Bper prossimo al test di un importante livello di resistenza

Bper  ha di recente incrociato al rialzo a 2,20 e 2,25 euro rispettivamente le medie mobili a 21 e 50 sedute. Un movimento che favorisce un allungo del titolo verso il test di quota 2,50 dove transita ora la trendline discendente di medio termine che con il supporto dinamico ascendente (ora a quota 2,20) sta formando un triangolo.

I prossimi target tecnici di Bper

Dal punto di vista operativo al rialzo i prossimi obiettivi sono individuabili in prima battuta a quota 2,75 e in seguito in zona 3,10/3,15, sul top dello scorso marzo. Attenzione però: è fondamentale posizionare uno stop loss a 2,20 euro, sostegno al di sotto del quale si prospetta un ritracciamento.     G.R.

Il trend di Bper a Piazza Affari nel medio periodo

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*