. Ora però che le rinnovate aspettative di una ripresa dell’economia hanno stimolato i mercati azionari e le valutazioni azionarie, la necessità di un miglioramento...

Ancora cautela sull’Italia

cibo_italiano food
A cura di Gilles Guibout, Responsabile Investimenti Equity Europa di Axa Investment Managers A maggio, i mercati azionari europei hanno registrato ulteriori progressi, spinti ancora da indicatori macro e microeconomici che confermano la crescita. Durante il mese, il momentum di rialzo si è progressivamente esaurito, con la comparsa dei primi segnali di un possibile rallentamento nell’economia...

Giappone, la riscoperta degli “animal spirit” keynesiani

giapponesizzazione
A cura di Jesper Koll, Head of WisdomTree in Japan La nostra idea di crescita per il Giappone si basa su un incremento della domanda domestica che arriva dall’interno, con il settore privato che riveste un ruolo di primo piano. La demografia è tra i fattori chiave: per le famiglie, la mancanza strutturale di forza lavoro comporterà un aumento dei redditi e migliorerà la sicurezza di un posto di...

Caccia ai dividendi fra i mercati sviluppati

dividendi borsa yield
A cura di Marco Caprotti, Morningstar Il rendimento non è uguale in tutte le parti del mondo. Gli investitori che sono andati in cerca di income nel primo trimestre del 2017 hanno sicuramente visto crescere le cedole ma alcune regioni, fra i paesi sviluppati, hanno dato più soddisfazioni di altre. Secondo il Janus Henderson Global Dividend Index (che analizza i dividendi distribuiti dalle prime...

Le nuove opportunità dell’automotive, da Tesla agli Oem

auto-elettrica
A cura di Roberto Magnatantini e Shoaib Zafar di Syz Asset Management Attualmente il settore automobilistico assomiglia a un labirinto dove si incontrano sfide e ostacoli, sia evidenti che celati. Ma se le società sapranno adattarsi a circostanze rivoluzionarie e posizionarsi di conseguenza, emergeranno opportunità di crescita che potranno contribuire a ridurre l’effetto delle sfide e creare valore. SFIDE...

Come sfruttare vantaggi e rischi del CFD trading

tecnologia, binarie
A cura di 24option.com Tra le forme di investimento che stanno maggiormente incontrando il favore dei risparmiatori si annovera il trading online. Le piattaforme che operano nel mondo delle opzioni binarie sono in continua espansione, non solo per quanto riguarda i fatturati ma anche per gli strumenti che vengono messi a disposizione degli utenti. Lentamente il trading online sta entrando nelle abitudini...

Amazon crea occasioni tra i consumer

amazon
A cura di Morningstar Amazon fa crollare i consumer defensive, ma per gli investitori potrebbe non essere un male. L’acquisizione di Whole Food, catena americana di supermercati con quasi 500 punti vendita in Nord America e nel Regno Unito, rafforza il posizionamento del colosso online anche nell’offerta di prodotti alimentari e rischia di mettere in crisi i retailer tradizionali. L’indice...

Il risultato operativo di Amazon nel mese di giugno

amazon
a cura di Francesco Greco E’ stato un periodo piuttosto interessante, questo per il mercato azionario. In particolare alcuni titoli hanno effettuato delle performance notevolmente positive, come nel caso di Amazon. Per la società di Jeff Bezos c’è stato l’ottavo risultato utile consecutivo, a dimostrazione del fatto che le recenti acquisizione hanno fatto molto bene in termini di risultato...

Alla ricerca della cedola crescente

cedola-dividendo fondo
A cura di Morningstar Una cedola generosa fa sempre comodo, specie se l’inflazione minaccia di intaccare il dividend yield delle stock in portafoglio. Dal punto di vista dell’investitore, un dividendo crescente è fondamentale per mantenere intatto il valore del proprio portafoglio azionario per questo motivo le società le cui cedole crescono a un tasso superiore a quello dell’inflazione...

Usa, comparto tecnologico trascinato dai FAANG

wall-street
A cura di Andrea Delitala, Head of Euro Multi Asset e Marco Piersimoni, Senior Portfolio Manager di Pictet Asset Management Il mese di maggio si conclude con listini azionari USA su nuovi massimi (avendo recuperato la correzione di metà mese) in concomitanza con un dollaro più debole (-2% vs €) a causa dell’impasse politica negli USA e di un marginale deterioramento macro. Negli USA alcuni dati...

Azionario Eu, una prospettiva più chiara

europa, mondo
A cura di Thomas de Saint-Seine, CEO and Head of Equities, RAM AI Le prospettive per l’azionario europeo continuano al momento a essere positive, un outlook basato su tre fattori. In primo luogo, ci sono stati miglioramenti macro nei mercati del Vecchio Continente, a indicare che gli utili per azione (EPS) dovrebbero essere in linea, o superiori, alle attese. Allo stesso tempo, gli indici PMI rimangono...

Mercati finanziari, riprende l’avversione al rischio

mondo soldi
A cura di Amundi Obbligazioni governative: netto rialzo dei tassi tedeschi a breve termine. Il bund a due anni ha chiuso la settimana a – 0,65%, un livello indubbiamente molto basso e in territorio negativo, che però rappresenta il massimo da oltre sei mesi a questa parte. I due eventi salienti della settimana sui mercati obbligazionari si sono verificati a poche ore di distanza l’uno...

Azioni contrarian in uno scenario di bassa volatilità

volatilita vix
A cura di Michael Clements, Head of European Equities presso SYZ Asset Management La volatilità è rimasta generalmente debole quest’anno e l’indice Vix ha da poco toccato minimi che non vedeva dall’inizio del 2007. Non si comprende perché negli ultimi mesi la volatilità sia così contenuta: non si faticherebbe a perdonare agli investitori la previsione di un 2017 all’insegna di una maggiore...