Bitcoin, nuovo minimo relativo all’orizzonte? L’analisi di Sartorelli

Bitcoin

Attualmente il Bitcoin rimane in fase rialzista dopo il minimo di metà marzo. Ecco, di seguito un’analisi di Eugenio Sartorelli (vice presidente di Siat e strategist di Investimentivincenti.it).

Vediamo il grafico con dati giornaliero a partire da inizio fine 2019.

La retta verticale rappresenta il minimo di metà marzo, un minimo che c’è stato per molti mercati, cosa che ci ricorda come anche il Bitcoin abbia forti parentele con i mercati regolamentati. In particolare il Bitcoin sembra avere ritmi ciclici simili a quelle dell’S&P500.

La fase rialzista è proseguita sino a quota 10000 dollari l’8 maggio (vedi freccia blu in alto), con un recupero dei livelli massimi di metà febbraio. Da lì si è proseguiti entro una fase laterale con valori compressi principalmente tra 8500 e 10000 dollari. Si noti come le Bande di Bollinger (qui calcolate a 30 periodi) siano in fase di restringimento, a conferma di una fase con volatilità in riduzione. Da segnalare come i prezzi restino sopra una trendline discendente di lungo periodo.

L’Oscillatore ciclico in basso è in fase di “scarico” e ci ricorda che siamo nella fase ciclica meno forte di questo mercato. Questa condizione di scarico potrebbe proseguire con una fase correttiva dei prezzi che potrebbero andare a testare area 8500 e sino al limite di 8000 dollari, dove peraltro vi è un ritracciamento di Fibonacci del 38,2%, che per ora pongo come livello limite.

Se venissero rispettate le tempistiche cicliche del ciclo trimestrale (che ricordo ha solo una durata indicativa di tre mesi e non può essere a durata fissa ed esatta) un minimo relativo potrebbe essere raggiunto entro le prossime due settimane.

Solo con una nuova fase ciclica il Bitcoin potrebbe ritornare a crescere, quindi tra fine giugno ed inizio luglio. In tal caso si potrebbe tentare un nuovo attacco a quota 10000 dollari con maggiori possibilità di andare ben oltre.

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*