Banca Mediolanum prova ad allungare il passo a Piazza Affari

Con il superamento della resistenza statica a 6,60 euro Banca Mediolanum prova ad abbandonare il trading range nel quale era incastrato dalla seconda metà di giugno per proseguire all’interno del canale ascendente iniziato a metà marzo. Un movimento agevolato dall’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato tecnico ma che dovrà essere sostenuto da un prossimo aumento degli scambi, per ora ancora inferiori alla mdia monsile.

I prossimi obiettivi tecnici di Banca Mediolanum

Il primo, cruciale target tecnico di Banca Mediolanum è individuabile a ridosso della soglia dei 7 euro, dove è posta una resistenza statica di medio-lungo periodo. Il successivo è invece in zona 8 euro con obiettivo intermedio a 7,60. Stop loss da posizionare a 6,45, dove ora transita la media mobile a 21 sedute.       G.R.

Il trend di Banca Mediolanum a Piazza Affari nel medio peirodo

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*