Nel 2018 per azionario statunitense volatilità elevata e rendimenti dell’8-10%

A cura di Michaël Lok Group Chief Investment Officer e Co-CEO Asset Management di Union Bancaire Privée – UBP Norman Villamin Chief Investment Officer Private Banking di Union Bancaire Privée – UBP Patrice Gautry Chief Economist di Union Bancaire Privée – UBP Con l’azionario globale che è entrato in territorio di correzione in due occasioni dal suo picco del 2018, il dibattito cresce sul...

Regioni e settori azionari: aspettative ambiziose nei confronti degli Usa

Stati Uniti, Usa
a cura di Pictet AM Una crescita economica più debole e condizioni monetarie più rigide potrebbero combinarsi per mantenere le azioni in un intervallo ristretto nei prossimi mesi, nonostante le prospettive per i mercati europei e alcuni settori azionari ciclici rimangano brillanti. Vediamo un potenziale limitato per i titoli statunitensi, quindi rimaniamo sottopesati sulla regione. Le società statunitensi...

Ethenea: le Borse europee faranno meglio di Wall Street

dividendi azioni
“I mercati europei potrebbero iniziare a sovraperformare i mercati statunitensi entro i prossimi mesi. Il sentiment degli investitori si sta infatti orientando verso un approccio orientato al valore: è dunque ora di essere più cauti nell’investire in società in crescita, come i big della tecnologia Usa”. È l’analisi di Harald Berres, portfolio manager di Ethenea. Negli ultimi dieci...

Preferenza per i comparti ciclici: la view di Syz Am

A cura di Hartwig Kos, Vice CIO Co-Head of Multi-Asset, Syz Asset Management Mercati azionari. Negli ultimi mesi abbiamo bilanciato i grandi temi azionari per rispecchiare il nostro orientamento cautamente positivo sul rischio azionario generale, senza un’assunzione eccessiva di rischio geografico. Per quanto riguarda i settori azionari, la preferenza di lungo corso per i comparti ciclici rispetto...

Alla ricerca di innovazioni nel settore tecnologico

A cura di David Older, responsabile azionario di Carmignac Per un investitore alla ricerca di opportunità che generino rendimento sul lungo periodo, è fondamentale individuare le tendenze rivoluzionarie del futuro, destinate a influenzare un mercato esistente o a crearne uno completamente nuovo. Attualmente gli investitori stanno assistendo a un’accelerazione di queste tendenze. I consumatori sono...

Outlook favorevole a un rialzo sui mercati azionari europei

europa, mondo
A cura di Gilles Guibout, gestore del fondo PIR AXA WF Framlington Italy – AXA Investment Managers Ad aprile si sono improvvisamente allentate le tensioni geopolitiche sulla Corea del Nord e quelle sui dazi accumulatesi nel corso di varie settimane. Gli investitori hanno dunque messo da parte – almeno per ora – le preoccupazioni sugli impatti negativi che tali tensioni potrebbero avere sulla...

Il Blockchain spaventa i finanziari

A cura di Francesco Lavecchia, Morningstar Il Bitcoin è solo il primo passo verso la rivoluzione del Blockchain. Grazie alla decentralizzazione delle operazioni, alla riduzione dei costi di transazione e alla maggior sicurezza, la nuova tecnologia della “catena di blocchi” minaccia di cambiare volto al settore finanziario, tecnologico e dei consumi. Gli analisti di Morningstar sono convinti delle...

Chi saprebbe dire a quanto ammonta il rischio in portafoglio?

A cura di Michele De Michelis, Chief Investment Officer di Frame Asset Management Come previsto, la stagione delle trimestrali si è rivelata particolarmente ricca per le società americane e questo ha fornito nuovo carburante al rally che ci attendevamo il mese scorso, allontanando notevolmente l’indice S&P 500 dalla sua media mobile a 200 giorni, nonché da quel tanto temuto livello (2535...

E’ ancora Risk-On (almeno per ora)

A cura di Peter Rosenstreich, Head of Market Strategy, e Arnaud Masset, analista di Swissquote La propensione al rischio è tornata e l’inflazione americana più debole delle previsioni (CPI allo 0,2% contro uno 0,3% delle attese) ci fa pensare che la Fed non spingerà sull’acceleratore dei tassi. Su questo feeling Wall Street è tornata a correre con l’indice S&P500 a negoziare sopra la...

Azionario, trimestrali Usa sorprendono al rialzo, ma il mercato resta tiepido

A cura di Patrick Moonen, Principal Strategist Multi Asset di NN Investment Partners  La stagione degli utili negli Stati Uniti si sta sviluppando molto bene. Circa l’81% dell’universo S&P500 ha riportato risultati nel primo trimestre e di questi, il 79% ha fatto meglio del previsto. La sorpresa media sugli utili è del 7% e mentre le vendite sono aumentate mediamente dell’1,4% più...

L’unicità del settore aerospaziale: l’analisi di Capital Group

A cura di Todd Saligman, Equity investment analyst di Capital Group Il settore aerospaziale è un universo ampio e complesso, e nonostante tutti le realtà che lo compongono siano legate al volo, le differenze tra gli stessi sono spesso importanti. Hanno diversi modelli di business, diversi driver di performance, diversi mercati finali. Si va da società come Boeing e Airbus, i giganti dell’aerospaziale,...

Are Value Stocks Poised for Growth?

A cura di Validea Capital Management Value investing has fallen on tough times, and is “getting tiresome even for those famous for their patience,” according to a recent Barron’s article. On the face of it, value investing should work, the article argues. “At its most basic, it’s buying stocks that are cheap and holding them until the rest of the market realizes these great companies are...

Stagione degli utili per le società biotech

biotech
A cura di Bb Biotech Il Nasdaq Biotech Index (NBI) ha chiuso il mese di aprile con una flessione del 3.0% in USD. Il NAV di BB Biotech è sceso del 5.4% in USD, 2.2% in CHF e 3.9% in EUR; il prezzo dell’azione di BB Biotech ha accusato un calo del 3.0% in USD e 0.8% in EUR, mentre è cresciuto del 0.3% in CHF. Aprile è stato caratterizzato da un’elevata volatilità tra i titoli biotech. Il NAV...

Banche: chi vincerà la corsa all’automazione?

bank banca
A cura di Steve Hussey, head of Financial Credit Research di AllianceBernstein Le banche sono tornate. Dopo le enormi svalutazioni e i rovinosi contenziosi della crisi finanziaria, negli ultimi dieci anni gli istituti hanno lavorato a fondo per diminuire il rischio, rinforzare i propri coefficienti di capitale e, soprattutto, per pagare quanto dovevano. Ora l’attenzione si sposta verso le sfide del...

Cautela sull’equity: la view di Anima

A cura di Anima Sgr Mercati azionari Europa: approccio ancora tattico e flessibile. Nell’ultimo mese il mercato azionario europeo ha registrato un leggero trend positivo, caratterizzato da una volatilità in calo rispetto alle settimane precedenti. Tatticamente, manteniamo una visione cauta a causa delle incertezze derivanti dalle recenti tensioni geopolitiche. A livello fondamentale, invece, i...