Colpo di reni per l’Euro/Franco svizzero

franco svizzero

La Moneta Unica conferma il proprio momento di forza non solo nel cambio con il dollaro ma anche rispetto al Franco svizzero. Il cross Eur/Chf ha infatti oltrepassato di slancio a quota 1,0813 la trendline discendente che da inizio giugno impediva ai corsi di allungare il passo con decisione. Un movimento che, agevolato dall’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato tecnico, favorisce la continuazione dell’uptrnd di fondo intrapreso nella seconda metà di maggio.

I prossimi obiettivi tecnici dell’Eur/Chf

Dal punto di vista operativo i successivi target del cross tra Euro e Franco svizero sono individuabili a 1,090/1,095 prima e poi in zona 1,10/1,1035. Per contro, nel caso in cui si dovesse assistere al ritorno dei corsi al di sotto di quota 1,080, per il cross si profilerebbe una correzione con primi obiettivi in zona 1,0735.                      G.R.

Il trend dell’Euro/Chf nel medio termine

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*