Enav prosegue nell’uptrend di medio-lungo termine. I prossimi target

Enav appare graficamente inserito in un canale rialzista da metà novembre dello scorso anno. Al momento i corsi stanno beneficiando di un rimbalzo tecnico dopo il test a quota 5,25 euro del supporto dinamico ascendente e limite inferiore del suddetto canale. Un movimento, confermato nell’intraday di oggi dall’incrocio al rialzo della media mobile a 21 sedute ora passante per 5,30 euro, che agevola la continuazione dell’uptrend di fondo considerando anche l’ampia distanza dalla zona di ipercomprato tecnico dei principali indicatori.

I prossimi obiettivi tecnici di Enav

Al rialzi i prossimi target del titolo sono individuabili in prima battuta in area 5,40/5,42, sui top di inizio dicembre, e in seguto nell’area compresa tra 5,60 e 5,65 euro. Attenzione però: è fondamentale posizionare uno stop loss a quota 5,25, al di sotto del quale si profilerebbe l’inizio di un movimento correttivo.

Da notare poi che al livello attuale Enav vanta un rendimento del dividendo del 3,68 per cento.   G.R.

Il trend di Enav a Piazza Affari nel medio termine – Grafico su base giornaliera

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*