La Cina è ancora fragile?

borsa cina
A cura di Chris Iggo, Cio Obbligazionario, Axa IM Le controversie commerciali con gli Stati Uniti arrivano in un brutto momento per la Cina, che si trova nel bel mezzo di un processo di deleveraging interno. La storia la conosciamo. Un settore industriale statale sovradimensionato abbinato a una governance insufficiente, alle speculazioni nel mercato immobiliare e a un settore bancario ombra scarsamente...

Da Banca Imi due nuove Obbligazioni Collezione a cedola fissa in euro e dollari

Banca Imi ha quotato direttamente sul mercato MOT  di Borsa Italiana ed EuroTLX due nuove Obbligazioni Collezione con cedole fisse crescenti (Step Up) in euro (codice Isin XS1854164024) e un’obbligazione con analoghe caratteristiche in dollari (Isin XS1854164370). Con questa emissione Banca Imi espande l’offerta di Obbligazioni Collezione quotate e negoziabili sui mercati regolamentati a quota...

High yield, il 2018 sarà l’anno degli astri nascenti

Di Alfred Hoffmann, Financial Planner Strategist & Educator, Avalon Investment Research Forti fondamentali creditizi, un contesto macroeconomico favorevole e un’abbondanza di nuove emissioni potrebbero presentare una serie di interessanti opportunità per gli investitori high yield, secondo il deputy head per l’asset class della casa lussemburghese. In termini qualitativi, il mercato high yield...

Nella guerra commerciale la Cina ha più da perdere rispetto agli Usa

Usa Cina
A cura di Léon Cornelissen, Chief Economist di Robeco Il 6 luglio, il presidente americano Donald Trump ha imposto tariffe del 25% sulle importazioni cinesi (dai macchinari ai componenti elettronici) per 34 miliardi di dollari. La Cina ha reagito con importi analoghi, andando a colpire i prodotti agricoli statunitensi (semi di soia), nel tentativo di penalizzare gli stati che sostengono Trump e di...

Valute Emergenti: universo eterogeneo

valute emergenti
A cura di Banca del Piemonte A differenza di precedenti sell-off generalizzati, in questo periodo spicca come caratteristica la divergenza di performance tra i diversi paesi. Il primo esempio è rappresentato dalla Lira Turca che dimostra come dei rendimenti anche molto elevati non siano sufficienti a proteggere gli investimenti quando vi è la percezione di possibile instabilità finanziaria di un...

Sanità: allettante investimento contrarian in un mercato con valutazioni elevate

A cura di Claire Shaw, European Mid & Small Cap Equities Expert, Syz Asset Management Il settore della sanità, attualmente sfavorito dagli investitori, nel 2017 ha registrato una delle performance meno brillanti del mercato europeo e l’indice MSCI Europe Health Care Index ha sottoperformato del 7,4% il più ampio listino azionario della regione. La sanità è un ottimo esempio di come una strategia...

Emergenti, tutto ha il suo prezzo

emerging markets
Di Tim Love, responsabile strategie azionarie Paesi Emergenti di Gam Investments L’indice MSCI Emerging Markets (al netto delle ritenute d’acconto) è diminuito del 15,1% (nella rilevazione in dollari) dal picco del 26 gennaio alla fine del secondo trimestre (29 giugno). Pur continuando a esprimere pareri positivi sulle azioni dei mercati emergenti, grazie ai fondamentali e alle valutazioni...

Portobello debutta all’Aim con un rialzo del +18%

borsa italiana
Portobello, società specializzata nella fornitura di prodotti di qualità a prezzi accessibili e nella distribuzione di servizi media, ha debuttato oggi sul mercato Aim Italia di Borsa italiana, dove segna al momento un rialzo del 18% circa. Si tratta della diciottesima quotazione da inizio anno, che porta a 107 il numero delle società attualmente quotate sul mercato dedicato alle piccole e medie...

Turchia, cosa è cambiato dopo le elezioni?

emerging markets
A cura di Emre Akcakmak, Membro del team di gestione di East Capital Il 24 giugno tutti gli occhi erano puntati sulla Turchia, dove si sono tenute le elezioni presidenziali e parlamentari. La percentuale degli aventi diritto che si è recata alle urne ha raggiunto l’87%, e le elezioni hanno portato a una vittoria schiacciante di Erdoğan, che si è così assicurato già al primo turno altri cinque...

M&A e dazi imbarazzano il settore obbligazionario

A cura di Morningstar Fra la guerra dei dazi doganali accesa dagli Usa e la rinnovata attività di fusioni e acquisizioni, gli investitori in bond a livello globale non hanno tempo di annoiarsi. Soprattutto quelli che puntano sulle emissioni investment grade e su quelle high yield. La questione tariffe e quella M&A non sono collegate fra di loro, ma costringono gli operatori a decidere su quale...

Ipo, Portobello domani il debutto all’Aim

borsa italiana
Portobello, società specializzata nella fornitura di prodotti di qualità a prezzi accessibili e nella distribuzione di servizi media anche attraverso attività di barter, comunica di aver ricevuto da parte di Borsa Italiana, l’ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie sul mercato AIM Italia. La data di inizio delle negoziazioni delle azioni ordinarie è prevista per il prossimo 13 luglio. Collocamento...

Oro, possibile un doppio minimo sul supporto statico di medio termine

Il tetantivo di invertire al rialzo la rotta intrapreso la scorsa settimana non ha per ora avuto successo. Ma il prezzo spot dell’oro potrebbe a breve provare nuovamente a rialzare la testa. Il lingotto potrebbe infatti disegnare un doppio minimo (figura tecnica che in genere anticipa un rimbalzo dei corsi) a ridosso del supporto statico di medio termine in area 1.236/1.238 dollari per oncia. Certo,...

Minibond, aumentano le emissioni di taglio inferiore i 50 mln di euro

minibond
Chiuso il secondo trimestre del 2018, il Barometro Minibond: Market Trends, redatto da MinibondItaly.it ed Epic Sim Spa, illustra nel dettaglio gli ultimi movimenti di emissioni del Mercato ExtraMot Pro di Borsa Italiana. 321 le emissioni raggiunte: da sottolineare, rispetto al trimestre precedente, l’aumento di emissioni di taglio inferiore a 50 mln di euro. Sebbene non inclusi nel quadro statistico,...

Monnalisa debutta all’Aim con un rialzo del +2,7%

borsa italiana
Ha debuttato oggi sul mercato Aim Italia di Borsa Italiana Monnalisa, che al momento segna un rialzo del +2,75%. Monnalisa è una società aderente al programma Elite di Borsa Italiana, operante nel settore del childrenswear di fascia alta. Si tratta della diciassettesima ammissione sul mercato Aim Italia dall’inizio dell’anno. Monnalisa è un’azienda aretina, leader nel settore dell’abbigliamento...

Anima, positivi sui bond emergenti

emerging markets
A cura di Anima Sgr Se Fed e BCE proseguono con la loro politica di normalizzazione, è anche vero che nel complesso le condizioni fnanziarie restano accomodanti. Pertanto, considerando anche l’aumento dei rischi, il giudizio sulle obbligazioni governative a più alto merito di credito da negativo diventa tatticamente neutrale. Resta prudenzialmente di sottopeso la posizione sui titoli di stato italiani,...