Euro ancora in ascesa. La Bce cambierà il comunicato?

euro dollaro sterlina
Prosegue il movimento al rialzo delle quotazioni dell’euro che tenta di superare quota 1,09 dollari, agevolato dal risultato elettorale francese del fine settimana che ha visto uscire vincitore Macron sulla Le Pen, in attesa del ballottaggio del 7 maggio, e supportato dalla possibilità ci possa essere un cambiamento delle politiche da parte della Bce. Secondo Reuters, infatti, fonti interne alla...

Elezioni francesi, risultato market friendly e positivo per l’Euro

buy sell euro
A cura di Peter Rosenstreich Head of Market Strategy di Swissquote Se gli exit polls questa volta sono corretti, allora possiamo dire che il risultato che stiamo vedendo è davvero in linea con le aspettative di mercato. Vorrebbe dire che nè Marine Le Pen nè Jean-Luc Melenchon sono riusciti a infiammare gli animi degli elettori oltre quanto già previsto, e questo rappresenterebbe in sè già un...

Uscita alla ceca: riflessioni sulla rimozione dell’ancoraggio valutario

euro-break rottura
A cura di Anjulie Rusius, M&G Investments La Banca nazionale ceca (CNB) ha abbandonato l’ancoraggio della valuta all’euro, su cui avevo già scritto un post quest’anno. Nonostante i segnali facessero presagire un anticipo di questa misura (l’inflazione complessiva era nell’intervallo obiettivo da ottobre dell’anno scorso e la CNB aveva adottato un linguaggio più aggressivo), il tempismo...

Emergenti per controbilanciare dollaro e yen e long sulla sterlina se vince Le Pen

guerra valute Forex
A cura di Swissquote Nonostante l’attuale scenario di avversione al rischio, sospettiamo che gran parte di questo movimento sia attribuibile al rallentamento dei flussi dovuti all’inizio delle vacanze pasquali più che a modifiche strutturali di tipo geopolitico. Rimaniamo piuttosto scettici sul fatto che la Russia possa davvero provare a esacerbare la situazione per difendere un regime che potrebbe...

Investire sul forex online nel 2017, ecco perchè

forex 2017 2
Investire sul forex online nel 2017, è tra gli obiettivi di molti giovani trader viste le diverse soluzioni ormai presenti online, con depositi bassi per una prima apertura e servizi gratuiti come la piattaforma di trading e la formazione gratuita offerta dai migliori broker forex. Inoltre, tra le migliori soluzioni del momento, anche comode app per il trading in mobilità e strumenti gratuiti come...

Dollaro ed euro, le ragioni di un doppio ribasso

dollaro
A cura di Arnaud Masset, Peter Rosenstreich e Yann Quelenn di Swissquote La maggiorparte delle monete non ha fatto che muoversi in direzione altalenante questa settimana perchè gli investitori non riescono a capire se sia meglio puntare a favore o contro il dollaro americano. A guadagnarci è certamente lo yen, che ha sfruttato la situazione allargando a 111 contro il dollaro. Per uscire da questa...

Sterlina attesa ancora in discesa

sterlina affonda
A cura di Amundi AM Il 29 aprile si terrà un consiglio straordinario dei 27 Paesi dell’Unione europea per fissare le procedure e i principi negoziali. La Brexit è ormai irrevocabile. L’Articolo 50 prevede che il Regno Unito abbia due anni di tempo per negoziare i nuovi trattati commerciali con i partner europei. Se alla fine di tale periodo non si giungerà a una soluzione concordata, si...

Investire in Cryptovalute? sì o no?

bitcoin
A cura di Daniele Bernardi, Ad Diaman Scf Questa settimana ho partecipato con molto piacere alla scuola di Business MBS organizzata dalla società Open Source Management. Un piacere incontrare tanti vecchi e nuovi amici che condividono la volontà di non fermarsi mai di studiare e di imparare, dagli errori propri e altrui ma soprattutto dai successi altrui. Abbiamo dibattuto piacevolmente sul futuro...

Brexit day, mercati guardinghi

sterlina affonda
A cura di Vincenzo Longo, market strategist di IG È Brexit! Con la lettera consegnata oggi all’Unione europea il Regno Unito ha fatto ufficialmente richiesta d’uscita dalla Ue, appellandosi all’art. 50 del Trattato di Lisbona. La richiesta firmata dal premier britannico, Theresa May, segna l’avvio dei negoziati tra la Ue e il Regno Unito, rappresentati rispettivamente da Michel Barnier e David...

Il Franco resta bene rifugio: difficile si indebolisca

franco svizzero
A cura di Joachim Corbach, responsabile valute e materie prime presso Gam La domanda di franchi è sempre stata elevata nelle fasi di alto rischio, sia che si tratti di rischi di mercato che di natura geopolitica. E nel passato è stato probabilmente il “paradiso sicuro” per antonomasia a livello valutario, sorpassando perfino Yen e dollaro. Mentre la valuta giapponese insieme al biglietto verde...

Dollaro ai minimi dall’elezioni di Trump

dollaro
A cura di Wings Partners Sim Inizio di settimana caratterizzato da un sostanziale aumento delle pressioni in vendita per il dollaro che si porta in direzione dei minimi livelli registrati nell’ultimo trimestre del 2016, ovvero nel periodo in cui è stato eletto Trump. Dal punto di vista tecnico, si sono registrati nuovi allunghi per le quotazioni del cambio eur-usd, con i corsi che si portano a ridosso...

Siano (Etf Securities): “La discesa della Sterlina è tutt’altro che finita”

sterlina affonda
“Short sterlina“, ovvero posizionarsi al ribasso sulla valuta del Regno unito. Questa la raccomandazione di Massimo Siano, Head of Southern Europe di Etf Securities, che spiega: “Theresa May presenterà all’Unione europea la richiesta formale di attivare l’articolo 50, la procedura che dovrebbe portare la Gran Bretagna fuori dall’Ue, il prossimo 29 marzo e da quel momento serviranno...

Dollar Index in posizione delicata

dollaro
A cura di Giuseppe Sersale, Anthilia Sgr Ulteriore consolidamento a inizio settimana, in attesa delle prime survey sull’attività di marzo, e del responso del Congresso US sull’ American Health Care Act. Nuovamente un inizio di settimana interlocutorio, in attesa degli eventi dei prossimi giorni. Nel week end, si è assistito all’impatto di Trump sul G-20, con la scomparsa dell’accenno a...

Forex, sterlina ed euro tornano sugli scudi

guerra valute Forex
A cura di Wings Partners Sim A una settimana dall’avvio dei colloqui più difficili dal dopoguerra per la Gran Bretagna, l’attenzione permane rivolta alla richiesta di separazione della Scozia dalla Gran Bretagna, sempre più propensa a sposare l’Unione Europea rispetto alla permanenza nella Regno dell’isola. Nel 2014 quando la Scozia venne chiamata al referendum se restare nella Gran Bretagna...

La Fed e l’illusione dei tre rialzi

guerra valute Forex
A cura di Arnaud Masset analista di Swissquote Come largamente atteso, la Fed ha aumentato i tassi di 25 punti base portandoli nel range 0,75-1%. Si tratta del secondo rialzo in quattro mesi che nessuno ha mancato di prevedere. Pertanto non ci ha per nulla sorpreso osservare la caduta delle quotazioni del dollaro e dei rendimenti dei titoli governativi (-9  punti base sia per le scadenze a due anni...