Mercato immobiliare italiano molto interessante: le conclusioni di “Quo Vadis Italia?”

immobiliare
Dla Piper, il principale studio legale internazionale presente in Italia, ha organizzato la quinta edizione del real estate summit Quo Vadis Italia?, in collaborazione con CBRE, Cushman&Wakefield, GVA Redilco, JLL, ULI Urban Land Institute. L’appuntamento ha riunito il gotha internazionale del settore immobiliare, un’opportunità di networking e di discussione unica con oltre 40 top manager...

Immobiliare Usa, cala il numero di vendite ma i prezzi tornano a salire

immobiliare
Il National Housing Report pubblica da RE/MAX e relativo al mese di agosto mostra un aumento dei prezzi di vendita degli immobili, minore offerta e una riduzione dei giorni sul mercato. Questi fattori hanno fatto sì che il mese di Agosto sia “in ritardo” per la sesta volta nell’anno 2018 rispetto ai ritmi del 2017, anche se solo di poco al -1,1%. I prezzi di vendita sono aumentati del 3,7% rispetto...

Risparmi fiscali con la cedolare secca per i negozi

L’introduzione nella Legge di Stabilità, da parte del Governo, della cedolare secca anche nel settore commerciale porterebbe risparmi fiscali medi annui* per i locatori di negozi fino a 2.800 euro a Milano, 2.100 euro a Napoli, 1.800 euro a Roma. È quanto emerge da un’analisi di Solo Affitti, rete immobiliare specializzata nelle locazioni con 300 agenzie in Italia. “La misura della cedolare...

Case, prezzi in crescita in Europa

A cura di Idealista.it I prezzi delle case sono cresciuti nel secondo trimestre su base annua del 4,3% sia nell’Eurozona che nell’intera UE. In Italia invece è stato registrato un calo dell’indice (-0,2%) su anno. A renderlo noto l’Eurostat. Rispetto al primo trimestre del 2018, i prezzi delle case sono saliti dell’1,4% sia nell’eurozona che nell’Ue. In Italia invece su anno è stato...

Istat: dal 2010 i prezzi delle case sono calati in media del 15,8%

A cura di Idealista.it Secondo gli ultimi dati pubblicati dall’Istat, nel II trimestre dell’anno si è registrata una diminuzione dei prezzi delle abitazioni pari allo 0,2% rispetto allo stesso periodo del 2017, anche se, rispetto al trimestre precedente, si è osservato un leggero aumento, pari allo 0,8%. Negli ultimi otto anni la flessione dei valori è stata pari al 15,8% Mentre le...

Ubs Global Real Estate Bubble Index 2018: prezzi equi a Boston, Singapore e Milano

immobiliare
Il rapporto UBS Global Real Estate Bubble Index 2018 del Chief Investment Office di UBS Global Wealth Management indica il rischio di bolla o i casi di notevole sopravvalutazione dei mercati immobiliari nella maggior parte delle principali piazze finanziarie nei mercati sviluppati. La città più a rischio di bolla è Hong Kong, seguita da Monaco di Baviera, Toronto, Vancouver, Londra e Amsterdam....

Gli investimenti in immobili a uso Retail si mantengono stabili in Europa

immobiliare
La prima parte del 2018 sembra favorevole per l’economia europea. Secondo le previsioni di BNP Paribas, la crescita economica dell’area euro si manterrà infatti al di sopra del suo potenziale: +2,2% nel 2018 e +1,7% nel 2019. Gli investimenti in immobili a uso Retail sono rimasti stabili negli ultimi 12 mesi (58 miliardi di euro transati) In Germania e nel Regno Unito Una si è registrata...

Immobiliare: mercato europeo maturo, italiano acerbo

real estate, immobiliare
Il momento positivo del mercato immobiliare europeo continua nel 2018, in particolare per le principali nazioni dell’UE e per il Regno Unito, seppur gravato dall’incognita Brexit, la cui fase cruciale si sta avvicinando. Se alla fine del 2017 il fatturato globale dei primi cinque Paesi europei aveva segnato un incremento del sei per cento circa sull’anno precedente, la stima per la conclusione...

Il mercato europeo della logistica si conferma resiliente

logistica
Dopo i volumi record di assorbimento raggiunti in Europa negli ultimi tre anni, non sorprende assistere a un rallentamento del mercato nella prima metà del 2018. In 20 città monitorate da BNP Paribas Real Estate, il volume di take-up è diminuito del 14% nell’H1 2018, nonostante l’attività sul mercato si mantenga a un livello elevato. Il fattore principale che ha contribuito a questa dinamica...

Under 44 a Milano tra acquisto e affitto

casa
Come si comportano gli Under 44 che cercano casa a Milano e che si sono rivolti alle agenzie del gruppo Tecnocasa? Innanzitutto il campione, nel primo semestre del 2018, vede una percentuale del 73,3% che sceglie di acquistare e il 26,7% che sceglie di andare in affitto. Quest’ultima quasi sempre è la scelta di chi si trasferisce a Milano per motivi legati al lavoro (66,2%). Il bilocale è la tipologia...

I prezzi delle case iniziano a rallentare a livello mondiale, ecco perché

A cura di Idealista.it Da Amsterdam a Parigi, Sydney o Madrid, i prezzi delle case nelle principali città del mondo non hanno smesso di crescere negli ultimi anni. Dieci anni dopo lo scoppio della crisi finanziaria, i prezzi delle abitazioni sono aumentati in media del 56% dal minimo. E in 14 città il prezzo è superiore al massimo prima della crisi, in media del 45%. L’Economist ha elaborato un...

Evitare il rischio dell’home-country bias

immobiliare
A cura di TH Real Estate Nel settore immobiliare, l’home-country bias – la tendenza a limitare l’esposizione al solo mercato di provenienza – può incrementare il rischio, soprattutto nelle fasi di mercato più complesse. Un approccio globale, che comprenda i mercati sviluppati e quelli in rapida crescita dell’Asia Pacifico, può migliorare la diversificazione del portafoglio, dal momento...

L’impatto di tassi più alti sul settore immobiliare britannico

gran bretagna uk
A cura di Alex Lund (Guest author M&G) È aspettativa diffusa che la Banca d’Inghilterra (BoE) innalzi i tassi alla riunione del comitato di politica monetaria del 2 agosto, riportando il tasso base al di sopra dello 0,5% per la prima volta dal 2009. Potrebbe essere l’inizio di una fase di transizione verso un ambiente di tassi in ascesa simile a quello visto negli Stati Uniti? E quali conseguenze...

Nel secondo trimestre prezzi al mq degli immobili ancora in flessione

mutui casa
Complice una ulteriore riduzione degli spread medi di offerta sui mutui, nel corso del secondo trimestre 2018 si ravviva l’interesse quanto meno sul canale online per le operazioni di mutuo con finalità surroga. Il peso delle richieste con questa finalità arriva infatti a spiegare circa il 31% del totale delle richieste raccolte sul canale internet nel trimestre (canale che rappresenta una...

Il settore costruzioni Usa si conferma solido secondo Morningstar

casa
A cura di Morningstar l settore delle costruzioni Usa ha fondamenta sempre più solide. E, dicono gli analisti di Morningstar, offre interessanti opportunità di investimento nei diversi segmenti che lo compongono. “Nonostante l’aumento del costo del lavoro e dei prezzi delle materie prime, le società del segmento homebuilder manterrano buoni margini di profitto, grazie anche a una ripresa del...