Italia, il downgrade di Dbrs pesa sull’haircut di Bot e Btp. Gli Etf per sfruttarlo

btp bot titoli di stato bond
Il downgrade di venerdì scorso apportato dall’agenzia di rating Dbrs al debito italiano ci fa perdere l’ultima AAA residua e comporta effetti abbastanza significativi soprattutto per quanto attiene al collaterale che le banche danno in garanzia alla BCE per i rifinanziamenti. L’haircut sui Bot infatti passa dallo 0,5% al 6% e quello sui Btp decennali dal 5% al 13% in un momento in cui...

Delrue (Ubp): “Nel 2017 vento in poppa per le convertibili”

bond
A cura di Nicolas Delrue, Head of Investment Specialists di Ubp L’aumento del populismo insieme alle incertezze persistenti sul fronte macroeconomico hanno dominato i mercati globali nel 2016, con impatti differenti a seconda delle asset class. In questo contesto ricco di sfide, i bond convertibili non sono stati risparmiati e hanno visto importanti deflussi in seguito a un ampio fenomeno di fuga...

Bill Gross: “Cruciale monitorare il rendimento de Treasury decennale”

rendimento treasury
“I titoli di Stato Usa decennali (Treasury) sono l’indicatore finanziario più importante che gli investitori dovranno tenere d’occhio quest’anno“. Parola di Bill Gross, portfolio manager di Janus Capital che avverte poi: “l’eventuale superamento del livello di rendimento del 2,60% del bond governativo americano sarebbe cruciale sia per l’azionario che...

Le opportunità sulle convertibili nel 2017

convertibili
a cura di Anja Eijking, gestore del fondo F&C Global Convertible Bond Fund Guardando al 2017, con Donald Trump presidente degli Stati Uniti, e con la maggioranza repubblicana sia al Congresso che al Senato, sembra proprio di essere entrati in una nuova era per gli investimenti. L’agenda orientata alla crescita del neo Presidente sembra concentrarsi su importanti infrastrutture e sulla crescita...

Debito Emergenti: le prospettive per il 2017

emerging markets
A cura di Claudia Calich, M&G Investments In un anno di forti turbolenze politiche, con il referendum britannico sull’UE e le elezioni statunitensi in primo piano, gli asset dei mercati emergenti hanno mostrato una tenuta sorprendente rispetto ai vari eventi globali, anche con il rialzo dei rendimenti dei titoli governativi “core” nella seconda metà del 2016. Le valutazioni di partenza all’inizio...

Camicissima emette minibond da 8 mln di euro

minibond
Anthilia Bond Impresa Territorio (Anthilia BIT) e Anthilia BIT Parallel, fondi che investono in bond appositamente creati da Anthilia Capital Partners SGR per le PMI italiane, e Finint Investments SGR hanno sottoscritto il prestito obbligazionario ai sensi della legge 134/2012 emesso da Fenicia S.p.A., azienda a cui fa capo il marchio Camicissima, brand italiano di camiceria ed abbigliamento maschile...

Minibond, lo scorso anno 221 nuove emissioni

minibond
Un totale di 221 minibond quotati sul mercato ExtraMot Pro chiude un anno proficuo per questo segmento; soprattutto nel mese di Dicembre sono state diverse le piccole e medie aziende a emettere minibond: dalla società vicentina produttrice di giostre, la Zamperla Spa, a Wolfstank System che il 23 dicembre ha quotato 5 milioni di euro di minibond (sono per citarne alcune). Un trimestre conclusivo che...

Le tre maggiori sfide per il mercato obbligazionario

bond
A cura di Salman Ahmed, Chief Investment Strategist di Lombard Odier Investment Managers Sono tre, a nostro giudizio, le maggiori sfide per gli investitori obbligazionari per il 2017. Eccole in dettaglio, con le relative implicazioni per la gestione di portafoglio. 1.  Tassi di interesse generalmente bassi/negativi: Il deciso rialzo dei rendimenti obbligazionari guidato dagli Stati Uniti si è...

Obbligazionario sull’ottovolante nel 2017

volatilità montagne russe
A cura di Bob Jolly, Head of Global Macro Strategy, Schroders Il 2017 sarà probabilmente un altro anno sull’ottovolante per i mercati obbligazionari globali. Ecco perché adotteremo una strategia di investimento più opportunistica. Sono molte le incertezze che permangono, a partire dalla strategia del Governo britannico sulla Brexit, per arrivare all’ondata di populismo in Europa e ai piani del...

L’impatto di Trump sui tassi d’interesse statunitensi

tassi-di-interesse-euro
A cura di Christel Rendu de Lint, Head of Fixed Income, Global & Absolute Return Fixed Income di Union Bancaire Privée La vittoria elettorale di Donald Trump ha alimentato l’aumento dei tassi d’interesse a lungo termine. Anche se i piani di stimolo fiscale del nuovo presidente probabilmente incoraggeranno la crescita degli Stati Uniti e spingeranno l’apprezzamento del dollaro, per come...

Fase di transizione per i rendimenti obbligazionari

bond
A cura di Chris Iggo, Chief Investment Officer Obbligazionario, AXA Investment Managers È da un po’ che non scrivo questo commento e molte cose sono cambiate nel mondo delle obbligazioni. I rendimenti sono saliti e lo scenario è cambiato. Prima delle elezioni negli Stati Uniti si pensava che le prospettive delle principali economie non sarebbero cambiate molto, e le stime sul Pil e sull’inflazione...

Un minibond garantito dal vino sottoscritto da Zenit Sgr

ZenitSGR
Progetto MiniBond Italia, il fondo che investe in minibond gestito da Zenit SGR, Società di Gestione del Risparmio indipendente italiana, brinda alla fine dell’anno con il perfezionamento di un investimento pari a 2 milioni di Euro nel minibond emesso da Gestioni Piccini. In un’ottica di diversificazione del portafoglio, il Fondo Progetto Minibond Italia questa volta ha puntato sul settore vinicolo,...

Reddito fisso Usa, sette motivi di ottimismo

Bond Yield
A cura di Mike Gitlin Responsabile del reddito fisso di Capital Group Malgrado il recente rialzo dei rendimenti obbligazionari sia giustificato dalle nuove notizie che i mercati hanno ricevuto, la situazione è ancora instabile. A nostro avviso, le obbligazioni dovrebbero continuare a rappresentare un ancoraggio affidabile per i portafogli.  Da un lato, il taglio delle tasse, l’incentivazione...

Come farà la BoJ ad abbandonare il controllo della curva dei rendimenti?

bank of japan, boj
A cura di Jean Paul Jaegers, Senior Investment Strategist, Prudential Portfolio Management Group Sono stato di recente a Tokyo con Jim Leaviss per parlare con gli economisti e analisti del posto degli ultimi sviluppi nell’economia locale e della politica della Banca del Giappone (BoJ). La sensazione generale è che il potenziale percorso dei rendimenti dei titoli governativi giapponesi (JGB) sia...

Europa vs Usa, cambio di direzione in vista?

europa-usa
A cura di Mike Della Vedova, gestore del fondo T. Rowe Price Euro High Yield Bond E’ finita la corsa dell’obbligazionario ad alto rendimento statunitense e della sua sovraperformance rispetto al mercato europeo? Prima della vittoria di Donald Trump alle elezioni presidenziali americane, c’erano segnali di una perdita di forza di questo trend: a ottobre, il mercato high yield europeo aveva performance...