Danieli mette il turbo a Piazza Affari. I prossimi obiettivi tecnici

Strappo rialzista per il Danieli, che si è aggiudicata l’appalto per la costruzione di un’acciaieria in Messico. Il controvalore della commessa è di circa 350 milioni di euro. Il titolo ha aperto un gap a quota 17,50 euro superando a 17,75 il supporto dinamico discendente di breve termine con un movimento accompagnato da scambi in progressivo aumento. Al rialzo il primo obiettivo diventa ora la media mobile a 21 giorni, al momento passante per 18 euro, mentre il secondo target è individuabile in area 18,20/18,50.

Attenzione però: è essenziale posizionare uno stop loss all’eventuale violazione di quota 17,75 euro, livello al di sotto del quale l’obiettivo diventerebbe quota 17,50 prima e 17,25 poi.

Clicca sul grafico per ingrandire

danieli graf