EuroStoxx a picco

Quinta (lunga) candela nera per il future sull’EuroStoxx 50 scadenza giugno 2018 che torna verso (e sotto) 3.400. Nel dettaglio, dopo un avvio a 3.464 e un top a 3.467, il derivato è tornato fino a 3.379, attestandosi alle 19 a 3.400 punti.  Nel frattempo lo Stocastico resta sotto la propria trigger line ed entra in zona di ipervenduto, mentre la media mobile a 21 sedute si posiziona ora a 3.512 punti e torna a funzionare da resistenza.
Il derivato, con il recupero di 3.400 potrebbe così tornare verso i target successivi a 3.415, 3.430 e 3.445 punti; quindi a 3.455 e 3.470 punti. Per contro, la violazione di 3.355 farebbe scattare gli short di breve e troverebbe i primi supporti a 3.340, 3.330, 3.320 e 3.300; poi 3.280, 3.265, 3.250, 3.230, 3.215 e 3.200; poi 3.185, 3.170, 3.155, 3.140, 3.130, 3.115 e 3.100 punti. M.M.