Bitcoin Suisse cresce e si prepara alla quotazione in Borsa

Bitcoin Suisse annuncia nuovi ingressi nel team manageriale e accelera i piani di crescita con l’obiettivo della quotazione in Borsa. Come riporta il sito specializzato The Cryptonomist, l’azienda svizzera leader nei servizi di criptovalute ha annunciato l’ingresso di Roger Studer nel consiglio di amministrazione e la nomina di Philipp Vonmoos, già Ceo dell’affiliata Swiss Crypto Vault, a Head Corporate Development & Strategy, ruolo in cui sarà a capo del reparto M&A e avrà il compito di preparare l’ingresso di Bitcoin Suisse in Borsa. Il primo step sarà il lancio di una Sto (Security Token Offering) e di una Ipo (Initial Public Offering).

Studer è ex responsabile dell’Investment Banking di Vontobel (azienda di investimenti mondiali con sede in Svizzera) ed è attualmente presidente del Consiglio di Amministrazione di Studer Family Office.

Attiva dal 2013, pioniere dei servizi crypto, Bitcoin Suisse potrà contare su un capitale di 54 milioni di franchi svizzeri non distribuiti e nuovi finanziamenti con cui conta di accelerare la sua espansione internazionale e ampliare l’offerta dei suoi prodotti dopo aver ottenuto regolari licenze bancarie per poter operare sia in Svizzera sia in Liechtenstein.

“Con Roger nel consiglio di amministrazione e Philipp nel team di gestione, ora abbiamo una squadra ancora più forte per mantenere la nostra promessa. Richiederà resilienza e dedizione, ma le fondamenta su cui possiamo costruire sono solide e il nostro slancio continua ad aumentare”, ha commentato il Ceo Arthur Vayloyan.

“Alla Bitcoin Suisse abbiamo sempre puntato in alto e chi ci ha accompagnato in questo viaggio ci ha aiutato a raggiungere continuamente nuove vette. Do il benvenuto a Roger nel consiglio di amministrazione e mi auguro che la sua energia e la sua esperienza ci aiutino ad andare avanti. Philipp ha fatto un lavoro eccezionale nel costruire la nostra attività di custodia dalle fondamenta, e non ho dubbi che eccellererà nel suo nuovo ruolo e aiuterà a guidare la Bitcoin Suisse nella sua prossima fase di crescita e oltre”, ha concluso Niklas Nikolajsen, fondatore e Presidente del Consiglio di Amministrazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*