Asset allocation in Etf, la AA Eu+ segna +2,4% da inizio anno

Hai domande o commenti? Scrivi a info@finanzaoperativa.com

Performance decisamente positive, nel mese di aprile, per le asset allocation in Etf, dopo un primo trimestre molto volatile. Con un rendimento medio del +1,42% e cinque portafogli su otto in crescita di oltre 1 punto percentuale e tre oltre il +2 per cento. Tutte in positivo anche le performance del 2018: +1,36% il dato medio. Da inizio anno, poi, cinque degli otto portafogli sono in crescita di oltre il +1 per cento. I migliori sono la AA EU+ che segna +2,39% nella versione Conservativa e +2,38%) nella versione Moderata. Qui i risultati in dettaglio.

Con il giro mese, poi, sono cambiati, come da metodologia del sistema, i pesi relativi di tutti i portafogli. Quelli per il mese di maggio 2018 sono nello zip (download) che contiene i cinque file in formato excel: ognuno di essi riporta i risultati storici e i pesi mensili dei portafogli in Etf.Il dato più recente – evidenziato in grassetto azzurro – riguarda i pesi per il mese in corso. Le note metodologiche si trovano qui.

Questi infine gli Etf utilizzati: iShares S&P500 (IUSA); Lyxor Eurostoxx50 (MSE); Ishares Msci World (IWRD); Lyxor Euromts 3-5y (EM35); Lyxor Euromts 10-15y (EM1015).

Share this post: