A2a, avanti piano ma avanti. I prossimi target tecnici

Dopo aver completato un movimento a “V”, A2a ha oltrepassato con scambi in aumento a 1,237 euro la trendline discendente che dalla metà dello scorso giugno impediva al titolo di intraprendere una stabile ripresa.  Una dinamica che favorisce lo sviluppo di un uptrend, considerando anche il fatto che il titolo si trova al 61,8% del ritracciamento di Fibonacci calcolato dal top del 9 giugno al minimo di ottobre.

I prossimi obiettivi tecnici di A2a

Operativamente, al rialzo i prossimi target sono individuabili in primis in zona 1,30/1,31 euro e in seguito in area 1,35/1,37Stop loss, cruciale, da posizionare a quota 1,237.

Il trend di A2a nel medio termine a Piazza Affari – Grafico su base giornaliera

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*