Borsa Italiana, Elettra Investimenti debutta sul mercato Aim con un +4,8%

Debutto all’insegna dei rialzi (6,29 euro, +4,8% la quotazione e la performance) per Elettra Investimenti,  sbarcata oggi sul mercato Aim di Borsa Italiana, il listino dedicato alle piccole e medie imprese. La società è attiva nella realizzazione, sviluppo e gestione di impianti per la produzione di energia elettrica e termica, alimentati da combustibile fossile o da fonti rinnovabili. In fase di collocamento la società ha raccolto 4,7 milioni di euro, il flottante al momento dell’ammissione è del 21,3% con una capitalizzazione pari a circa 22,3 milioni di euro. UBI Banca S.C.p.A. è stata selezionata come Nomad dell’operazione.

In occasione dell’inizio delle negoziazioni Barbara Lunghi, responsabile del mercato dedicato alle PMI di Borsa Italiana, ha commentato: “Elettra Investimenti è la settima società dell’anno ad essere ammessa su AIM Italia. Con questa nuova ammissione il mercato per le PMI continua a crescere, proponendosi ancora una volta come possibilità di diversificazione per il finanziamento alle piccole imprese, favorendone la crescita e lo sviluppo”.

Elettra Investimenti sarà inserita da domani anche nel paniere dell’indice FTSE AIM Italia.