Banco Bpm al test di una importante resistenza tecnica

Banco Bpm è salita con scambi giornalieri in crescita fino a testare in area 1,50 euro la trendline discendente, limite superiore del canale ribassista che dalla seconda metà di luglio blocca i tentativi di rialzo. Dal punto di vista operativo quindi solo oltre questo ostacolo il titolo potrà invertire crebilmente al rialzo la rotta.

I prossimi obiettivi tecnici di Banco Bpm

Al rialzo, oltre 1,50, i successivi target sono individuabili in prima battuta a quota 1,60 e in seguito a 1,70 e 1,845. Stop loss da fissare 1,40 euro, zona dove ora coincidono le medie mobili a 21 e 50 sedute.        G.R.

Il trend di Banco Bpm a Piazza Affari nel medio termine

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*