Ftse Mib, massima attenzione ai supporti. Le blue chip sotto i riflettori

Intervista di Davide Pantaleo (TrendOnline) a Gianluigi Raimondi, analista tecnico e co-fondatore di Finanzaoperativa.com del 17 maggio 2018 Dai massimi dell’anno segnati la scorsa settimana il Ftse Mib ha avviato un movimenti discendente. Prevede un recupero dai livelli attuali? Dopo la corsa al rialzo degli ultimi mesi, una correzione è salutare e fisiologica per il Ftse Mib, ma bisognerà...

Ima al test della resistenza statica di medio-lungo termine

Ima sta testando in zona 85 euro l’importante resistenza statica di medio-lungo termine. E solo l’eventuale conferma del superamento di questo ostacolo potrebbe consentire al titolo di proseguire nell’uptrend intrapreso a partire dall’inizio dello scorso mese di febbraio. Operativamente, auspicabilmente dopo una pausa laterale di consolidamento sui livelli attuali per allontanare...

Ferragamo al test della resistenza statica di medio termine

Dalla fine del mese scorso il Ferragamo sta tentando di oltrepassare la resistenza statica di medio termine posta in area 25 euro. Un ostacolo oltre il quale il titolo proseguirebbe nell’uptrend intrapreso a inizio marzo. Operativamente questo sorpasso è plausibile anche perchè, dopo il trading range a ridosso della suddetta resistenza, gli indicatori tecnici si sono allontanando dal territorio...

Bb Biotech al test della trendline discedente di medio termine

biotech
Dopo aver confermato la tenuta del supporto statico di medio-lungo termine posto a 54 euro, Bb Biotech ha beneficiato di un rimbalzo tecnico che ha spinto i corsi a oltrepassare in area 56 la resistenza statica di breve periodo e salire ulteriormente fino al test, a quota 56,70 della trendline discedente che dalla fine dello scorso gennaio impedisce ai corsi di intraprendere uno stabile uptrend. Dal...

A2a conferma l’inversione rialzista

A2a ha di recente beneficiato di un rimbalzo tecnico dopo il test del supporto dinamico (moderatamente) ascendente di breve termine passante per 1,575 euro. Un movimento che ha buone chance tecniche per proseguire visto l’incremento degli scambi giornalieri e l’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato tecnico dei principali indicatori. In quest’ottica, dal punto di vista...

Dax, Commerzbank sorprende con i guadagni

A cura di XTB Gli umori asiatici in crisi pesano sulle azioni europee DAX (DE30 su xStation5) funziona in prossimità della media mobile a 8 sessioni Commerzbank (CBK.DE) riporta profitti stellari nonostante il calo delle attività chiave I principali benchmark azionari di Wall Street sono riusciti a chiudere una tacca più alta lunedì. Tuttavia, questo non si è tradotto in migliori condizioni...

StMicroelectronics conferma l’uptrend

StMicroelectronics ha di recente oltrepassato a 19,35 euro la resistenza dinamica discedente che dall’inizio dello scorso mese di novembre impediva al titolo di intraprendere uno stabile trend rialzista. Un movimento accompagnato dall’incrocio al rialzo delle medie mobili a 21 e 50 sedute a quota 18,70. Questo scenario, se sarà sostenuto da un incremento degli scambi e previo un trading...

Unieuro, nuovi rialzi all’orizzonte

Unieuro prosegue nell’uptrend iniziato nella seconda metà dello scorso mese di marzo dopo il rimbalzo dal supporto dinamico di lungo termine in area 11,30 euro che di recente ha spinto il titolo prima a oltrepassare in zona 12,80 la trendline discedente di medio periodo e in seguito a mettersi alle spalle anche la resistenza statica di breve a quota 14. Operativamente, dopo un’eventuale...

Eni sugli scudi grazie al petrolio. I prossimi target tecnici del titolo

Il rally del petrolio Wti e Brent, rispettivamente saliti oltre i 71 e i 77 dollari per barile, ha infiammato anche Eni, che ha di recente ha superato la resistenza statica di medio periodo posta a quota 16 euro, un livello oltre il quale il titolo non saliva dall’autunno del 2015. Certo dal punto di vista tecnico, visto l’ipercomprato tecnico che ormai caratterizza il posizionamento dei...

Prysmian conferma l’inversione rialzista

Prysmian ha confermato il superamento a 24,60 euro della trendline discendente che da fine gennaio bloccava i tentativi di rialzo dei corsi e l’incrocio al rialzo della coincidente media mobile a 21 sedute. Un movimento che, sommato al fatto che tutti i principali indicatori e oscillatori tecnici sono ancora distanti dall zona di ipercomprato, favorisce il proseguimento del recupero in atto. In...

Luxottica al test della resistenza dinamica di medio termine

Luxottica è oggi tra le poche blue chip quotate a Piazza Affari a segnare un rialzo, seppur limitato. Un movimento che ha spinto i corsi a testare in zona 52,50 euro la resistenza dinamica ascedente di medio periodo al di sopra della quale il titolo avrebbe la strada spianata (considerando anche l’ampia distanza dall’area di ipercomprato tecnico) per proseguire nell’uptrend iniziato...

Nuovo massimi storico per Amplifon, I prossimi target tecnici

Nuovo massimo storico per il titolo Amplifon, che oggi ha oltrepassato la resistenza statica di breve termine a 16,30 euro scongiurando la possile formazione di un doppio massimo (figura tecnica che in genere anticipa una correzione). Un movimento accompagnato da scambi superiori alla media trimestrale che ha buone chance tecniche di proseguire, previo però un auspicabile trading range di consolidamento...

Saras può salire ancora, ma urge un trading range di breve termine

Saras prosegue nel trend rialzista all’interno del canale ascendente iniziato a metà febbraio dopo la conferma del superamento della resistenza statica di medio periodo in zona 1,92/1,93 euro. Tuttavia, ora i principali indicatori e oscillatori tecnici sono entrati in territorio di ipercomprato e, almeno in ottica di breve termine, è auspicabile un movimento laterale di consolidamento intorno...

Fca rimbalza dal supporto in scia alla trimestrale

Fca rimbalza dal supporto dinamico ascedente di breve termine passante per 18,75 euro dopo la diffusione dei risultati del primo trimestre dell’esercizio in corso. Un movimento che ha riportato i corsi al di sopra della media mobile a 21 sedute al momento a quota 19 e che, data l’ancora ampia distanza dei principali indicatori e oscillatori dalla zona di ipercomprato, favorisce il ritorno...

Sul Ftse Mib aumentani i rischi di prese di profitto. Ma non mancano i titoli interessanti

Intervista di Davide Pantaleo (TrendOnline) a Gianluigi Raimondi, analista tecnico e co-fondatore di Finanzaoperativa.com del 3 maggio 2018 Nell’intervista della scorsa settimana aveva palesato un certo scetticismo sul rialzo di Piazza Affari, dove il Ftse Mib però si è spinto su nuovi top dell’anno. Cosa prevede per le prossime sedute? Fermo restando che il mood resta molto positivo,...