Energica Motor Company: l'analisi fondamentale di Websim

A cura dell’Ufficio studi di Websim

Energica Motor Company opera nell’ambito della produzione e commercializzazione di moto elettriche sportive di alta gamma. La sede principale è Modena, dove si trova uno stabilimento di produzione di circa 3mila metri quadrati. L’azienda si avvale anche di punti vendita distribuiti in tre continenti: Europa, Stati Uniti e Africa.

Il gruppo di cui fa parte Energica Motor ricomprende anche CRP Meccanica, che si occupa di lavorazioni meccaniche ad alta precisione, CRP Technology, attiva nel settore della stampa 3D, e CRP Service, operante nell’ambito del marketing e dell’attenzione al cliente. CRP Racing è la business unit degli Stati Uniti dedicata esclusivamente al mondo delle corse.

Energica Motor è quotata nel mercato AIM Italia dal gennaio 2016.

Asset ed azionariato
La società può contare su tre importanti brevetti riconosciuti a livello internazionale, che riguardano il sistema di frenata, il Battery Pack e le componenti elettriche.
Gli azionisti significativi, ovvero che possiedono una quota pari ad almeno il 5%, sono CPR Meccanica, con il 59,06%, e Maison, con quasi il 6%. Il 33% delle azioni è detenuto dal mercato.
Modello di business
Energica punta a diventare un leader internazionale del settore ed ad espandersi attraverso gli accordi di distribuzione. Per valorizzare i prodotti, svolge anche un’intensa attività di ricerca e sviluppo. L’obiettivo è quello di realizzare moto più leggere e con caratteristiche aerodinamiche sempre migliori.
Di recente, Energica è subentrata anche in un altro segmento di mercato, collegato al suo business principale. Grazie all’accordo con la holding FlyMove, svilupperà un nuovo veicolo elettrico ad uso urbano, differente dalle moto sportive tradizionalmente prodotte.
La società modenese propone anche contratti di noleggio, per periodi sia lunghi che brevi, con soluzioni adatte alle specifiche esigenze del cliente. A questi fine si serve di concessionari o società specializzate.
Risultati di bilancio 
Energica Motor ha chiuso il primo semestre 2018 con ricavi netti di vendita pari a 1,16 milioni di euro, in forte crescita su base annua.
Si tratta di un risultato molto importante, cinque volte superiore rispetto alla cifra dello scorso anno (213mila euro conseguiti durante il primo semestre 2017).
Sul fronte della redditività, i numeri rimangono negativi (-3 milioni di Ebitda e -3,9 milioni di risultato netto). Questo è dovuto all’attuale configurazione della società, ancora in fase di start up.
Tuttavia, sono già state predisposte due operazioni di sostegno, come ha dichiarato l’amministratore delegato Livia Cevolini:“Abbiamo sottoscritto con Atal Capital Markets un prestito obbligazionario convertibile da cinque milioni di euro con durata triennale, da emettere in più tranche”.Operazione volta a dotare la società della liquidità necessaria per completare l’ingresso sul mercato.

energica risultati primo sem 2018.PNG
Newsflow recente
Energica Motor  ha da poco stipulato un accordo con Hudson Valley Motorcycles per la commercializzazione dei veicoli a New York, e uno con il punto vendita Alwin Otten GmbH a Meppen, nel Nord della Germania.Grazie alla partnership con Euro Cycles, l’azienda modenese si è assicurata la presenza anche in Florida, paese dove circolano circa 30mila veicoli elettrici.
Sul fronte della ricerca, Energica Motor svilupperà con Samsug un progetto denominato “Smart Ride”, per rendere possibile l’interazione, tramite NFC e Bluetooth, tra lo smartwatch Samsung Galaxy Watch2 e la moto.
Un altro progetto riguarda E2R Project, un assistente di guida  basato su un sistema di telecamere per il rilevamento anticipato dei pericoli. Tale progetto sarà implementato con  un’Università tedesca di scienze applicate (Hochschule für Technik und Wirtschaft des Saarlandes).
Fondamentale, per la casa modenese, è anche la partecipazione agli eventi principali del settore, come il FIM Enel MotoE World Cup, la competizione mondiale di moto elettriche che partirà a maggio 2019. Energica Motor è stata designata come costruttore unico, per i primi tre anni della competizione, delle Ego Corsa coinvolte nella Word Cup.
Rating Analisti
Il titolo ha ricevuto una copertura da ValueTrack, che ha assegnato un Fair Value pari a 4,1-4,6 euro, superiore all’attuale prezzo di mercato (2,64 euro). L’upside, ovvero il potenziale di crescita rispetto alla quotazione è pari a circa il 55%.