Il rafforzamento dell’Euro sul Franco svizzero non durerà a lungo

franco svizzero
A cura di Yann Quelenn, analista di Swissquote La moneta elvetica continua a soffrire nei confronti dell’euro tanto che il cambio si trova di nuovo sotto 1.15. Ciononostante noi non crediamo che si andrà verso 1.20 e tanto meno che la tendenza attuale possa essere sostenibile nel medio periodo. Infatti, non sono perfettamente chiari i fondamentali dietro il recente rialzo del franco svizzero contro...

Corsa finita per Peso messicano e Dollaro neozelandese

guerra valute Forex
A cura di Yann Quelenn e Arnaud Masset, analisti di Swissquote La Reserve Bank of New Zealand ha comunicato di essere pronta ad intevenire per temperare la corsa del Dollaro neozelandese che considera ormai sopravvalutato. Nel Monetary Policy Statement emanato questa mattina, la banca centrale ha evitato di ritoccare il tasso di finanziamento cash ora all’1,75%, sottolineando tuttavia che potrebbe...

Euro dollaro, i traders potrebbero spingere il cambio fino a 1,20

euro dollaro
a cura di Yann Quelenn, analista di Swissquote I dati sul mercato del lavoro americano tornano al centro dell’attenzione oggi con l’attesa di verificare se il numero che uscirà dal report ADP (che fotografando la creazione dei posti di lavoro nel settore privato,  solitamente anticipa di 48 ore il trend che si ritrova sulle statistiche ufficiali compilate dal Governo americano con i più seguiti...

SWIFT: i 5 elementi determinanti per l’internazionalizzazione dello yuan cinese

yuan renminbi
Le ultime rilevazioni di SWIFT evidenziano i cinque fattori determinanti a supporto dell’outlook positivo per l’internazionalizzazione del RMB, nonostante un rallentamento nell’utilizzo della valuta cinese nei pagamenti internazionali. In occasione del Business Forum di SWIFT tenutosi in Cina lo scorso 28 luglio, è stata pubblicata un’edizione speciale del RMB Tracker. Il report contiene le...

La debolezza della sterlina fa pressione sui Gilt e l’economia

sterlina
a cura di Viktor Nossek, Direttore della ricerca di WisdomTree in Europa Le aspettative di una hard Brexit che avevano provocato la marcata svalutazione della sterlina l’anno scorso hanno subito un’inversione di rotta poiché il Primo ministro, oggi decisamente più debole e a capo di un governo di minoranza, deve guidare i negoziati per l’uscita dall’UE con una leva/capitale politico inferiori....

Euro dollaro, giocare con una mano debole

euro-dollaro
A cura di Pierre Olivier Beffy, Chief Economist di Exane BNP Paribas Luglio è giunto quasi al termine ed è ormai tempo di vacanze. Sono sicuro che la temperatura sarà molto “calda” come il PIL francese, in accelerazione nel secondo trimestre 2017 grazie agli investimenti delle imprese e delle famiglie. Anche il cambio euro/dollaro è stato un tema “caldo” della settimana scorsa. Infatti,...

Il Giappone ringranzia la debolezza dello yen

yen
A cura di Morningstar Il Giappone agli investitori può regalare delusioni o soddisfazioni, a seconda degli occhiali con cui lo guardano. L’indice Morningstar dedicato al Sol levante nell’ultimo mese (calcolato in euro) ha perso il 3% mentre, letto in yen, ha avuto un progresso dello 0,54%. L’andamento del cambio è, in larga misura, determinato dalla Banca del Giappone che, anche nei giorni...

Fed, nessun impatto sul dollaro da riunione Fomc di oggi secondo Swissquote

dollaro
A cura di Peter Rosenstreich Head of Market Strategy di Swissquote Come si è potuto registrare ieri, la divergenza tra aspettative e dati macroeconomici negli Stati Uniti non accenna a fermarsi. La fiducia dei consumatori misurata dal Conference Board Index, infatti, è aumentata a luglio a 121,1 (contro attese di un calo marginale) e se la si paragona alla tendenza negativa sul fronte delle vendite...

Ecco perchè è arrivato il momento di vendere dollari

dollaro
A cura di Y. Quelenn e A. Masset, analisti di Swissquote Il momento di vendere dollari è arrivato. Oggi vedremo la pubblicazione dei prezzi all’importazione registrati nel mese di giugno con attese di un calo dello 0,2% (dato che seguirebbe a ruota quello relativo al mese di maggio che ha visto una discesa dello 0,3% mese su mese). Infatti, ad eccezione del petrolio Crude, i prezzi all’importazione...

Prevalenza rialzista per l’Eur/Usd: l’analisi ciclica di Eugenio Sartorelli

analisi tecnica telegramma
A cura di Eugenio Sartorelli, www.investimentivincenti.it Vi propongo un’analisi Ciclica aggiornata sul’Eurodollaro per capire i potenziali sviluppi per i prossimi giorni. Vediamo l’andamento dell’Eur/Usd a partire dal 20 giugno, con dati a 15 minuti aggiornati alla ore 9:30 del 30 giugno: (Il grafico è stato realizzato con un software da me ideato: il Cycles Navigator) La linea verde a...

La maggiore tranquillità politica spinge i mercati: ok a Europa ed Emergenti

outlook
A cura di Deutsche Am Deutsche Asset Management ha modificato la propria previsione valutaria a seguito della visione positiva sull’economia europea, spostando gli elementi di rischio dall’Europa agli Stati Uniti unitamente all’atteso aumento dei tassi di interesse da parte della banca centrale statunitense. Nel suo outlook di mercato per il secondo semestre 2017, pubblicato mercoledì, Stefan...

Cosa influisce sul cambio euro/dollaro? Non i tassi!

dollaro trump
A cura di Anjulie Rusius, M&G Investments Nonostante i rialzi dei tassi USA a dicembre, marzo e di nuovo la scorsa settimana, il dollaro USA si è deprezzato, ritornando ai livelli pre-elezioni. Tutto il premio sul dollaro trainato dalla “Trumpflation” è svanito. E mentre l’ottimismo sul dollaro veniva meno, l’euro guadagnava terreno. È aumentato l’ottimismo sulla ripresa della crescita...

Dollari e dolori

dollaro
Di Brad Tank, Chief Investment Officer — Fixed Income di Neuberger Berman  Negli ultimi giorni del 2016, il trade-weighted U.S. dollar index aveva chiuso poco sotto quota 130. Da allora ha costantemente perso terreno. Da un punto di vista tattico, riteniamo che il mercato abbia reagito frettolosamente e che ci siano margini di rialzo nel breve termine. Tuttavia, potrebbe passare un bel po’ di...

La sterlina tiene duro nonostante l’avvio dei negoziati per la Brexit

sterlina
A cura di Arnaud Masset e Yann Quelenn  analisti di Swissquote A dodici mesi dal referendum che ha sancito la Brexit sono partiti oggi i negoziati ufficiali per l’uscita della Gran Bretagna dall’Eurozona e siamo certi che sarà un percorso lungo e tortuoso per il governo di Theresa May, soprattutto per il fatto che i Conservatori hanno perso la maggioranza alla Camera dei Comuni. Di contro,...

Bitcoin, quale impatto sul risparmio?

bitcoin
A cura di Didier Le Menestrel, Presidente di La Financière de l’Echiquier Non lo utilizziamo ancora ma il suo valore è raddoppiato da inizio anno e il suo uso si diffonde progressivamente nell’economia: il Bitcoin, la moneta digitale, ha superato il mese scorso la soglia dei 2.000 dollari mentre valeva 0,001 centesimi alla data della sua creazione a fine 2008. Perché tanto entusiasmo per questa...