Fib in cerca di un valido livello di supporto

Hai domande o commenti? Scrivi a info@finanzaoperativa.com

fib logo

Non c’è due senza tre. Il detto vale anche in Borsa dove, a Piazza Affari, il Fib, il future con legato all’indice Ftse Mib, ha disegnato la terza consecutiva candela nera dando così vita a three black crowes (tre “corvi neri”), figura tecnica in genere anticipatoria della continuazione del downtrend.

Operativamente, al ribasso i prossimi obiettivi del derivato sono individuabili a quota 21.000 in prima battuta, a 20.800 poi e ancora in zona 20.500. Per contro, se i corsi riusciranno a incrociare al rialzo la media mobile a 21 giorni al momento passante per 21.555 si profilerebbe un recupero con target a 21.750/21.800 prima e in zona 22.000 poi.        G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Fib

 

 

Share this post: