Campari prosegue nell’uptrend. I prossimi target tecnici

Campari ha di recente oltrepassato a quota 7,20 la trendline ribassista che dalla seconda metà dello scorso mese di luglio impediva al titolo di intraprendere uno stabile uptrend. Un movimento che nella seduta odierna ha riportato i corsi a ridosso della resistenza statica di breve-medio periodo posta a 7,60 euro, livello oltre il quale (eventualmente dopo una fase laterale di consolidamento che...

Terna allunga ancora il passo ma col fiatone

Dopo aver superato in area 4,73 euro la trendline discendente di medio-lungo termine e a quota 4,83 la resistenza statica di breve periodo, Terna ha allungato oggi ulteriormente il passo. Tuttavia, una volta eventualmente arrivato a testare in area 5 euro la resistenza statica di lungo termine, il titolo potrebbe accusare delle prese di beneficio dovute al forte ipercomprato tecnico che caratterizza...

Fib

fib logo
Seconda candela nera consecutiva per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza dicembre, che dopo il mancato superamento della resistenza statica a 19.500 è scivolato oggi fino a testare a 19.100 punti la media mobile a 21 giorni. Dal punto di vista operativo quindi solo l’eventuale conferma del superamento dei 19.500 punti favorirebbe la continuazione dell’uptrend con prossimi obiettivi...

Poste Italiane conferma il movimento all’interno di un canale rialzista

Poste Italiane allunga ulteriormente il passo a Piazza Affari dopo la trimestrale confermando il superamento a 6,72 euro della trendline discendente che da inizio agosto bloccava i tentativi di recupero e proseguendo così nello sviluppo del canale rialzista intrapreso dal titolo a fine ottobre, dopo il test del supporto statico posto a quota 6. Operativamente, al rialzo (possibile visto che i principali...

Ferragamo rimbalza dopo il test delle medie mobili

lusso moda sfilata
Salvatore Ferragamo ha beneficiato oggi di un rimbalzo tecnico dopo il test in area 20,30/20,40 euro delle medie mobili a 21 e 50 giorni. Un movimento accompagnato da scambi superiori alla media mensile e trimestrale, dopo la diffusione dei risultati dei primi nove mesi, che ha buone chanbce tecniche per proseguire data anche l’0ampia distanza dalla zona di ipercomprato dei principali indicatori. In...

A Piazza Affari la spinta propulsiva non si è ancora esaurita: i titoli da monitorare

Intervista di Davide Pantaleo (TrendOnline) a Gianluigi Raimondi, analista tecnico e co-fondatore di FinanzaOperativa.com dell’8 novembre 2018 Nell’ultima intervista aveva detto di attendersi uno sviluppo rialzista per il Ftse Mib che di fatto sta allungando il passo. Il recupero in atto ha ancora cartucce da sparare? Mi aspetto che il nostro indice possa raggiungere quantomeno il primo...

Fiera Milano oltre un importante livello di resistenza

Fiera Milano ha oltrepassato nell’intraday di oggi l’importante livello di resistenza statica e dinamica posta a 4 euro dando così maggiori chance al recupero dei corsi intrapreso dopo il test a quota 3 nella seconda metà del mese scorso. Un movimento, quello rialzista in atto, favorito poi anche dall’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato tecnico dei principali indicatori...

Maire Tecnimont allunga il passo. I prossimi obiettivi tecnici del titolo

Maire Tecnimont ha di recente oltrepassato a quota 3,85 la trendline discendente che da fine luglio impediva ai corsi di intraprendere uno stabile trend rialzista. Un movimento poi confermato anche dall’incrocio al rialzo a 3,92 della media mobile a 50 sedute e, oggi, dal superamento della resistenza statica di breve-medio periodo posta a ridosso della soglia dei 4 euro. Uno scenario che favorisce...

Pirelli & C. rimbalza dopo il test del supporto e della media mobile

Pirelli & C. sta beneficiando di un rimbalzo tecnico dopo il test del supporto dinamico ascendente di breve termine, coincidente a 6,24 euro con il passaggio della media mobile a 21 sedute, che dalla seconda metà del mese scorso funge da limite inferiore al canale rialzista all’interno del quale si muove il titolo. Un movimento che ha buone chance tecniche per proseguire vista tra l’altro...

Prysmian conferma il recupero. I prossimi target

Con il superamento di 17,15 euro Prysmian è di recente uscito al rialzo dal canale ribassista che dalla seconda metà dello scorso mese di settembre. Un movimento poi confermato dall’incrocio al rialzo a quota 17,70 della media mobile a 21 giorni (ora a 17,50) che ha permesso lo sviluppo di un uptrend che, dal punto di vista tecnico, ha buone chance per proseguire. In quest’ottica i prossimi...

Terna oltre la trendline discendente di medio termine

Terna ha oltrepassato a 4,58 euro la trendline discendente che dalla seconda settimana dello scorso settembre impediva ai corsi di intraprendere uno stabile uptrend. Uno scenario che, sommato al fatto che tutti i principali indicatori e oscillatori tecnici sono ancora distanti dalla zona di ipercomprato, favorisce un ulteriore allungo dei corsi verso quota 4,70 in prima battuta e, in seguito, nella...

Campari in un canale rialzista. I prossimi target tecnici

Campari ha di recente incrociato al rialzo a quota 6,75 euro la media mobile a 21 sedute confermando lo sviluppo del canale rialzista intrapreso dal titolo a partire da metà ottobre. Una dinamica che buone chance tecniche per proseguire, data l’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato dei principali indicatori. In quest’ottica il primo obiettivo dei corsi è individuabile a quota...

Piaggio tenta un’inversione a U a Piazza Affari

Piaggio sta beneficiando di un rimbalzo tecnico dopo il test a 1,83 euro della media mobile a 21 sedute. Un movimento favorito dai dati diffusi dall’Ancma relativi alle vendite di moto e scooter, salite a ottobre del 18% su base annua, che ha buone chance di proseguire visto l’incremento degli scambi e l’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato dei principali indicatori. In...

Ftse Mib, possibili nuovi allunghi nel breve. I titoli da monitorare

Intervista di Davide Pantaleo (TrendOnline) a Gianluigi Raimondi, analista tecnico e co-fondatore di FinanzaOperativa.com del 31 ottobre 2018 L’area dei 19.200 punti sta frenando al momento il recupero del Ftse Mib. Vede ancora margini per un rimbalzo nel breve? Il Ftse Mib in queste ultime sedute si sta muovendo in trading range a ridosso dei 19.200 punti e un significativo segnale rialzista...

StMicroelectronics accelera nel recupero

StMicroelectronics allunga il passo proseguendo nel rimbalzo tecnico dopo il recente minimo a 11,60 euro. Un movimento favorito da scambi sostenuti e dal favorevole posizionamento dei principali indicatori e oscillatori tecnici. Dal punto di vista operativo, al rialzo i prossimi obiettivi sono individuabili in prima battuta a ridosso della resistenza statica di breve termine posta a quota 15 euro...