Orientamento favorevole ad azionario Europeo

asset allocation
A cura di Andrea Delitala, Head of Investment Advisory e Marco Piersimoni, Senior Portfolio Manager di Pictet Asset Management I dati macroeconomici sembrano aver superato il punto di scollinamento: i ritmi di crescita dell’economia mondiale continuano a essere buoni, ma la corsa è più a rilento rispetto ad inizio anno. In Europa l’indice delle sorprese economiche è andato pesantemente in negativo:...

L’asset allocation di Ambrosetti Am Sim

Di Alessandro Allegri, amministratore delegato di Ambrosetti AM Sim Il 2018 continua ad essere caratterizzato da importanti movimenti sui mercati finanziari. Nel mese di aprile, dopo la chiusura incerta del primo trimestre dell’anno, le principali Borse sono tornate a macinare guadagni ristabilendo l’equilibrio tra domanda ed offerta e riportando le quotazioni da inizio anno in alcuni casi in territorio...

Dall’Aiaf un portafoglio modello per il secondo trimestre 2018

asset allocation
Il gruppo di lavoro Panel Strategist dell’Aiaf, l’Associazione Italiana per l’Analisi Finanziaria – ha presentato l’ultima edizione del suo Portafoglio Ottimizzato, pubblicazione trimestrale che rappresenta un compendio delle view di mercato degli analisti del gruppo, guidato da Giacomo Fedi e che vede al suo interno associati provenienti da realtà come Anima, Arca SGR, Cassa Lombarda,...

L’asset allocation di Ubs WM tra azioni, obbligazioni e valute

asset allocation
Di Matteo Ramenghi, Chief Investment Officer di Ubs WM Italy Il clima di mercato è migliorato a seguito del recente allentamento delle tensioni tra Stati Uniti e Cina, dopo che il Presidente Xi ha ribadito la promessa di ampliare l’accesso ai mercati cinesi e ridurre i dazi. Manteniamo un orientamento positivo nei confronti delle azioni globali, dato che il contesto economico rimane solido e che...

Come cambiare marcia in un mercato ancora volatile

A cura di Johanna Kyrklund, Global Head of Multi-Asset Investments, Schroders Se l’economia degli Stati Uniti dovesse continuare a crescere nel secondo trimestre dell’anno, l’attuale fase di espansione pareggerebbe e supererebbe la seconda striscia storica più lunga (106 mesi tra il 1961 e il 1969). Queste cifre sollevano ovviamente domande sulla durata del ciclo; pertanto, stiamo monitorando...

Mercati emergenti: posizionamento e opportunità

emerging markets
a cura di Glen Finegan, Head of Global Emerging Market Equities, di Janus Henderson Investors Approccio a lungo termine Riteniamo che le opportunità migliori risiedano in un approccio di selezione dei titoli di tipo bottom-up e nella capacità di mantenere un orizzonte d’investimento di lungo termine quando si stabilisce il valore delle società. Crediamo inoltre che gli investimenti nei mercati...

Novelli (Lemanik): “Il dollaro debole peserà sui listini europei”

dollaro
“Il contesto macroeconomico internazionale ha archiviato un periodo di crescita accettabile nella seconda metà del 2017. Nonostante il consenso di mercato sia convinto che sia l’inizio di una nuova fase espansiva, questo primo trimestre del 2018 evidenzia rischi di rallentamento del ciclo. La debolezza del dollaro, appena iniziata, peserà sulla crescita europea”. È l’analisi di Maurizio...

Gli utili delle imprese sostengono le Borse. L’outlook di Dws

A cura di Dws Azioni statunitensi Il sostegno offerto alle quotazioni azionarie dal periodo di pubblicazione degli utili del 1°trimestre ha alimentato il rialzo delle Borse. Infatti le società incluse nell’indice azionario statunitense S&P 500 che hanno già pubblicato gli utili (circa il 10% del totale) hanno annunciato incrementi del 27,50% nel primo trimestre, dunque molto superiori al...

Rotazione verso i difensivi per proteggere i portafogli

A cura di Marco Ghilotti, Senior Business Development Manager, Institutional clients e Gabriele Susinno, Senior Client Porfolio Manager di Pictet Asset Management Titoli difensivi e non semplicemente poco volatili, per preservare il capitale nell’attuale fase di mercato e garantire il giusto equilibrio tra controllo del rischio e rendimento atteso. In estrema sintesi, questa è la strategia che Pictet...

Asset allocation: una rotta stabile attraverso acque difficili

asset allocation
A cura di Pictet Am Le nuvole si addensano sul panorama degli investimenti globali: Washington e Pechino mostrano i muscoli sul commercio, la Federal Reserve statunitense ha assunto un tono più aggressivo e la crescita economica mondiale è calata, in un momento in cui le previsioni di utili sono ostinatamente elevate. Si prevede una certa turbolenza sui mercati finanziari, ma non riteniamo che vi...

Obbligazioni, l’aumento dei rendimenti prefigura un rincaro delle commodity

commodity oro petrolio dollari
A cura di David Donora, Head of Commodities, Columbia Threadneedle Investments Ci è voluto tempo, ma gli investitori si stanno abituando all’idea che i rendimenti obbligazionari globali sono in aumento. Ciò ha provocato una raffica di analisi sulla possibile reazione dei mercati azionari e del reddito fisso al repricing delle obbligazioni. Una minore attenzione è stata rivolta al potenziale...

Guerra commerciale, attenzione alla componente bond dei portafogli

asset allocation
A cura di Pictet AM Di seguito gli aggiornamenti sulla strategia di investimento del mese MACRO A marzo i mercati vivono nuove preoccupazioni tra timori risvegliati di una guerra commerciale con la Cina, con conseguenti implicazioni negative su crescita, e lo scandalo che ha coinvolto Facebook. La FED, visti i dati solidi su occupazione e inflazione, dovrebbe essere un po’ più aggressiva nei...

Sfruttare le opportunità “relative value”

asset allocation
Di Matteo Genrmano, Head of Multi-Asset, Amundi Global Investment Il nostro scenario di base continua a prevedere una ripresa sincronizzata alimentata dai consumi solidi e dal rafforzamento della crescita delle spese in conto capitale. Nel 2019 la crescita del prodotto interno lordo dovrebbe rimanere al di sopra del potenziale (nella maggior parte dei paesi), ma probabilmente rallenterà leggermente...

Temporali d’aprile

asset allocation
A cura di Dws Le rappresaglie incrociate a colpi di dazi tra Stati Uniti e Cina hanno innervosito le borse. Il temporale di queste vertenze commerciali si stava addensando da tempo, forse alimentato dalla convinzione (errata) che la globalizzazione stesse perdendo forza. In gran parte si tratta di un problema politico, non solo interno ma anche internazionale, come accade sovente nelle contese commerciali...

Politiche di Trump: l’asset allocation di Ubs

asset allocation
a cura di Ubs In alcuni scenari, le politiche commerciali di Trump potrebbero generare esiti negativi per i mercati finanziari. Attribuiamo una probabilità del 20-30% allo scoppio di una guerra commerciale. Tuttavia, non si possono neanche escludere eventuali esiti positivi, come i progressi sul fronte del dialogo con la Corea del Nord e/o una maggiore cooperazione nell’ambito del commercio globale. In...