A2a conferma l’uptrend. I prossimi obiettivi tecnici

A2a sta beneficiando di un rimbalzo tecnico dopo il test a 1,80 euro della media mobile a 21 sedute e del supporto dinamico ascendente che sostiene i corsi da inizio anno e che li ha spinti a oltrepassare al 1,815 la resistenza statica di breve termine. Un movimento favorito da scambi superiori alla media trimestrale che ha buone chance tecniche per proseguire visto che gli indicatori non sono ancora entrati in territorio di ipercomrpato.

I prossimi target tecnici di A2a

Al rialzo i prossimi obiettivi del titolo sono individuabili in area 1,90 prima e, dopo un’eventuale fase laterale di consolidamento, in zona 1,92/1,935 euro. Stop loss da posizionare a quota 1,815.

Da rilevale, ultimo elemento ma non certo per importanza, il fatto che A2a vanta attualmente un rendimento del dividendo del 3,65%.     G.R.

Il trend di A2a nel mediotermine a Piazza Affari

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*