Asset class, performance da inizio 2020: ecco vincitori e vinti

Argento, oro e Nasdaq 100 si piazzano sui primi tre gradini del podio della classifica delle attività finanziarie con la miglior performance da inizio 2020. Oltre ai metalli preziosi e ai titoli tecnologici però nella graduatoria stilata dal Wall Street Journal molto bene hanno fatto anche le obbligazioni con guadagni che variano da un + 10% (il sette anni americano) fino a oltre 20%  per le scadenze oltre i 20 anni.
Nella parte negativa, purtroppo, diverse Borse Europee, tra cui l’Italia che segna un – 16%, insieme a Parigi. Peggio ha fatto la Borsa Spagnola, scesa di oltre il 25%. L’investimento peggiore risulta però di gran lunga quello sul petrolio (-33%) e sui titoli legati all’energia, che segnano nel complesso un -44%.
Fonte: Wall Street Journal

 

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*