Materie prime, la ripresa potrebbe essere dietro l’angolo

commodity
Di Aanand Venkatramanan, ETF Systematic Strategies, Index Funds di Legal & General IM Dopo cinque anni di mercato ribassista, le materie prime mostrano segnali di ripresa con afflussi record. Che cosa c’è alla base di questa loro solida performance? L’andamento delle materie prime dipende, in gran parte, da fattori che non sono necessariamente collegati a quelli che muovono i mercati azionari...

Luce per la sterlina, attenzione sul Dax, torna la calma piatta sul petrolio

A cura di David Jones, Chief Strategist, Capital.com La settimana è iniziata con alcune (rare) notizie positive per l’economia del Regno Unito, con il Pil a tre mesi che segna il migliore risultato da agosto 2017. La crescita dello 0,6% negli ultimi tre mesi non ha fatto molto per far crescere la sterlina – sembra che i fondamentali economici continuino a rimanere in secondo piano rispetto...

Oro tenta di invertire al rialzo la rotta. Gli Etc a Piazza Affari

oro monete
L’oro prova a rialzare la testa. Complice principalmente l’indebolimento odierno del dollaro (soprattutto nel cambio contro euro), il prezzo spot del lingotto è oggi tornato a incrociare al rialzo la media mobile a 21 sedute al momento passante per 1.195 dollari per oncia oltrepassando poi la soglia tecnica e psicologica posta a quota 1.200. Un movimento che potrebbe anticipare l’inizio...

Metalli indistriali ancora a ridosso dei minimi

metalli
A cura di Wings Partners Sim Le quotazioni dei metalli non ferrosi hanno registrato un sell-off a metà del mese di agosto, andando in molti casi a registrare nuovi minimi di periodo estendendo le flessioni che si protraevano dall’inizio di giugno. Le ultime due settimane di agosto hanno invece registrato un tentativo di ripresa che ha determinato un ritorno delle contrattazioni sui livelli di inizio...

Oro: il debito pubblico americano potrebbe innescare un’altra crisi

Sebbene l’andamento dell’oro e delle azioni delle società aurifere sia stato negativo per un periodo più lungo di quanto ipotizzato, i rischi potenziali attualmente esistenti sui mercati finanziari indicano che gli investitori che hanno puntato su strategie di lungo periodo potrebbero vedersi ricompensati. «L’esplosione del debito statunitense potrebbe innescare una nuova crisi. Il primo paese...

L’oro può tornare a brillare in scia alla domanda indiana e cinese

A cura di Morningstar Sta tornando il momento di comprare oro. Secono gli analisti di Morningstar, il metallo giallo, dopo le discese dei mesi scorsi che lo hanno portato intorno a 1.100 dollari l’oncia, è pronto a uno scatto che dovrebbe farlo arrivare a superare i 1.300 dollari entro il 2020. L’andamento del prezzo dell’oro La spinta dovrebbe arrivare principalmente dalla domanda per l’uso...

Platinoidi: il mercato automobilistico continua a plasmare la domanda

A cura di di Aneeka Gupta, Associate Director, WisdomTree Europe Il complesso dei metalli preziosi ha subito delle pressioni nel 2018 a causa del rafforzamento del dollaro in un contesto di rialzo dei tassi d’interesse. Il platino e il palladio si sono collocati alla testa dei ribassi con una performance pari a -16% e -18,3% dall’inizio dell’anno. Oltre al dollaro forte, la performance del platino...

Petrolio Wti in un canale rialzista. I target tecnici e gli Etc a Milano

petrolio dollaro
Il superamento della trendline discendente in zona 67 dollari per barile e ilsuccessivo incrocio al rialzo della media mobile a 21 sedute a quota 67,60 ha consentito al future sul petrolio Wti  quotato al Nymex di New York di proseguire nel movimento all’interno del canale ascendente intrapreso a metà agosto dopo il test del supporto statico di medio termine in area 64,40. Certo, per poter...

Oro, il movimento a “V” è già terminato o è l’inizio di un uptrend?

L’oro prova, seppure ancora in maniera molto timida, a rialzare la testa. È quindi presto per dire se il downtrend iniziato nella seconda metà dello scorso aprile in concomitanza con l’uptrend intrapreso dal dollaro, sia terminato. Nel dettaglio, nelle ultime sedute il prezzo spot del lingotto ha disegnato una sorta di movimento a “V” che ha riportato le quotazioni a testare...

Alluminio, scioperi in Australia e dazi Usa fanno balzare i prezzi. Gli Etc a Piazza Affari

alluminio
Sciopero a oltranza per i lavoratori di Alcoa delle raffinerie di allumina in Australia occidentale, data l’incapacità di arrivare a un’intesa salariale tra la compagnia e i lavoratori dopo 20 mesi di trattativa. In scia a questo, Alcoa ha richiesto un’esenzione al Dipartimento del Commercio statunitense, per 40.000 tonnellate di  alluminio acquistate dal Canada, utilizzate per la produzione...

Argento redivivo. I prossimi target tecnici e gli Etc long a Piazza Affari

Argento redivivo. Il prezzo spot del metallo ha di recente disegnato un doppio minimo ascendente, figura tecnica che in genere anticipa lo sviluppo di un uptrend. E in quest’ottica il titolo ha già dato i primi segnali oltrepassando a 14,85 dollari per oncia la resistenza statica di breve periodo. Un movimento, quello di recupero in atto, che ha buone chance per continuare visto anche l’ampia...

Dall’oro primi (timidi) segnali rialzisti

L’oro prova, seppur molto timidamente, a rialzare la testa in scia a un indebolimento (momentaneo?) del dollaro, tornato in zona 1,16 nel cambio contro euro. Nel dettaglio, il prezzo spot del metallo prezioso ha incrociato al rialzo a 1.200 dollari per oncia la media mobile a 21 sedute e la coincidente trendline discendente che dalla seconda metà di giugno bloccava i tentativi di recupero dei corsi. Certo,...

I limitati investimenti su gas e petrolio potrebbero favorire la diminuzione dell’offerta

gasdotto
A cura di Nitesh Shah, Director of Research di WisdomTree Mentre il greggio è negoziato a oltre 70 dollari al barile da aprile 2018, la produzione USA ha continuato ad espandersi e l’Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio (OPEC) ha ripristinato le curve produttive. A nostro avviso, dunque, la minaccia di offerta insufficiente nel prossimo futuro è piuttosto remota. Riteniamo tuttavia...

Stock picking tra i petroliferi

petrolio
A cura di David Moss, Managing Director, Co-Head of Global Equities di BMO Global Asset Management  È difficile anticipare l’andamento del petrolio dato che è guidato da diversi fattori che non hanno nulla a che vedere con i fondamentali alla base della domanda e dell’offerta – politica in primis. Anche se guardiamo semplicemente alla struttura dell’offerta, il contesto non è chiaro a causa...

DOWN, UP,…. UP!!

A cura di pro aurum – per info: ticino@proaurum.ch Agosto, mercati miei non vi conosco! Agosto è sempre un mese di sorprese nei mercati, gli scambi si assottigliano e i compratori svaniscono come neve al sole; un’occasione d’oro per i veri o presunti “Gordon Gekko” (film Wall Street I e II) che si divertono a far ballare in su e giù le quotazioni cogliendo nella rete tanti piccoli risparmiatori...