Amm debutta all’Aim Italia con un +30% in apertura

borsa italiana

L’Aim Italia si arricchisce di una nuova matricola. Si tratta di AMM, azienda attiva nel mobile marketing e nel web advertising, che offre alla clientela B2B servizi di messaggistica istantanea, Chat Box e pubblicità on-line. La società porta a 115 il numero delle aziende quotate sul mercato dedicato alle piccole e medie imprese. In fase di collocamento, AMM ha raccolto 2,8 milioni di euro. Il flottante al momento dell’ammissione è del 13,62%, con una capitalizzazione pari a circa 5,4 milioni di euro. AMM è stata assistita da Banca Finnat in qualità di Nominated Advisor, Global Coordinator e Specialist dell’operazione.

In occasione dell’inizio delle negoziazioni Barbara Lunghi, Responsabile Primary Markets di Borsa Italiana, ha commentato: “Sempre più società attive nel settore della tecnologia e dell’innovazione, come AMM, decidono di usare lo strumento della quotazione quale mezzo in grado di accelerare il proprio percorso di crescita. L’accesso ai mercati dei capitali permetterà ad AMM di portare a termine nuove acquisizioni e di consolidare il proprio posizionamento nel mobile marketing e web advertising”.

Omero Narducci, Presidente e co-CEO di AMM, e Riccardo Dragoni, co-CEO di AMM, hanno dichiarato: “È per noi un primo e importante passo verso l’inizio di un percorso che porterà l’azienda ad accrescere la propria quota di mercato grazie alla possibilità di nuovi investimenti. Vogliamo diventare i leader nel settore della messaggistica aziendale e consentire alle aziende di qualsiasi dimensione di poter comunicare facilmente ed efficacemente con i propri clienti”.

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*