Da Ubs Etf il terzo Etf sui Titoli di Stato Usa indicizzati all’inflazione

Ubs Etf torna ad ampliare la gamma di strumenti focalizzati sui Titoli di Stato americani disponibile a Piazza Affari e, a partire da lunedì 12 dicembre 2016, quota la versione con copertura di cambio di uno dei suoi Etf sui Titoli di Stato americani indicizzati all’inflazione. Questo nuovo strumento – la cui quotazione segue di poco più di un mese quella di due nuovi Etf sui TIPS – dimostra il forte interesse dell’emittente verso l’asset class dell’obbligazionario USA.

In particolare, l’UBS ETF – Barclays TIPS 1-10 Treasury Bond UCITS ETF (hedged to EUR) A-Acc (Isin LU145980178) mira a replicare, al lordo delle spese, l’Indice Barclays Capital US Government 1-10 Year Inflation-Linked Bond™, che include l’importo totale di TIPS (Treasury Inflation-Protected Securities) con una scadenza di almeno 1 anno ma non superiore a 10 anni. La classe con copertura valutaria mira poi a ridurre l’impatto delle fluttuazioni dei corsi di cambio tra l’euro e il dollaro.

“Ubs Etf conferma la forte attenzione verso gli ETF sull’obbligazionario statunitense, un’asset class che desta un’attenzione crescente da parte degli investitori – ha affermato Simone Rosti, Responsabile UBS ETF Sud Europa, ha dichiarato: , Responsabile UBS ETF Sud Europa – con la quotazione di questo nuovo strumento salgono a 27 gli ETF di UBS ETF sull’obbligazionario USA (11 dei quali su corporate bond, 16 su Titoli di Stato) quotati a Piazza Affari. La gamma di Ubs Etf copre tutti gli archi della curva dei bond governativi USA, permettendo così agli investitori di prendere una posizione definita su tutte le duration”.

I dettagli tecnici relativi al nuovo strumento:

Nome Classe Ter ISIN
UBS ETF – Barclays TIPS 1-10 Treasury Bond UCITS ETF (hedged to EUR) A-Acc (hedged to EUR) A-Acc 0,25% LU145980178