Erg al test delle medie mobili. I prossimi target tecnici a Piazza Affari

Luca Bettonte

Erg sta testando in area 21,50 euro le coincidenti medie mobili a 21 e 50 sedute dopo essere rimbalzato dal supporto statico di medio termine posto a quota 20,70. Un movimento che, una volta eventualmente confermato il superamento del suddetto ostacolo, segnalerebbe la probabilità tecnica di un ulteriore allungo del titolo dato anche l’incremento degli scambi e l’ancora ampia distanza degli indicatori dalla zona di ipercomprato.

I prossimi obiettivi tecnici di Danieli

Operativamente, i prossimi target sono individuabili in primis a 22,55 euro e in seconda battuta a 23,50 euro, sui top registrati nella seconda metà di febbraio. Di fondamentale importanza però posizionare uno stop loss molto rigido a 20 euro, supporto statico al di sotto del quale si profilerebbe la continuazione del downtrend iniziato a settembre.

Da rilevare poi che al livello di quotazione attuale il rendimento del dividdendo di Danieli è prossimo al 3,6%.       G.R.

Il trend di Erg a Piazza Affari nel medio termine

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*