Commodity, grano in fase di recupero al Cbot. I target e gli Etc a Piazza Affari

Il grano torna a invogliare gli acquisti in Borsa. Il future attualmente di riferimento su questa soft commodity, quello con scadenza maggio quotato al Chicago Board of Trade (Cbot), ha infatti intrapreso a partire dalle prime sedute di marzo un movimento ascendente all’interno di un canale che ha spinto i corsi a oltrepassare in area 460 centesimi di dollaro per bushel la resistenza statica di breve-medio termine incrociando al rialzo la media mobile a 21 sedute.

I target tecnici del future sul grano a Cbot

Una dinamica che ha buone chance tecniche di proseguire (vista l’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato dei principali indicatori), a patto però che il derivato sul grano sia in grado di superare anche la media mobile a 50 giorni al momento passante per quota 480. Oltre questo ostacolo i successivi target diventerebbero quota 500 prima e, dopo un’eventuale quanto salutare pausa laterale di consolidamento di breve periodo, in zona 515/520. Fondamentale però posizionare uno stop loss a quota 460.

Gli Etf sul grano

Al rialzo sul grano a Piazza Affari sono disponibili i seguenti Etc: Etfs Wheat, Etfs Eur Daily Hedged Wheat e Etfs 2x Daily Long Wheat.

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*