Banco Bpm rimbalza in scia ai rumors sulle mire di Unicredit. I prossimi target

Banco Bpm rimbalza a Piazza Affari in scia ai rumors su un’intensificazione del dialogo con Unicredit in vista di una possibile fusione. Dal punto di vista tecnico, Banco Bpm ha confermato la tenuta del supporto dinamico ascendente a quota 1,24 euro, limite inferiore del canale (moderatamente) rialzista all’interno del quale si muove il titolo dalla seconda settimana dello scorso giugno.

I prossimi obiettivi tecnici di Banco Bpm

Al rialzo, favorito da un’ancora ampia distanza degli indicatori tecnici dalla zona di ipercomprato, i prossimi obiettivi del titolo sono individuabili in prima battuta a quota 1,39, dove ora transita la media mobile a 50 sedute, e in seguito in area 1,50/1,55, dove passa la resistenza dinamica e limite superiore del suddetto canale. Stop loss, molto rigido, da posizionare a quota 1,24.     G.R.

Il trend di Banco Bpm a Piazza Affari nel medio termine

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*