GTCM, un broker con una completa offerta di prodotti e servizi e di massima affidabilità

Hai domande o commenti? Scrivi a info@finanzaoperativa.com

Gtcm logo

Quattro piattaforme differenti, cinque conti trading e un centro didattico decisamente importante. È quanto offerto da GTCM, broker con un’offerta completa di prodotti e servizi, e che dalle recensioni appare della massima affidabilità nei confronti dei clienti.

GTCM è un marchio registrato di proprietà di Depaho Ltd, azienda di investimento fondata nel 2011, con sede principale a Nicosia, regolamentata a livello europeo dalla CySEC-Cypriot Security and Exchange Commission (con licenza CIF numero 161/11) e in Italia presso la CONSOB (reg.No.3567). Oltre che a Cipro, GTCM opera in Inghilterra, in Italia e in Spagna. Si tratta di un broker attivo sul mercato delle valute (FOREX) e dei Contract for difference (CFD). Le opinioni degli utenti confermano l’eccellenza del servizio, completo in termini di sicurezza, affidabilità, piattaforme.

gtcm-trading

Conti di trading

GTCM offre nel complesso cinque tipi di conti di trading, che variano in funzione del capitale inizialmente versato. Il broker non fornisce un conto demo, bensì uno strumento definito “100% Investment Insurance”, che permette di negoziare, Risk Free, i primi cinque trade. Un documento di nove pagine, in Inglese, regola questo tipo specifico di trade. In estrema sintesi la 100% Investment Insurance permette la restituzione del capitale iniziale del trade qualora sfociasse in una perdita, mentre la perdita viene assorbita da GTCM. La tabella seguente illustra i diversi tipi di conto, con le relative opzioni offerte, il cui spettro è disponibile nella sua completezza a partire da versamenti iniziali superiori a 50.000 dollari.

Gtcm tipologia conti

gtcm-tipi-di-conto

Depositi e prelievi. Una volta scelto il tipo di conto da utilizzare il passo successivo consiste nel versamento di un capitale adeguato per poter operare. Il deposito minimo, che può avvenire tramite carta di credito, è di 200 dollari. Più in generale il versamento può essere effettuato tramite carte di credito internazionali (o di debito) oppure tramite bonifico bancario. Nel primo caso il pagamento è immediato, ma occorre tuttavia fornire prova della proprietà della carta. Sul sito internet del broker sono tuttavia disponibili istruzioni dettagliate. La seconda alternativa è invece quella del bonifico bancario: in questo caso però, possono essere necessari fino a cinque giorni lavorativi dopo il ricevimento del bonifico per l’approvazione. Occorre inoltre verificare con la banca emittente che ottemperi alle specifiche di GTCM. La maggioranza dei clienti preferisce il servizio di Online Banking personale.

Tuttavia non si deve solo depositare. I guadagni realizzati con l’attività di trading, ovviamente, possono essere infatti prelevati. Richiedere il prelievo accedendo al proprio conto di trading. Qualora i versamenti precedenti fossero stati effettuati con carta di credito, compilare il modulo di attestazione di proprietà della carta di credito e inviarlo a GTCM via fax o via email a customer.service@ GTCM.com (dopo aver effettuato la scansione dei documenti). Da notare che i prelievi saranno accreditati secondo il metodo di pagamento utilizzato. Per esempio, se il cliente ha versato inizialmente 2.000 dollari tramite carta di credito e successivamente ne intende prelevare 2.500, il riaccredito da parte di GTCM avverrà per 2.000 dollari sulla carta di credito e per i rimanenti 500 sul conto in banca. Il prelievo mediante carta

di credito non è limitato da un importo minimo, mentre quello mediante bonifico bancario è limitato a un importo minimo di 50 dollari. Depositi e prelievi appaiono così essere semplici e lineari.

Procedura di gestione dei reclami: la ragione primaria della Procedura Gestione Reclami è data dall’importanza che GTCM assegna alla relazione con i propri clienti. È sufficiente infatti compilare il Modulo di Reclamo e inviarlo via email all’indirizzo complaints@gtcm.com.

Centro Didattico

Un punto di forza di GTCM è rappresentato senz’altro dalla formazione che offre ai propri clienti. Una buona conoscenza dei concetti di trading di base ha un grande valore: scopo della società è infatti quello di far sì che tutti i clienti possano avere le conoscenze e le informazioni necessarie per poter diventare un trader online e poter quindi negoziare con fiducia. Per questi motivi GTCM offre:

Formazione 1 a 1. Possibilità di avere sessioni con un istruttore ed essere seguiti personalmente sia nelle prime fasi di trading di base sia nell’uso degli strumenti più avanzati.

EBook. Alternativo o complementare alla formazione personalizzata è utilizzare libri dedicati. Il vantaggio in questo caso è quello di poter imparare seguendo il proprio ritmo naturale, attraverso E-book concepiti appositamente per i principianti.

Supporto continuo. Manuale sul Forex, un libro che ha come oggetto il mercato valutario, di 41 pagine in Inglese.

Prezzi e Grafici in tempo reale, per Forex, Azionario, Indici, Commodity, con nome, prezzi bid e ask, freccia del trend, tasto per grafico, tasti BUY e SELL, percentuali.

Traders Trends. Strumento che misura il trend, basato sul numero di trader che abbiano una posizione aperta in una direzione specifica. In qualità di trader si può operare sia nella direzione del trend (consigliata dall’Analisi Tecnica) che contro il trend (contrarian). Costituito da una serie di tabelle con il nome dello strumento, il nome del trend prevalente, uno schema circolare con la percentuale di partecipanti al trend, due tasti per istruzioni e trade diretto.

Servizio SMS. I segnali di trading sono un servizio gratuito. I clienti GTCM ricevono gli aggiornamenti, le notizie e le informazioni relative ai mercati e allo stato attuale degli affari finanziari globali. Viene inoltre fornito un grafico in tempo reale per dare un quadro più chiaro e un’idea generale dei movimenti di mercato, in modo da rimanere sempre aggiornati.

Piattaforme di trading

Una volta aperto il conto, e una volta presa confidenza con i servizi e la didattica offerta dal broker, si può iniziare a operare. Ma con quale piattaforma? GTCM ne offre ben quattro differenti ai suoi clienti: MetaTrader 4, PROfit, WebPROfit e Mobile PROfit. Quale selezionare? Ovviamente la scelta è molto personale e dipende sia dal tipo di operatività sia dal livello di competenza sia dalla tipologia di strumenti su cui si intende fare trading. Vediamo qui in dettagliole caratteristiche delle varie piattaforme offerte.

Piattaforma MetaTrader 4 – La piattaforma fornita da GTCM è dotata di dispositivi di personalizzazione della visualizzazione, che facilita l’utilizzo dell’analisi tecnica agli utenti principianti. Utilizzando il linguaggio MetaQuotes Language 4 (MQL 4), gli utenti più esperti, invece, possono scrivere expert advisor, indicatori personalizzati, script e funzioni. Con la piattaforma MetaTrader 4 GTCM permette ai suoi clienti di fare trading sulle valute e sui CFD (contratti per differenza).

Piattaforma PROfit – Si tratta di una piattaforma adatta sia ai principianti, che potranno sfruttarne la facilità d’uso e le funzioni completamente personalizzabili, sia agli utenti esperti, cui offre gli strumenti più professionali ed evoluti, Con la PROfit, GTCM permette ai suoi clienti di negoziare valute, materie prime, azioni e indici tramite CFD. Esecuzione degli ordini con un click. Calendario economico completo. Strumenti analitici avanzati.

Piattaforma WebPROfit – Si tratta della versione Web della piattaforma PROfit vista in precedenza. È supportata dai principali browser (Chrome, Firefox, Explorer). Non è richiesto alcun download. L’ambiente è multilingue. Con la piattaforma WebPROfit GTCM permette ai suoi clienti di fare trading sul Forex, sulle Commodities e sui CFD. Stessi dettagli dell’account per tutte le versioni di PROfit (desktop, Web, Mobile).

Piattaforma Mobile PROfit – Si tratta della versione Mobile della piattaforma PROfit. È disponibile via Google play oppure AppStore. Con l’app WebPROfit, GTCM permette ai suoi clienti di negoziare su valute, azioni, materie prime e indici tramite CFD, con lo smartphone, con un semplice tocco sullo schermo.

gtcm-piattaforme-trading

Le piattaforme di trading coprono in maniera ottimale lo spettro di mercati negoziati da GTCM. La possibilità di scegliere tra un numero elevato e ben differenziato di piattaforme per fare trading rende il cliente del broker sicuramente all’avanguardia nella governo degli strumenti finanziari, che possono essere gestiti attraverso qualunque dispositivo collegato a internet, sia esso un computer, un tablet, uno smartphone.

Condizioni di trading. La tassa di finanziamento è calcolata su un valore in dollari pari alla percentuale delle posizioni aperte lasciate durante la notte. Viene addebitato alla mezzanotte (GMT). Con il termine “Financing Fee” si intende il costo dell’overnight. Il costo del Forex è pari allo 0,015% dell’esposizione notturna. La formula di calcolo è la seguente:

CFD = 0.015% del valore del contratto overnight in US Dollars.

Condizioni di Leverage, spread, lotti minimi. I dati sono ovviamente numerosi, e differenti a seconda della tipologia di strumento utilizzato. Per questo motivo, all’interno del sito internet del broker è presente una dettagliata tabella con le condizioni di leverage applicate per singolo strumento negoziato e per piattaforma. Lo stesso per quanto riguarda lo spread e i lotti minimi.

Strumenti negoziati

TITOLI AZIONARI. GTCM permette di negoziare titoli azionari senza doverne possedere alcuno. Ciò è dovuto alla negoziazione tramite CFD (Contract for Difference). C’è un’ampia documentazione da consultare prima di iniziare a fare trading, soprattutto per evitare gli errori più comuni dei neofiti. Consigliabile quindi approfittare delle sessioni di addestramento 1-to-1.

FOREX. Il FOREX (foreign exchange, valuta straniera) è il più grande mercato finanziario del mondo, con più di 4mila miliardi di dollari scambiati giornalmente. GTCM permette l’accesso a più di 30 coppie di valute, a partire chiaramente dalle più trattate, Dollaro, Euro, Sterlina e Yen.

Anche in questo caso c’è un’ampia documentazione da consultare prima di iniziare a fare trading, soprattutto per evitare gli errori più comuni dei neofiti. E il suggerimento è avvalersi delle sessioni di addestramento 1-to-1.

COMMODITIES. Il mercato delle Commodities sta avendo una popolarità crescente, grazie alla loro alta volatilità. GTCM offre ai suoi clienti il trading con l’oro, il petrolio, l’argento e altre commodities. Ognuna di esse ha un suo valore di contratto, specifiche di margini e un proprio ticker. La raccomandazione, quando si negozia, è di tenere un occhio sui movimenti del petrolio, oro e argento, e l’altro sui mercati valutari.

INDICI. I trader con GTCM hanno accesso ad alcuni dei maggiori indici al mondo, includendo il Dax Tedesco, il Dow Jones, e il Ftse 100 Inglese. Tutte le negoziazioni sugli indici avvengono tramite CFD.

Cosa è un Indice? E’ il valore di un insieme di aziende di un certo Paese. Ad esempio, il Dax Tedesco raccoglie le 30 aziende quotate più grandi con maggiore liquidità della Germania. Quando si acquista un CFD DAX 30, si scommette sul rialzo o sul ribasso dell’indice e quindi di una maggioranza delle aziende componenti l’indice.

Conclusioni

GTCM, è un broker di sicuro affidamento, specialmente per la normativa riguardante la trasparenza e per il tipo di servizio offerto. La prerogativa internazionale dei prodotti che il broker offre, l’assistenza approfondita ai clienti – sia sulle piattaforme sia sui prodotti negoziati – e le registrazioni e i controlli su base internazionale costituiscono degli atout importanti e non comuni.

Share this post: