Enel inverte la rotta e prosegue nell’uptrend di fondo

Enel ha oggi oltrepassato di slancio la resistenza dinamica ribassita di breve termine a 7,40 euro proseguendo dosì nell’uptrend di fondo, di rencente confermato dalla tenuta della media mobile a 21 sedute al momento passante per quota 7. Certo, tutti i principali indicatori tecnici sono ora di nuovo prossimi alla zona di ipercomprato, tuttavia, dopo una eventuale quanto auspicabie fale laterale di consolidamento di breve periodo, il titolo avrebbe buone probabilità di allungare ulteriormente il passo.

I prossimi target tecnici di Enel

Operativamente, al rialzo i prossimi obiettivi del titolo sono individuabili in proma battuta a quota 7,70 e in seguito nella zona compresa tra 8,15 e 8,25 euro. Stop loss, cruciale, da posizionare a 7,35 euro.

Da rilevare che al livello di mercato attuale Enel vanta iniltre un rendimento del dividendo del 4,2%.     G.R.

Il trend di Enel a Piazza Affari nel medio termine

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*