Ferrari rimbalza dopo il test del supporto dinamico

Ferrari sta beneficiando di un rimbalzo tecnico dopo il test sul supporto dinamico ascendente al momento passante per 107,50 euro. Un movimento che, forte di volumi in rapido auemnto, ha spinto il titolo a incrociare al rialzo a quota 108,30 la media mobile a 21 sedute e che favorisce un ulteriore allungo tenendo conto anche dell’ampia diatanza dalla zona di ipercomprato tecnico.

In quest’ottica, i prossimi obiettivi sono individuabili in prima battuta in zona 113,20/116,60 e poi a quota 119, dove lo scorso 23 luglio era stato aperto un gap ribassista. Di fondamentale importanza però la tenuta del sostegno a 107,50 euro, stop loss da adottare, al di sotto del quale si profilerebbe l’inizio di una correzione verso l’area a ridosso dei 105 euro.      G.R.