Avio riprende quota a Piazza Affari. I prossimi target tecnici

Avio ha completato con successo il terzo lancio dell’anno del vettore Ariane 5. Una notizia positiva che, complice l’ipervenduto dei principali indicatori tecnici, ha favorito il rimbalzo del titolo dopo il test a 11,60 euro del supporto statico di medio-lungo termine. Tuttavia, per assistere allo sviluppo di un recupero credibile e duraturo è essenziale il ritorno dei corsi al di sopra della trendline ascendente al momento coincidente a quota 12,40 con il passaggio della media mobile a 21 sedute.

I prossimi obiettivi tecnici di Avio

Una volta eventualmente oltrepassato l’ostacolo a 12,40 euro i successivi target sono individuabili in prima battuta a quota 13 prima, 13,30 poi e ancora (dopo una salutare fase di consolidamento laterale di breve periodo) a quota 13,92, dove il mese scorso era stato aperto un gap ribassista. Attenzione però: è fondamentale posizionare uno stop loss a 11,60 euro.     G.R.

Il trend di medio termine di Avio

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*