Quasi amici

A cura di Aqa Capital “È esattamente questo, quello che voglio: nessuna pietà. Spesso mi passa il telefono, sai perché? Perché si dimentica. È vero, non ha una particolare compassione per me, però è alto, robusto, ha due braccia, due gambe, un cervello che funziona, è in buona salute; allora di tutto il resto a questo punto, nel mio stato, come dici tu, da dove viene, che cosa ha  fatto,...

BoE, rialzo dei tassi in agosto sempre più probabile

A cura di Gero Jung, Chief Economist di Mirabaud AM Con i dati macroeconomici che si presentano più solidi – le statistiche mensili sul PIL pubblicate di recente indicano una sana ripresa nel secondo trimestre – il cammino della Bank of England verso un ulteriore rialzo dei tassi sembra essere sgombro. Ciò è anche in linea con le attuali aspettative di mercato, con i prezzi correnti...

Italia ed Europa, dilemma di integrazione

A cura di Silvia Dall’Angelo, Senior Economist di Hermes Investment Management. Il recente caso politico italiano ha riacceso il dibattito sul futuro dell’Unione Europea e sulla sostenibilità della moneta unica nel suo attuale quadro istituzionale. Mentre la situazione si sta normalizzando, il panorama italiano rimane fragile e rappresenta l’emblema delle sfide che l’Eurozona sta affrontando...

L’impatto dello split payment sulle Pmi italiane

“Gli effetti dello ‘split payment’ sul livello di indebitamento complessivo per le PMI italiane nel 2015 sono stati minimi” sono queste le conclusioni di uno studio curato da CRIF Ratings su un campione di società italiane. Secondo i dati del MEF, la porzione di IVA soggetta al regime dello ‘split payment’ ammontava a EUR 6,7mld, ovvero il 9,8% del gettito IVA complessivo dalle società...

Standard Ethics aggiorna l’European 30 Best in Class Index

Standard Ethics ha aggiornato la composizione dell’European 30 Best in Class Index che è entrato in vigore dopo la chiusura delle attività di venerdì 29 giugno 2018. L’European 30 Best in Class (EU30) è un indice ponderato per la capitalizzazione di mercato ed è composto dalle società europee con uno Standard Ethics Rating superiore a EE+. L’indice fornisce alle parti interessate,...

Al via tre nuovi prodotti di Mediobanca Sgr

Mediobanca SGR, la Società di Gestione del Risparmio del Gruppo Mediobanca, arricchisce la propria offerta con tre nuovi fondi mobiliari aperti che potranno essere sottoscritti all’interno delle 107 filiali della Banca così come attraverso la rete degli oltre 230 Consulenti Finanziari. In particolare, Mediobanca Global Multiasset e Mediobanca Long Short Sector Rotation permettono rispettivamente...

Debito emergente, la ripresa è già in atto

emerging markets
A cura di Maarten-Jan Bakkum, Senior Emerging Markets Strategist di NN Investment Partners  La forte ripresa del debito dei Mercati Emergenti della scorsa settimana, coinciso con il calo dell’indice del dollaro, oltre a dimostrare la sensibilità dell’asset class all’andamento del biglietto verde, conferma lo spazio per una ripresa netta, a patto che gli investitori credano che il periodo di...

Alpha positivo

A cura di David Kupperman, Co-Head del team Alternative Investment Management, Neuberger Berman Parola d’ordine? Incertezza. Questo è quanto emerso nell’incontro del Comitato di Asset Allocation (AAC) di Neuberger Berman tenutosi il mese scorso. Chiaramente, l’interesse per i mercati obbligazionari rimane basso, ma gli stessi membri del Comitato hanno rivisto al ribasso anche le previsioni...

I Buy di oggi, da A2A a Exprivia

buy
Banca Akros assegna una raccomandazione Accumulate a Banca Generali (con target a 25,50 euro) pur in un mercato più difficile e in rallentamento e con performance fee modeste, a Exprivia (tgt a 1,80 euro) che sta costruendo un nuovo campione nazionale nell’ICT dopo l’operazione con Italtel, a Inwit (tgt a 7,24 euro) che il 23 pubblicherà i dati preliminari del H1. Buy per Banca Ifis (tgt...

Caos Brexit: rimbalzo per la sterlina?

A cura di Vincent Mivelaz analista di Swissquote    Nonostante i dati trimestrali sulla disoccupazione risultino al livello più basso dal 1975 (4.20%), la sterlina continua la sua discesa contro le principali monete tra deludenti crescita dei salari e crescenti incertezze susseguenti al voto parlamentare di ieri. Invece, malgrado una maggioranza risicata (solo sei voti di differenza), il governo...

Dollaro, la statistica indica ribasso di breve

dollaro
A cura di Alessandro Balsotti, strategist Jci Capital La price action di martedì, con un dollaro ringalluzzito dall’audizione di Powell (oggettivamente priva di sorprese significative), non era risultata particolarmente piacevole per chi, come il sottoscritto, sta proponendo l’ipotesi che il biglietto verde possa avere di fronte a se una rinnovata fase di indebolimento. Ieri lo strappo rialzista...

Uno strano ottimismo

mondo mappa
Di Olivier De Berranger, Chief Investment Officer di La Financière de l’Echiquier Gli investitori stanno forse iniziando a considerare la guerra commerciale alla stregua del nuovo paradigma con il quale imparare a convivere? Oppure rifiutano in massa l’ipotesi, tuttavia reale, di un’escalation? Questa è la domanda che sorge spontanea ripensando al comportamento compiacente dei mercati...

L’EuroStoxx50 mette nel mirino quota 3.500

Ancora una seduta rialzista per il future sull’EuroStoxx 50 scadenza giugno 2018 che ora prova a mettere nel mirino quota 3.500. Nel dettaglio, dopo un avvio a 3.469 e un minimo a 3.468, il derivato è tornato fino a 3.489, attestandosi alle 18.30 a 3.487 punti.  Nel frattempo lo Stocastico resta sopra la propria trigger line e in zona di ipercomprato, mentre la media mobile a 21 sedute si posiziona...

Dax “vede” quota 12.800 punti

dax logo
Ancora una candela bianca per il future sul Dax scadenza giugno che si conferma sopra area 12.750. Nel dettaglio, dopo un avvio a 12.711 e un minimo a 12.702, il derivato è tornato fino a 12.781, attestandosi alle 18.30 a 12.766 punti. Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 12.467 punti, mentre lo Stocastico crossa al rialzo la trigger e si allontana dalla zona di ipervenduto. Il recupero...

Mercati, Boeri e una nuova Ipo: intervista a Massara (Pwa)

Michelangelo Massara, gestore del portafoglio PWA Alternative Global Flexible, spiega in una intervista televisiva l’attuale situazione dei mercati, i reali numeri della polemica con Boeri (INPS) e svela la prossima IPO che entrerà in sottoscrizione nel portafoglio PWA la prossima settimana. Clicca qui per vedere l’intervista video. Per maggiori dettagli sul portafoglio elaborato da Pwa...