Campari verso nuovi massimi storici

Campari allunga ulteriormente il passo a Piazza Affari dove supera la resistenza statica posta a 8,50 euro in scia anche al miglioramento del rating di lungo termine da parte di Crif Ratings a “BBB” da “BBB-” con l’outlook “Stabile”.

Campari dal punto di vista tecnico

Dopo aver completato il recupero seguito al rimbalzo tecnico dal supporto dinamico ascendente in area 6,65 il titolo punta ora a segnare nuovi massimi assoluti, previa una possibile prossima fase laterale di consolidamento di breve termine che consenta agli indicatori tecnici di allontanarsi dalla zona di ipercomprato. In quest’ottica i prossimi target sono indidividuabili in prima battuta a quota 8,75 e poi a ridosso della soglia dei 9 euro. Fondamentale però posizionare uno stop loss a quota 8,35, al di sotto del quale si profilerebbe un nuovo ritracciamento dei corsi.      G.R.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*