EuroStoxx50 sostenuto dalla media mobile a 21 sedute

Rimbalza il future sull’EuroStoxx 50 scadenza marzo 2019 che si riporta verso area 3.070. Nel dettaglio, ieri, dopo un avvio a 3.056 e un minimo a 3.044 il derivato è tornato fino a 3.089, chiudendo a 3.073 punti. Nel frattempo lo Stocastico crossa la propria trigger line e resta in zona di ipercomprato, mentre la media mobile a 21 sedute si posiziona ora a 3.039 punti. Il derivato, con la tenuta...

Il Dax recupera area 10.900

dax logo
Il future sul Dax scadenza marzo 2019 si riporta sopra la (ex) resistenza di area 10.900 punti disegnando la prima candela rialzista. Nel dettaglio, dopo un avvio a 10.870 e un minimo a 10.813, il derivato è tornato fino a 10.995, chiudendo a 10.906 punti. Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 10.751 punti, mentre lo Stocastico crossa la sua trigger ma è  ancora in zona di ipercomprato. La...

Dove investire nel 2019: videoconferenza con Gabriele Bellelli il 31 gennaio

Se il 2018 è stato un anno difficile e tribolato per molti portafogli perché sono scese quasi tutte le principali asset class, purtroppo anche il 2019 si preannuncia denso di incertezze, come ad esempio il dubbio di quale influenza avranno sui titoli di stato italiani, sullo spread e sui mercati azionari italiano ed europei i seguenti eventi “marker mover”: la fine del QE, le elezioni europee...

Minimum Volatility, il “fattore” che ha dominato il 2018 tra gli Etf

A dicembre il fattore Minimum Volatility è stato il migliore. Lo rivela l’analisi di Amundi Etf Asset Management, che lo indica vincitore sia in termini di performance relativa rispetto all’Msci Europe sia in termini di flussi.Lo High Dividend è risultato invece molto positivo in termini di risultati ma con uno scarso interesse da parte degli investitori. Il Value invece anche a dicembre...

Fib di nuovo in trading range

fib logo
In stand by. Questo il posizionamento del Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza marzo 2019, che prosegue lateralmente intorno ai 19.000 punti tornando a testare in area 18.910 la media mobile a 50 giorni. Un livello che se si dimostrerà valido potrebbe favorire un ritrono dei corsi in zona 19.500, prima significativa resistenza individuata.  Oltre questo ostacolo il successivo target...

Il rallentamento sincronizzato: lo scenario di Pimco per il 2019 in cinque punti

mondo mappa
Il superamento del picco di crescita del ciclo economico, la continua riduzione del supporto delle banche centrali e la presenza di un rischio politico per diversi Paesi, sono alcuni dei temi affrontati nel report elaborato per il primo trimestre del 2019. Nell’outlook di Joachim Fels, Consulente Economico Globale di Pimco, nell’anno appena iniziato, cinque macro-dibattiti si caratterizzano per...

Mediaset in un canale ascendente. I prossimi obiettivi

Mediaset ha oltrepassato a quota 2,70 euro la trendline discendente di medio termine proseguendo così nel canale rialzista iniziato nella prima metà dello scorso mese di dicembre. Operativamente i prossimi obiettivi sono individuabili in prima battuta oltre la soglia tecnica e psicologica dei 3 euro e, in seguito, in zona 3,20. Di cruciale importanza però posizionare un rigido livello di stop loss...

Allianz Risk Barometer 2019: rischi cyber e interruzione di attività sono le principali preoccupazioni per le aziende

A seguito di grandi violazioni di dati e scandali sulla privacy, importanti interruzioni IT e l’introduzione di norme più severe in materia di protezione dei dati nell’Unione europea e in altri Paesi, il rischio cyber diventa una delle principali preoccupazioni per le imprese. Secondo il rapporto Allianz Risk Barometer 2019 realizzato da Allianz Global Corporate & Specialty (AGCS),...

ETFplus, record storico di controvalore annuo scambiato nel 2018

borsa italiana
Il mercato ETFplus di Borsa Italiana chiude il 2018 con 6,7 miliardi di euro di raccolta di cui 2,1 miliardi nel quarto trimestre dell’anno. Nel 2018 gli ETF obbligazionari hanno raccolto 4,6 miliardi di euro. Si aggiunge inoltre il record storico di controvalore annuo scambiato: 108,9 miliardi di euro (+11,8% rispetto al 2017). Inoltre anche i contratti sono aumentati del 9% rispetto al 2017. A...

Exor prossimo al test delle resistenze

Exor sta completando la formazione di un movimento a “V” che sta riportando il titolo al test delle resistenze statica e dinamica di medio periodo ora coincidente in zona 53,90 euro. Un ostacolo oltre il quale, eventualmente dopo una fase laterale di consolidamento che consenta ai principali indicatori e oscillatori di allontanarsi dalla zona di ipercomprato, i successivi target diventerebbero...

Tra cash flow e margini reddituali: l’equity 2019 secondo Mfs

Con la fine del 2018, il mercato pullula sempre più di analisi che stilano un bilancio dell’anno trascorso e di previsioni sui rendimenti per quello a venire. Tuttavia, fare previsioni è un esercizio difficile, soprattutto quando si tenta di ipotizzare i rendimenti di mercato su un arco di 12 mesi. Nella forma più semplice, i mercati di investimento costituiscono una piazza dove chi è alla...

Brexit, ecco cosa sta accaddendo

brexit
Mancano ormai poche ore al primo grande appuntamento di questo 2019 che si presenta tutt’altro che facile. Questa sera a partire dalle 20 (ora italiana), il premier inglese, Theresa May sottoporrà al voto del Parlamento l’accordo raggiunto con l’Unione europea che regola la “Brexit”, ovvero l’uscita del Regno Unito dalla Ue. Secondo gli ultimi sondaggi, l’accordo dovrebbe essere bocciato,...

Al via ActivTrader, la nuova piattaforma di trading di ActivTrades

ActivTrades PLC, broker londinese leader nel settore del trading online con i CFD (Contratti per Differenza), apre il 2019 con il lancio della sua nuova piattaforma di trading: ActivTrader. Frutto del costante impegno nell’innovazione da parte del broker, questa nuovissima piattaforma nasce per rispondere alle esigenze del trader moderno, offrendo un prodotto che unisce intuitività, facilità di...

I retailer devono superare modelli di distribuzione inefficienti e poco redditizi: l’analisi di Capgemini

immobiliare, negozi
Un nuovo studio del Capgemini Research Institute ha evidenziato che i rivenditori al dettaglio devono necessariamente investire nelle consegne “last mile” – la parte finale dell’acquisto online prima che il prodotto giunga nelle mani del consumatore – al fine di ottenere nuovi flussi di ricavi. Dal report emerge che il 97% delle aziende ritiene che gli attuali modelli di delivery last-mile...

Da Nordea un nuovo fondo azionario sul Nord America con approccio Esg

Nordea Asset Management ha aggiunto un nuovo fondo azionario alla sua famiglia di fondi STARS, soluzioni di investimento con un approccio ESG (Environmental, Social and Governance), con il lancio del Nordea 1 – North American Stars Equity Fund (Isin LU0772958525). La nuova strategia si basa sul track record di successo del Nordea 1 – Global Stars Equity Fund. Utilizzando la formula alla base del...