Ascopiave si conferma in un canale rialzista. Dividend yield al 5,6%

Ascopiave appare graficamente in modo ben saldo in un canale ascendente iniziato a fine ottobre. Un movimento di recente confermato dal superamento a 3,70 euro della resistenza statica di breve termine e supportato dalla media mobile a 21 sedute ora passante per quota 3,60.

Certo, almeno nel brevissimo termine, sarebbe auspicabile una fase laterale di consolidamento che permetterebbe agli indicatori tecnici di allontananrsi dalla zona di ipercomprato. Ma il quadro di fondo è, come detto, impostato al rialzo.

I prossimi target tecnici di Ascopiave

In quest’ottica i prossimi obiettivi del titolo sono individuabili in prima battuta a quota 4, dove è posta una resistenza statica di medio periodo, e in seguito in area 4,50/4,60 euro, sui top dello scorso giugno. Stop loss, cruciale, da posizionare a quota 3,60.

Da rilevare poi che alla quotazione attuale Ascopiave vanta anche un rendimento del dividendo del 5,58%.      G.R.

Il trend di Ascopiave a Piazza Affari nel medio termine – Grafico su base daily

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*