Caffè al top degli ultimi sei mesi per la siccità in Vietnam. I target tecnici e gli Etc a Piazza Affari

Il caffè torna sui massimi di fine marzo in scia alle previsioni di un raccolto nettamente ridimensionato rispetto alle precedenti stime in Vietnam, maggiore produttore mondiale della varietà “robusta”, a causa della persistente siccità durante il periodo di fioritura delle piante.

Nel dettaglio, il future quotato all’Ice di New York su questa varietà sta al momento testanto la resistenza statica di medio periodo posta a quota 129 centesimi di dollaro per libbra. Un ostacolo che ha buone probabilità tecniche di essere oltrepassato e consentire ai corsi di proseguire nel movimento all’interno del canale rialzista intrapreso a metà giugno.

I prossimi target tecnici del future sul caffè robusta

In quest’ottica, i prossimi target di questa soft commodity sono individuabili in prima battuta a quota 132,80, in seguito, a ridosso della soglia posta a 135 e ancora, eventualmente dopo un’auspicabile fase laterale di consolidamento, a ridosso della soglia dei 140 centesimi di dollaro. Attenzione però: è cruciale posizionare uno stop loss a quota 123,50.

Gli Etc sul caffè a Piazza Affari

A Piazza Affari sul caffè sono disponibili i seguenti Etc: Wisdomtree Coffee, Wisdomtree Coffee – Eur Daily Hedged, Wisdomtree Coffee 2x Daily Leveraged e Wisdomtree Coffee 3x Daily Leveraged.

Il future sul caffè andamento a sei mesi

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*