Caselli d'oro per le autostrade: i titoli in Borsa che direzione stanno prendendo?

Atlantia in trading range, Auto To-Mi e Sias consolidano dopo la lunga corsa. Autostrade Meridionali sui massimi

Il solito aumento di inizio anno delle tariffe ai caselli autostradali ha riportato l’attenzione sul comparto dei titoli delle autostrade quotati a Piazza Affari. Che tuttavia si stanno muovendo con trend abbastanza diversi tra di loro. Vediamoli in dettaglio.

Con una capitalizzazione di mercato di circa 22 miliardi di euro, Atlantia è la big del comparto. Sul lato dei fondamentali passa di mano a circa 19 volte gli utili attesi e 2,45 volte i mezzi propri: distribuisce agli azionisti circa il 70% del proprio utile e il rendimento del dividendo è sopra quota 4 per cento. Tuttavia sul lato tecnico il titolo “batte in testa”. Dopo aver rotto in estate la resistenza di 26,0/2 euro, il titolo ha però intrapreso una lunga fase di trading range tra la ex resistenza (ora supporto) e la soglia dei 28 euro circa. A inizio anno ha testato nuovamente il supporto ma il rimbalzo si è per ora fermato sulla resistenza dinamica disegnata a partire dai massimi di 28,5 euro. Al suo superamento i primi target diventano quindi… continua a leggere su Binck Bank