L’EuroStoxx50 mette nel mirino quota 3.500

Ancora una seduta rialzista per il future sull’EuroStoxx 50 scadenza giugno 2018 che ora prova a mettere nel mirino quota 3.500. Nel dettaglio, dopo un avvio a 3.469 e un minimo a 3.468, il derivato è tornato fino a 3.489, attestandosi alle 18.30 a 3.487 punti.  Nel frattempo lo Stocastico resta sopra la propria trigger line e in zona di ipercomprato, mentre la media mobile a 21 sedute si posiziona...

Dax “vede” quota 12.800 punti

dax logo
Ancora una candela bianca per il future sul Dax scadenza giugno che si conferma sopra area 12.750. Nel dettaglio, dopo un avvio a 12.711 e un minimo a 12.702, il derivato è tornato fino a 12.781, attestandosi alle 18.30 a 12.766 punti. Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 12.467 punti, mentre lo Stocastico crossa al rialzo la trigger e si allontana dalla zona di ipervenduto. Il recupero...

Tod’s conferma l’inversione rialzista. I prossimi target tecnici

Tod’s ha di recente oltrepassato a 53,40 euro la trendline discendente che da inizio maggio impediva ai corsi di recuperare terreno e invertire al rialzo la rotta. Un movimento, quello ascendente appena iniziato, che è stato confermato nelle scorse giornate di contrattazione dall’incrocio al rialzo della media mobile a 21 giorni, ora passante per quota 53,55 e appare sostenuto da scambi...

StM allunga il passo

StMicroelectronics accelera nell’uptrend intrapreso a inizio luglio. Tanto che, con un “colpo di reni” oggi i corsi hanno aperto un gap rialzista a 19,70 euro e superato a quota 20,22 la media mobile a 50 sedute in un movimento accompagnato da scambi superiori alla media mensile. Un allungo che, considerando l’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato tecnico dei principali...

Ricerca Capital.com: con i limiti alla leva di ESMA, migliora l’attività dei trader

ESMA, l’Autorità Europea per la Sicurezza e i Mercati, dal prossimo 1° agosto ha imposto una riduzione sui livelli di leva offerti dai provider di Cfd. Capital.com, piattaforma leader per il trading di Cfd ha recepito già dallo scorso 1° giugno la direttiva, sui propri prodotti su materie prime, valute, criptovalute, azioni e indici. Questo ha consentito di effettuare la prima analisi dell’impatto...

L’EuroStoxx50 prosegue il recupero verso zona 3.470 punti

Ancora una seduta rialzista per il future sull’EuroStoxx 50 scadenza giugno 2018 che si riconferma sopra area 3.450. Nel dettaglio, dopo un avvio a 3.455 e un minimo a 3.431, il derivato è tornato fino a 3.476, attestandosi alle 20.30 a 3.473 punti.  Nel frattempo lo Stocastico resta sopra la propria trigger line ed entra nella zona di ipercomprato, mentre la media mobile a 21 sedute si posiziona...

Il Dax torna sopra area 12.700

dax logo
Candela bianca per il future sul Dax scadenza giugno che torna sopra area 12.750. Nel dettaglio, dopo un avvio a 12.695 e un minimo a 12.604, il derivato è tornato fino a 12.809, chiudendo a 12.788 punti. Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 12.894 punti, mentre lo Stocastico crossa al rialzo la trigger e si allontana dalla zona di ipervenduto. Il recupero di area 12.800 punti sarebbe...

Fib alla prova del triangolo

fib logo
Il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza settembre,potrebbe completare una formazione triangolare il cui vertice, individuabile in area 21.855/21.860 punti, potrebbe rappresentare il punto di partenza di un nuovo movimento rialzista che consentirebbe il sorpasso dell’iportante trendline discendente che dalla metà dello scorso mese impedisce ai corsi di allungare il passo. In quest’ottica...

Enel, in vista il completamento di un triangolo rialzista

Enel sta per completare a breve una formazione triangolare il cui vertice, individuabile a 4,85 euro, potrebbe anticipare l’inizio di un uptrend con target a quota 4,95 in prima battuta, in seguito, a 5,015 e ancora a ridosso di quota 5,10. Un movimento favorito dall’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato tecnico dei principali indicatori. In quest’ottica è però cruciale...

Ubi Banca supera di slancio la trendline discendente

Ubi Banca ha oltrepassato a 3,40 euro la trendline discendente che da inizio giugno impediva al titolo di proseguire nell’uptrend intrapreso a partire dalla seconda settimana del mese scorso. Per assistere però a un ulteriore allungo dei corsi è essenziale l’incrocio al rialzo della media mobile a 50 giorni al momento passante per 3,49 euro, ostacolo oltre il quale i successivi target...

EuroStoxx50 ancora in area 3.450 punti

Candela di stand by per il future sull’EuroStoxx 50 scadenza giugno 2018 che rimane sopra area 3.450. Nel dettaglio, dopo un avvio a 3.457 e un top a 3.466, il derivato è tornato fino a 3.444 attestandosi alle 20 a 3.453 punti.  Nel frattempo lo Stocastico torna sopra la propria trigger line ma ancora fuori dalla zona di ipercomprato, mentre la media mobile a 21 sedute si posiziona ora a 3.424...

Il Dax prova a mettere nel mirino l’area di 12.600

dax logo
Terza candela bianca per il future sul Dax scadenza giugno che prova a rimettere nel mirino l’area di 12.600 punti e si allontana dalla media a 21 sedute. Nel dettaglio, dopo un avvio a 12.546 e un minimo a 12.506, il derivato è tornato fino a 12.608, attestandosi alle 20 a 12.572 punti. Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 12.471 punti, mentre lo Stocastico si porta verso la...

Fib di nuovo respinto dalla resistenza a quota 22.000

fib logo
La soglia tecnica e psicologica a 22.000 punti basi si sta dimostrando un ostacolo alquanto ostico da oltrepassare per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza settembre, oggi di nuovo respinto dopo il test della trendline discedente di medio termine che al momento transita per questo livello. Almeno per il momento viene quindi rimandato il potenziale proseguimento del canale ascendente...

A2a in cerca di conferme dell’uptrend

A2a prosegue nel movimento all’interno del canale ascendente iniziato lo scorso giugno. Una tendenza che ha spinto oggi il titolo a oltrepassare (almeno nell’intraday) l’importante resistenza statica di medio periodo posta a 1,55 euro favorendo così potenzialmente un ulteriore allungo dei corsi. In quest’ottica i prossimi obiettivi tecnici dell’utility quotata a Piazza...

S&P 500 oltre la trendline discedente di medio termine. I prossimi target

wall street
Avanti piano. Questa la marcia a Wall Street dell’indice S&P 500, che nelle ultime sedute della scorsa settimana ha confermato il superamento a 2.785 punti della trendline discendente che dallo scorso marzo bloccava gli allunghi dei corsi. Uno scenario che, sommata all’ancora ampia distanza degli indicatori tecnici dal territorio di ipercomprato, favorisce il proseguimento dell’uptrend...