Atlantia sorpassa la resistenza statica di breve-medio termine

Atlantia ha oltrepassato la resistenza statica di breve-medio periodo posta a 25,25 euro proseguendo così nel recupero intrapreso dalla seconda metà del mese scorso. Un movimento che ha spinto il titolo a ridosso della media mobile a 50 sedute, al momento passante per quota 25,55, livello che diventa il prossimo importante ostacolo da superare affinchè si possa osservare un ulteriore allungo dei corsi.

Operativamente, oltre 25,55, i successivi target sono individuabili dal punto di vista tecnico in prima battuta a 26 euro, dove è posta una resistenza statica di medio periodo, e poi nell’area compresa tra  quota 27 e i 27,15. Attenzione però: è fondamentale possizionare un rigiso livello di stop loss a 24,90 euro, dove attualmente passa la media mobile a 21 giorni al di sotto della quale si profilerebbe l’inizio di una correzione.        G.R.