Con il rialzo dei tassi, spazio alle convertibili

stocks vs bonds
A cura di Nicolas Delrue, Head of Investment Specialists di Ubp Le obbligazioni convertibili sono tradizionalmente note come asset “per tutte le stagioni” in virtù della loro doppia natura che combina le caratteristiche di uno strumento obbligazionario, fornendo una protezione al ribasso, con quelle dell’opzione call che incorpora e che permette di sfruttare il potenziale al rialzo del mercato...

Reddito fisso e valute: la titubanza della Fed fa propendere per i Treasury

banche centrali
A cura di Pictet Am La Fed si trova di fronte a un dilemma. Per la banca centrale sarà difficile ignorare il significativo calo dell’inflazione Usa, considerato che ha in programma un nuovo inasprimento monetario. La flessione degli indicatori anticipatori Usa e la debolezza dei dati economici probabilmente porteranno l’istituto a una maggiore cautela. Non molto tempo fa i mercati obbligazionari...

Bond subordinati, investimento convincente

minibond
A cura di Antonio Ruggeri, SYZ Asset Management Le obbligazioni subordinate sono risultate tra i migliori titoli a reddito fisso del 2017. A nostro parere, il trend positivo registrato finora, sostenuto da dati solidi, è tutt’altro che esaurito e ulteriori guadagni attendono gli investitori. Sulla base sia di una valutazione assoluta che relativa rispetto ad altri titoli a reddito fisso, vi sono...

Obbligazioni indicizzate all’inflazione da non sottovalutare

bond
Di Andrea Iannelli, Investment Director del settore obbligazionario di Fidelity International L’affievolirsi del reflation trade e i dati sui salari deludenti emersi di recente hanno smorzato l’entusiasmo degli investitori per le obbligazioni indicizzate all’inflazione. Dopo una solida performance alla fine del 2016 e nella prima parte del 2017, l’asset class di recente è stata...

Emerging Market Local Debt: Growing Depth, Growing Opportunity

emerging markets
Nonostante l’espansione e l’ampiezza crescente del debito locale emergente, tale asset class ha un ruolo ancora limitato all’interno dei portafogli globali. Secondo Balcells e Dhawan questa situazione è destinata a cambiare. Tale mercato infatti è destinato ad ampliarsi, aumentando sia la profondità che la liquidità e gli investitori, a loro volta, potranno trarre vantaggio da un portafoglio...

Non abbandonare le obbligazioni in un contesto di rialzo dei tassi

bond
A cura di David Hoag e Thomas Høgh, gestori di portafogli di Capital Group I rendimenti dei Treasury USA a tre anni sono raddoppiati lo scorso anno, mentre il rendimento dei decennali è salito di mezzo punto percentuale dalle elezioni statunitensi. L’aumento dei tassi rispecchia il miglioramento delle aspettative economiche. Sebbene i cambiamenti di politica possano giustificare un certo ottimismo,...

I guai di Trump sono una benedizione per il debito degli Emergenti

dollaro trump
A cura di John Peta, Head of Emerging Market Debt, Old Mutual Global Investors Mentre gli alleati e gli avversari degli Stati Uniti osservano con emozioni contrastanti il dramma che si sta svolgendo alla Casa Bianca, la reazione degli investitori del debito dei Mercati Emergenti è stata più definita: un sollievo ricco di gioia. Quando Donald Trump ha assunto la presidenza degli Stati Uniti, l’agenda...

I principali 3 miti sugli Etf obbligazionari

etf
a cura di IShares. Risposte di Stephen Cohen, Responsabile Fixed Income Beta presso BlackRock D: Ho sentito che gli ETF possono essere più difficili da negoziare rispetto a quanto ritenuto dagli investitori, con potenziali perdite elevate in caso di liquidazioni significative. E’ vero? R: In periodi di stress del mercato, gli ETF di iShares sono tanto liquidi quanto il mercato obbligazionario sottostante....

Quale futuro per le obbligazioni ad alto rendimento?

bond
Di Bernard Lalière, Head of High Yield Bond Management, Degroof Petercam AM Le obbligazioni ad alto rendimento hanno registrato performance molto buone nella prima metà del 2017. Più specificamente, in un contesto di bassa volatilità, caratterizzata da una ripresa economica in Europa e da un marcato declino del rischio politico, questa classe di attivi ha generato rendimenti che hanno superato...

Minibond, gli short term vanno per la maggiore tra le nuove emissioni

minibond
Arrivano a 253 le emissioni di minibond. Il mercato resta attivo nonostante il periodo estivo. L’interesse dei paesi esteri verso questo strumento di debito, che nel nostro Paese sta avendo molto successo tra le Pmi, è sempre in crescita e per questo Minibonditaly.it insieme a Epic Sim hanno pensato di realizzare anche una versione inglese del documento. Il Minibond Scorecard: Market Trends viene...

Investitori obbligazionari a rischio duration

bond
A cura di Mark Benbow, fixed income fund manager di Kames Capital Il rischio per gli investitori obbligazionari è diventata la durata del portafogli. A questo si è giunti dopo anni di tassi bassi, una condizione che ha più che motivato gli emittenti a mettere in atto processi di rifinanziamento del debito che permettono loro di abbassare i propri costi di finanziamento, allungando le scadenze. Di...

Meglio il cash o i bond in portafoglio?

bond
A cura di Morningstar Le speculazioni sulle mosse delle Banche centrali non si fermano. I mercati obbligazionari sono ai valori massimi, in seguito ad anni di politica monetaria accomodante, e si è vista una crescita della volatilità dopo che i grandi istituti di politica monetaria – specialmente negli Stati Uniti, nel Regno Unito, nel Canada e in Europa – hanno fatto intendere che probabilmente...

Per la BoE è il momento di rimettere sul mercato i bond societari?

boe
A cura di Richard Woolnough, M&G Investments Il 4 agosto dell’anno scorso, la Banca d’Inghilterra annunciava una serie di misure di allentamento in risposta al risultato del referendum sulla Brexit. Di fronte alla preoccupante possibilità di una frenata, o peggio, di un crollo simultaneo dell’economia e della fiducia delle imprese, i banchieri centrali erano corsi ai ripari con diversi...

Riusciranno le banche centrali a guastare il clima positivo del mercato?

banche centrali
A cura di Kommer Van Trigt, Head of the Global Fixed Income Macro team di Robeco Nelle ultime settimane, la contemporaneità delle dichiarazioni delle principali banche centrali ha spinto al rialzo i rendimenti obbligazionari. Importanti commenti del presidente della BCE, Mario Draghi, e del governatore della Banca d’Inghilterra, Mark Carney, hanno innescato l’ipotesi di una fine imminente del...

Una correzione dietro l’angolo per le obbligazioni?

bond
di Maya Bhandari, gestore di portafoglio Multi-asset di Columbia Threadneedle Investments Siamo consapevoli dell’ottimo andamento registrato dalle obbligazioni investment grade e high yield sotto il profilo del rischio/rendimento, e in questo contesto abbiamo esaminato la nostra ponderazione in quest’area. Abbiamo deciso di limare la nostra esposizione all’alto rendimento europeo...