Euro/Dollaro, nuovo minimo da maggio 2017. I prossimi target tecnici

euro dollaro

Era da inizio maggio del 2017 che il cambio tra Euro e Dollaro (Eur/Usd) non toccava un minimo a quota 1,0885. E la corsa al ribasso della moneta unica nei confronti del biglietto verde potrebbe non essere terminata, complici la mancata tenuta dei supporti statici posti a 1,0925 e 1,0900 e il fatto che indicatori tecnici non sono ancora entrati in territorio di ipervenduto.

I prossimi obiettivi dell’Euro/Dollaro

In quest’ottica i prossimi target tecnici del cambio sono individuabili prima a 1,0838, poi a 1,0802 e ancora a quota 1,0776, dove a fine aprile del 2017 era stato aperto un gap rialzista. Per contro, l’eventuale conferma del riutorno al di sopra quota 1,0925 facvorirebbe una credibile inversione di tendenza con successivi target a 1,0985 e poi in area 1,100/1,1020.

Il trend di lungo termine dell’Euro/Dollaro

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*