Obbligazioni, guardare oltre i costi di copertura

minibond
A cura del team Global Fixed Income, Currency and Commodities Group di J.P. Morgan Asset Management I tassi d’interesse statunitensi in aumento stanno contribuendo a far salire in maniera significativa i costi delle coperture in USD. Ciò rappresenta un ostacolo non da poco, soprattutto per gli investitori che hanno Euro o Yen come valuta di riferimento, ma crea anche delle opportunità per...

La fine del predominio delle banche centrali?

banche centrali
A cura di Chris Iggo, CIO Obbligazionario, AXA Investment Managers Negli ultimi cinque anni, i rendimenti nei mercati finanziari sono stati trainati dalla politica monetaria e dalla ripresa economica. In particolare, la politica monetaria ha fatto scendere i tassi di interesse a breve e lungo termine e i premi per il rischio di credito nel mercato obbligazionario. Nonostante qualche passo falso lungo...

Le ragioni dell’inarrestabile ascesa dei green bond

green mobility verde terra energia
a cura di Enrico Lo Giudice, Research Associate in MainStreet Partners Sempre più centrali nell’agenda globale Già nel 2016 avevamo cercato di spiegare quali sono i principali driver del sorprendente aumento delle emissioni di green bond nel mercato dei capitali. È passato un anno e il ritmo non è rallentato: a causa del cambiamento climatico sempre più centrale nell’agenda globale, la crescita...

Investitori: attenzione ai costi delle coperture

bond
A cura di Neuberger Berman Non è un segreto che negli ultimi anni i flussi verso i mercati obbligazionari statunitensi siano stati un’importante fonte di domanda per credito investment grade, titoli high yield e mutui ipotecari. L’azzeramento dei tassi d’interesse della Banca del Giappone (BoJ) e i tassi negativi della Banca Centrale Europea (BCE) hanno aiutato a rendere più interessante il...

Minibond, aumentano quelle di taglio inferiore ai 50 mln di euro

minibond
Due minibond per un totale di 4 milioni di euro per Safco Engineering S.p.A., società specializzata nella creazione di sistemi di rilevazione gas e incendio per le industrie, che insieme a quelli emessi da MPG Manifattura Plastica S.p.A., da Impresa Percassi S.p.A., da Ediliziacrobatica S.p.A. e da CMF S.p.a, portano, in questo ultimo trimestre, un incremento dei settori Construction e Industrial.  Se...

Mercato high yield euro positivo, ma restano i rischi idiosincratici

high yield
“La solida performance del mercato bond high yield euro sino a oggi si deve principalmente alla combinazione di fattori tecnici e fondamentali molto favorevoli. I potenziali investitori devono però essere consapevoli del fatto che i rischi idiosincratici sono una caratteristica importante delle obbligazioni high yield e che i default si verificano regolarmente, anche in un contesto complessivamente...

Cautela sul mercato obbligazionario

btp bot titoli di stato bond
A cura di Anima Sgr Per quanto riguarda il mercato obbligazionario nel suo complesso, manteniamo un atteggiamento prudente, specialmente sui titoli governativi a più alto merito di credito. Le prospettive non sembrano positive, specie dopo che la retorica inaspettatamente aggressiva della Bank of England ha rafforzato l’idea che le banche centrali abbiano cambiato rotta. L’iniezione di liquidità...

Reddito fisso, le soluzioni in un contesto di tassi al rialzo

rialzo tassi
A cura di Pieter Jansen, Senior Strategist, Multi Asset di NN Investment Partners Chi investe nel reddito fisso dovrebbe guardare ai Corporate High Yield Bond e all’Emerging Market Debt (EMD) come possibili soluzioni per contrastare il rialzo dei tassi quando i governi occidentali normalizzeranno le loro politiche monetarie. NN Investment Partners (NN IP) si aspetta due possibili scenari per la crescita...

Obbligazionario, è il momento dell’absolute return

bond
Di Christel Rendu de Lint, Head of Global and Absolute Return Fixed Income di Ubp Oggi il contesto di mercato è oggetto di un paradosso. L’attività economica resta ben orientata, tra una crescita robusta e sincronizzata in tutte le aree geografiche, l’inflazione a un punto di equilibrio e la garanzia di una graduale normalizzazione delle politiche monetarie delle banche centrali. Un periodo...

Crisi catalana: le possibili implicazioni per gli investitori

catalexit
Di M. Alimi e A. Kuhanathan, del team Research & Investment Strategy di Axa Investment Finora le implicazioni della crisi in Catalogna sono state circoscritte, ma restano alcuni rischi per il settore finanziario. Nel complesso, all’indomani del referendum, la reazione del mercato è stata molto limitata. Lunedì mattina, gli spread dei Bonos spagnoli a dieci anni si sono ampliati di circa 10bps...

I fattori tecnici trainano i mercati obbligazionari globali

bond
A cura del team Global Fixed Income, Currency and Commodities Group di J.P. Morgan Asset Management Tecnicamente parlando Con i fondamentali solidi e le valutazioni che sembrano più tirate, i fattori tecnici si confermano una delle principali forze trainanti dei mercati obbligazionari globali. Fondamentali Ad agosto l’indice globale dei responsabili degli acquisti del settore manifatturiero (PMI)...

Bond Paesi Emergenti, a trainare sono Argentina e Messico

bond
A cura di Anisha Goodly, Emerging Markets Portfolio Specialist, TCW  Il contesto globale continua a offrire sostegno al debito dei Mercati Emergenti. Ad agosto, ad esempio, i Treasury sono andati in rally e le commodity si sono stabilizzate. Il debito in valuta locale ha sovraperformato, con ritorni dell’1,79%, percentuale che portano i guadagni da inizio anno al 14,67%, grazie al rafforzamento...

Fondi e obbligazioni “verdi” per affrontare il cambiamento climatico

cambiamento climatico
A cura di Morningstar Da poco si è svolto a New York il Sustainable development simmit promosso dal World economic forum (Wef), durante il quale si sono discusse le azioni concrete per raggiungere gli obiettivi fissati dall’Agenda per lo sviluppo sostenibile 2030 e dall’accordo di Parigi sui cambiamenti climatici (Cop21). Lontani dall’obiettivo Quest’ultimo è stato uno dei temi centrali del...

Da Banca Imi una nuova obbligazione in euro

bond
Banca Imi ha quotato direttamente sul mercato MOT di Borsa Italiana ed EuroTLX una nuova Obbligazione Collezione, un bond a tasso variabile in euro (codice Isin XS1685354653). La nuova obbligazione in euro si affianca all’Obbligazione a Tasso Misto, sempre in euro emessa, lo scorso maggio (Isin XS1608207566), offrendo all’investitore la possibilità di scegliere la struttura che meglio si adatta...

Iggo (Axa IM): “I titoli di Stato potrebbero salire di 20-40 punti entro fine anno”

btp bot titoli di stato bond
A cura di Chris Iggo, cio obbligazionario, Axa IM Credo ci sia un termine medico che indica la condizione per cui desideriamo che accada qualcosa che interrompa la nostra tranquillità. Nei mercati finanziari sono molti gli esperti che prevedono imminenti disastri. Eppure c’è calma intorno a noi. Il mio consiglio è di accettare questa calma, ma senza essere eccessivamente compiacenti. Meglio cogliere...