I tassi del cambiamento

A cura di Joseph V. Amato, President e Chief Investment Officer Equities, Neuberger Berman Il ribasso del mercato azionario in ottobre, che tanto clamore ha suscitato, non dovrebbe indurre gli investitori azionari a dimenticare che, sotto numerosi aspetti, gli eventi determinanti sono stati quelli che hanno interessato i mercati obbligazionari. Ciò che accade nei mercati obbligazionari spesso anticipa...

Le evidenze del forum ciclico di Pimco

La Forum Week è stata parte integrante del processo di investimento di PIMCO per quasi quarant’anni. Una volta all’anno, al Forum Secolare di Maggio, gli esperti di PIMCO cercano di fare previsioni per i successivi 3-5 anni per stabilire le linee guida della strategia, e tre volte l’anno perfezionano la loro prospettiva e il posizionamento per i successivi 5-12 mesi al Forum Ciclico....

I tre megatrend che secondo Robeco stanno cambiando il mondo

A cura di Masja Zandbergen, Responsabile dell’integrazione ESG di Robeco In tema di sostenibilità, i cambiamenti climatici rimangono la principale sfida per l’uomo, con effetto “terremoto” sui modelli di business. Al tempo stesso, l’aumento delle disuguaglianze costringe ad osservare i vari paesi da una prospettiva top-down, in particolare per chi investe in obbligazioni, mentre la cybersicurezza...

Scenario macro globale ancora in chiaroscuro

mondo mappa
A cura di Cassa Lombarda Eurozona: fiducia in sofferenza e Cpi deludenti generano argomenti di riflessione per la prossima normalizzazione della Bce Il tasso di crescita di M3 si è ripreso in parte dai precedenti minimi. Gli indici di fiducia hanno mostrato segnali misti. Si è confermato l’indebolimento della fiducia al consumo come dall’anticipazione e, a ruota, hanno seguito i Servizi. Il Clima...

Quali sono le attese sull’economia americana?

A cura di Dws Questo autunno, ha iniziato a emergere un andamento comune tra le diverse asset class. I corsi azionari sono scesi, i titoli ciclici sono stati i più colpiti, gli spread creditizi si sono ampliati, i prezzi delle materie prime sono stati messi sotto pressione e le aspettative sull’inflazione sono diminuite: considerati complessivamente, i mercati sembrano aspettarsi una recessione....

La fata delle aspettative

A cura di Alessandro Fugnoli, strategist Kairos Partners La fede sposta le montagne, dice il Vangelo. La paura mette le ali ai piedi, dice Virgilio. Aspettative e credenze, positive o negative, possono avere una forza travolgente, nel bene e nel male. Possono fare vincere o perdere le guerre, costruire imperi o distruggerli. Possono in ogni caso fare entrare la vita normale in una dimensione diversa,...

Il Cfa Sentiment Index in miglioramento. Ma resta il pessimismo tra i partecipanti al sondaggio

Il 73% degli operatori finanziari ritiene negativa l’attuale situazione dell’economia Italiana, mentre solo il 2,3% ritiene che la situazione attuale sia positiva. In termini di aspettative sui prossimi sei mesi, la percentuale di coloro che si attendono un peggioramento delle condizioni macroeconomiche è pari al 49% circa del totale, mentre una percentuale del 46,5% stima condizioni invariate...

La guerra commerciale Usa non ha centrato gli obiettivi: il caso dell’acciaio

A cura di Agnieszka Gehringer, Senior Research Analyst di Flossbach von Storch Dall’inizio del 2018 l’amministrazione Trump ha adottato diverse misure protezionistiche sulle importazioni statunitensi. Non si intravede alcuna distensione. In vista del prossimo vertice del G-20 a Buenos Aires, il presidente degli Stati Uniti ha minacciato di intensificare le misure protezionistiche sulle...

Trump-Xi in tregua, ma quanto può durare?

A cura di Keith Wade, Chief Economist & Strategist, Schroders L’incontro tra il Presidente statunitense, Donald Trump, e quello cinese, Xi Jinping, in occasione del G20 a Buenos Aires si è concluso cono un esito migliore delle attese, che eviterà un’escalation della trade war all’avvio del nuovo anno. Tuttavia, continuiamo a nutrire scetticismo nei confronti delle prospettive di un accordo...

Svizzera, Pil in calo dello 0,2%

gnomo svizzera
Si è fermata la fase di crescita dell’economia svizzera: secondo quanto riportato dal sito web della Rsi, nel terzo trimestre il prodotto interno lordo (PIL) è calato dello 0,2% rispetto ai tre mesi precedenti, mettendo fine a una progressione che durava da un anno e mezzo. La Segreteria di stato dell’economia (SECO) parla di “crescita bruscamente interrotta“. Il -0,2% segue...

Le indicazioni del G20 non allenteranno le tensioni

mondo mappa
Di Govinda Finn, Japan and Developed Asia Economist, Aberdeen Standard Investments È facile capire perché i mercati finanziari siano ottimisti sul fatto che il G20 annuncerà una distensione nella guerra commerciale USA-Cina. Ma si sbagliano. I due protagonisti principali hanno molto da guadagnare attraverso un’efficace azione di diplomazia personale. Entrambi torneranno a casa con alcuni punti...

Brexit: a che punto siamo e cosa dovrebbero aspettarsi gli investitori?

A cura di Amundi A che punto siamo e possibili scenari futuri: nonostante l’approvazione da parte della UE dell’accordo Brexit, si prevede una fase difficile fino al voto del Parlamento britannico a dicembre. La ratifica parlamentare dell’accordo non sarà facile e probabilmente porterà nuovi episodi di stress sui mercati, ma riteniamo che lo scenario più probabile sia che l’accordo...

Le prove di un inasprimento finanziario in Italia

italia
Di Mark Holman, CEO di TwentyFour AM Da tempo si discute su quali siano stati gli impatti quantificabili del governo populista italiano sull’economia del Paese. Una delle principali conseguenze è l’inasprimento delle condizioni finanziarie che abbiamo visto a partire da aprile. L’aumento dei rendimenti dei titoli di Stato è persistito così a lungo da essersi fatto strada nell’economia...

State Street: fiducia degli investitori ancora in calo a novembre

State Street Global Exchange ha annunciato i risultati sulla fiducia degli investitori rilevata dallo State Street Investor Confidence Index® (ICI) nel mese di novembre 2018. L’indice globale è sceso di 1,7 punti, a quota 82,7 rispetto agli 84,4 punti di ottobre. La fiducia degli investitori in Nord America è calata ulteriormente, con l’indice che ha toccato i 79,2 punti dai precedenti 81,6....

La Bce e l’Italia: un duo cruciale

A cura di Lionel Melin, Senior Cross-Asset Strategist, Lyxor AM La Banca Centrale Europea (“BCE”) potrebbe continuare a detenere i titoli comprati nel contesto del Quantiative Easing (QE) Per tenere d’occhio i rendimenti… Il Quantitative Easing della BCE (“QE”) volgerà al termine a dicembre; a quel punto, il bilancio della Banca Centrale peserà 4,7 trilioni di euro, inclusi 2,7 trilioni...