Dax di nuovo diretto al test della media mobile a 50 sedute

DAX

Il future sull’indice Dax ha tentato senza successo di chiudere il gap ribassista aperto a quota 10.540 punti lo scorso 12 settembre scendendo in seguito fino a quota 10.380. Un movimento che potrebbe riportare le quotazioni a incrociare nuovamente al ribasso la media mobile a 50 giorni al momento passante per 10.355 in prima battuta e poi al test del supporto statico di medio periodo posto a ridosso dei 10.200 punti.

Per contro, se il derivato riuscirà a chiudere il suddetto gap ribassista a quota 10.540 si profilerebbe un recupero verso quota 10.670 in prima battuta e in seguito verso i 10.800 punti. Questo movimento appare tuttavia poco probabile, almeno in ottica di brevissimo termine.    G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo dax